VITAMINA D: 25OH vs 1,25OH è CRUCIALE!

Scritto da Angelo

Categorie: integratori | Salute

Tag: 1 | 25OH

12 Dicembre 2020

25OH VS 1,25OH

Incredibile studio pubblicato qualche gg fa sul prestigioso NATURE che ho commentato nella sostanza qui:

VITAMINA D E LA SALUTE INTESTINALE

In questo studio se letto per intero con attenzione ci sono una marea di cose che ulteriormente validano quanto scritto nel mio libro VITAMINA D appena disponibile per acquisto e consegna in 24/48 ore.

QUI

Vorrei porre l’attenzione su questa immagine che ho estrapolato dallo studio che DISTRUGGE in un solo colpo quello che dicono e fanno medici/biologi e guru della VITAMINA D.

E’ a prova di demente.

GURU: misura il 25OH e se sei carente si integra

REALTA’: la forma 25OH è di deposito e non è la forma attiva e dipende, in assenza di assurda integrazione, dalla latitudine in cui si vive e può essere un marker di malattia se bassa e null’altro. Misurarla da sola non serve a nulla per fare alcuna diagnosi anzi potrebbe essere totalmente fuorviante.

INFATTI:

La forma attiva (ovvero quella che serve davvero) 1,25OH è costante e non dipende dalla latitudine.
Ma la cosa più incredibile è che i medici/biologi/guru della VITAMINA D non la misurano MAI.

Riuscite a capire le natura dell’inganno?
Riuscite ora a capire che l’integrazione di ormone D è la cosa più stupida che possiate fare, soprattutto se non avete un quadro REALE della situazione?

Per oggi è tutto.
Buona giornata
Angelo.

(Visited 120 times, 1 visits today)

Ti può interessare…

LA FOLLIA DEL METODO COIMBRA

LA FOLLIA DEL METODO COIMBRA

LA FOLLIA DEL PROTOCOLLO COIMBRA Pubblicato ieri uno studio (teorico) su uno dei miei journal preferiti: FRONTIERS che...

Share This