Quando si tratta di olio di pesce, di più non è meglio: Kresser pensiero.

Scritto da Angelo

Categorie: integratori | Salute

16 Aprile 2014

a cura di Angelo.

kresser

Articolo interessante di Kresser che in sintesi dice:

I benefici della supplementazione di olio di pesce sono stati amplificati in modo grossolano 

La maggior parte degli studi che dimostrano i benefici dell’olio di pesce sono a breve termine: di durata inferiore a un anno 

L’unico studio sull’uso di olio di pesce che dura più di quattro anni ha mostrato un aumento di malattie cardiache e morte improvvisa 

L’olio di pesce è altamente instabile e vulnerabile ai danni ossidativi 

Non ci sono prove che le persone sane beneficino di supplementazione di olio di pesce 

L’assunzione di diversi grammi di olio di pesce al giorno potrebbe essere pericoloso per la salute

Nell’articolo Kresser cita questo passo di un recente studio di Kuipers et al.

“Gli acidi grassi da olio di pesce EPA e DHA (e loro derivati​​), la vitamina D (1,25-diidrossivitamina D) e la vitamina A (acido retinoico), sono esempi di elementi nutritivi che agiscono di concerto, anche se ognuno di questi ha più azioni.

Di conseguenza, i criteri per stabilire l’assunzione ottimale di nutrienti attraverso studi clinici controllati randomizzati (RCT) con le singole sostanze nutritive in un determinato dosaggio hanno gravi limitazioni. Essi sono di solito basati su relazioni dose-risposta poco studiati, e in genere ignorano molte possibili interazioni tra nutrienti e interrelazioni metaboliche.

(ndr. Che è il concetto che evolutamente.it, da quando è nata, prova a divulgare) 

Per esempio, l’adeguato apporto di acido linoleico (LA) per prevenire la carenza LA dipende assunzioni concomitanti di acido α-linolenico (ALA), γ-LA e acido arachidonico (AA). Di conseguenza, l’equilibrio nutrizionale su cui il nostro genoma si è evoluto è praticamente impossibile da determinare utilizzando il paradigma regnante della ‘medicina basata sull’evidenza’ con RCT.”

L’articolo completo:

http://chriskresser.com/when-it-comes-t … not-better

Discussione

Articoli recenti…

Share This