close
Sangria di kefir
shop evolutamente

Sangria di kefir

13 Settembre 2016kefirsangria1750Visualizzazioni

di Chiara

Prima di leggere quest’articolo ricordati che è gratuito e che, purtroppo, le spese di gestione del blog sono sempre più elevate e stanno diventando, per le nostre finanze, insostenibili.
Se vuoi, puoi darci una mano facendo i tuoi acquisti di integratori, attrezzi da cucina, palestra… Cliccando qui.
In molti casi potrai avere persino un piccolo sconto…
Sostienici, sostenendo la corretta controinformazione! Grazie.

Chiara è un avvocato con la passione dei cani e delle ricette; ha da poco aperto una comunità Facebook dove pubblica le sue ottime ricette “paleo“. Vi consigliamo di mettere il “like” e seguirla

Foto 31-08-16, 06 51 35

 

Chiariamo subito che questa non è una ricetta “Secondo Natura“. Infatti ci sono ingredienti non salubri come lo zucchero e molta frutta, oltre al kefir. Da utilizzare quella volta all’anno come sgarro, magari dopo un allenamento.

Editoriale di Angelo Rossiello: la volete finire di fare i fighi con lo zucchero mascobado?

Con questa ricetta ho pensato di suggerire un modo diverso di gustare il Kefir d’acqua, una sorta di sangria senza l’utilizzo di zucchero aggiunto (solo quello previsto per la fermentazione dei grani) e alcool (se non quello creato dalla fermentazione).

Ingredienti:

1l di acqua naturale (non del rubinetto)
4-5 cucchiai di Kefir di acqua
2-3 cucchiai di zucchero di canna grezzo muscovado
Uvetta sultanina bio (opzionale)
Frutta fresca  ( opzionale)
Succo di mezza arancia
1 Pesca gialla

Procedimento:

  • Disporre in una bottiglia i grani di kefir, ricoprire di acqua naturale.

Foto 06-09-16, 08 13 55

  • Aggiungere lo zucchero, l’uvetta sultanina e qualche pezzetto di frutta fresca.
  • Iniziare la fermentazione per un minimo di 24 ad un massimo di 72 ore, io faccio sempre 48 ore.
  • Filtrare il kefir con l’utilizzo di un colino.
  • Disporre il kefir (senza grani) in un bicchiere.
  • Aggiungere il succo di mezza arancia e la pesca tagliata a pezzetti.
  • Servire

Buon appetito!

Le gustose ricette del nostro blog

(Visited 410 times, 1 visits today)
Angelo

Angelo

Angelo 52 anni, ingegnere, papà di una bellissima figlia, ex ciclista e triatleta agonista con alcuni risultati apprezzabili. Dal 2004 ha sperimentato su se stesso la dieta paleo abbinata allo sport di endurance e seguito decine di altre esperienze analoghe su, forum tematici, di altri atleti ed appassionati come lui. Uno degli organizzatori dell'evento "paleomeeting", past president, attuale segretario e socio fondatore del SIMNE (Società Italiana di Medicina e Nutrizione Evoluzionistica). Co-autore de IL NUOVO VIVERE SECONDO NATURA ed autore del best seller INSONNIA. IL MALE DEL NUOVO SECOLO.

I cereali integrali – quando un senso comune antiquato incontra il metodo scientifico…

La supplementazione con il DHA, un acido grasso omega 3, attenua l’infiammazione alle vie aeree.