close
SAREMO TUTTI POKEMON!

SAREMO TUTTI POKEMON!

15 Maggio 2019Einsteinluce blupokemon0Visualizzazioni

SAREMO TUTTI POKEMON
(e non è uno scherzo e neanche una mia solita provocazione)

Qualche anno fa c’era l’incredibile e degenerativa moda di cercare i POKEMON, ve lo ricordate il gioco sul telefonino?
Lavoravo ancora quando un giorno trovai un signore elegante e ben vestito all’interno dell’aziendina che gestivo per conto di una grande multinazionale che camminava piegato guardando il telefonino. Lo bloccai chidendogli cosa facesse e mi rispose STIZZITO che stava cercando i POKEMON… Io rimasi sbigottito!!!
Non potevo crederci!
Poi un operaio mi disse che c’erano 2 POKEMON nella struttura e che anche lui li stava cercando!!!!
E un altro operaio mi disse ridendo che stava pure per farsi male cercando il POKEMON!!!!
LETTERA DI RICHIAMO IMMEDIATA!!!!

Poi in galera sarei andato io!!!! A parte che era pagato per lavorare e non cercare i POKEMON.
Per fortuna questa moda sembra ormai terminata…

MA… NON CI LIBERIAMO DEL PASSATO!!!!

Impressionante studio pubblicato su Nature in questi giorni.
Che sicuramente alcuni di voi avranno letto senza però riflettere sui risvolti…
In soldoni: chi da ragazzo ha giocato ai Pokemon tende ad assumerne la postura, il linguaggio, la scrittura… Alcuni comportamenti da adulto!!!!
In pratica si modifica anche morfologicamente una specifica area del cervello.
Questo ci stanno facendo con videogiochi; tutti i videogiochi…

Il controllo della mente, l’obnubilamento, carenza di dopamina, la ricerca di bisogni secondari e non primari, piangere per stronzate, fesserie… Non focalizzarci su problemi seri ma distrarci su cazzate.

Ma secondo voi questo a cosa è dovuto? Al gioco di per se o (anche) ad altro?
La luce degli schermi è assolutamente in grado di modificare la struttura del cervello, esattamente in base all’equazione di Einstein E=mc^2.
Massa e luce possono intercambiarsi…

Ed ecco che il LIGHT TRAINER entra in gioco… Laddove qualsiasi altro “sanitario” (in molti casi inteso come tazza del cesso) non capisce una mazza per formazione e per logica inculcata.

Usando gli schermi come babysitter stiamo creando una generazione di deprivati cronici di dopamina e con i cervello modificato… Concentrato soprattutto sul futile.
E questo accadrà lo stesso, anche se li fate mangiare paleo o fare tanto sport (soprattutto se indoor).

COSA FARE?

Intanto cari genitori, leggerei il mio libro INSONNIA. IL MALE DEL NUOVO… Imparate a difendere voi ed i vostri figli. Assumete il controllo pieno della vostra fottutissima vita che è UNA SOLA!!!!
Solo qui:

Insonnia. Il male del nuovo secolo

RIFERIMENTO:

https://www.nature.com/articles/s41562-019-0592-8.epdf

Buona giornata a tutti.
Angelo Rossiello.

(Visited 1 times, 1 visits today)
Angelo

Angelo

Angelo 50 anni, ingegnere, papà di una bellissima figlia, ex ciclista e triatleta agonista con alcuni risultati apprezzabili. Dal 2004 ha sperimentato su se stesso la dieta paleo abbinata allo sport di endurance e seguito decine di altre esperienze analoghe su, forum tematici, di altri atleti ed appassionati come lui. Uno degli organizzatori dell'evento "paleomeeting", past president, attuale segretario e socio fondatore del SIMNE (Società Italiana di Medicina e Nutrizione Evoluzionistica)

LA DIETA PALEOLITICA S’IMPONE OVUNQUE