UOVA, CIBO COL FATTORE X…

Scritto da Angelo

Categorie: Nutrizione

Tag: crescita | neonati | uova

30 Ottobre 2017

Neonati tra 6 e 9 mesi sono stati casualmente assegnati a 2 gruppi. Uno di questi gruppi ha consumato 1 uovo al giorno per sei mesi. L’altro gruppo ha seguito la sua dieta solita.

Di Angelo

3

Grande trial di recente pubblicazione.
Neonati tra 6 e 9 mesi sono stati casualmente assegnati a 2 gruppi. Uno di questi gruppi ha consumato 1 uovo al giorno per sei mesi. L’altro gruppo ha seguito la sua dieta solita.

RISULTATI SCONCERTANTI…

Il gruppo “un uovo al giorno” ha avuto:
– il 47% in meno della prevalenza dell’arresto di crescita
– un aumento di peso e di altezza costante e superiore all’altro gruppo
– naturalmente si sono alimentati di meno cibi zuccherati e “spazzatura”
– una netta riduzione (74% in meno) della possibilità di essere sottopeso

CONCLUSIONI:
I risultati hanno sostenuto l’ipotesi che l’introduzione precoce delle uova migliori significativamente la crescita nei neonati. Facilmente procurabili (ed economiche), le uova hanno il potenziale di contribuire agli obiettivi globali per ridurre a prevalenza dell’arresto di crescita.

Uova vituperate per decenni e forzatamente limitate dal mainstream…
Ora facciamo conto che un bimbo tra 6 e nove mesi possa pesare mediamente 7 kg…
Il mainstream ed i medici (non quelli della SIMNE) dicono di limitare a 2-3 uova a settimana l’introito per un uomo adulto che pesa fino a 10 volte di più di un neonato. Tutto questo per il colesterolo che però è essenziale per la vita!

OSSIMORO… LOGICA ZERO, SOTTOZERO.

Riferimentoqui

Articoli recenti…

GLUTINE E IPOTALAMO

GLUTINE E IPOTALAMO

GLUTINE E IPOTALAMO Incredibile studio pubblicato qualche giorno or sono ed eseguito su cavie. Ma lo studio si può...

COLESTEROLO LDL E MITOCONDRI

COLESTEROLO LDL E MITOCONDRI

Il colesterolo LDL è demonizzato da tutti i medici di base e una pletora di cardiologi. I protocolli ministeriali...