Un alto consumo di riso bianco è associato ad un aumento del rischio di diabete di tipo 2.

Scritto da Angelo

Categorie: Nutrizione | Pillole | Salute

21 Maggio 2014

Adattamento: Angelo.

riso

Il riso bianco, che è quasi interamente composto da amido, normalmente riso mangiato in tutto il mondo ha un indice glicemico più alto rispetto ad altri cereali (ndr. varietà “basmati” a parte). Un elevato consumo di alimenti con alto indice glicemico è associato ad un rischio elevato di contrarre diabete di tipo 2. In questa meta-analisi sono stati presi in esame sette studi prospettici di coorte, i ricercatori hanno valutato l’associazione tra assunzione di riso bianco e rischio di contrarre diabete mellito di tipo 2.
Su un totale di 352.000 partecipanti, 13.000 hanno sviluppato il diabete di tipo 2 (intervallo di follow- up , 4-22 anni). Tra le popolazioni asiatiche, c’è stato un significativo aumento del 55% del rischio di diabete di tipo 2 dai forti consumatori ai consumatori più moderati. Al contrario, tra le popolazioni occidentali c’è stato un aumento del solo 12% di rischio che non è considerato statisticamente significativo. Prendendo invece in esame i dati combinati tra le popolazione, ogni porzione al giorno di riso bianco è stata associata ad un rischio aumentato dell’11% di contrarre la malattia.
Commento dei ricercatori: Anche se questa meta-analisi ha mostrato che un’elevata assunzione di riso bianco è stata associata ad aumento del rischio di diabete di tipo 2 nelle popolazioni asiatiche, questa associazione non dimostra che il riso è più diabetogeno di altri amidi. Ciò significa che l’assunzione di riso bianco nelle popolazioni asiatiche era di gran lunga superiore (fino a 3-4 porzioni al giorno) rispetto alle popolazioni occidentali (1-2 porzioni settimanali): pertanto il riso comprende una minore percentuale di carico glicemico complessivo nelle popolazioni occidentali rispetto alle asiatiche. In ogni caso, le persone dovrebbero limitare l’assunzione di alimenti ricchi di amido ed utilizzare altre misure (ad esempio: l’esercizio fisico o il controllo del peso) per ridurre il rischio di diabete di tipo 2.

Riferimento:
Journal Watch General Medicine March 27, 2012
Hu EA et al. White rice consumption and risk of type 2 diabetes: Meta-analysis and systematic review. BMJ 2012 Mar 15; 344:e1454. (http://dx.doi.org/10.1136/bmj.e1454)
Link: qui

Discussione

Articoli recenti…