Poca carne? Più idee suicide e meno salute fisica e mentale!

Scritto da Angelo

Categorie: Nutrizione | Pillole | Salute

29 Gennaio 2016

Adattamento: Angelo

tristezza
Immagine emblematica…

Un bellissimo ed illuminante lavoro del 2009 di cui ovviamente nessuno ha mai parlato…

Sempre più prove indicano un’associazione tra disturbi psichiatrici e tipo di alimentazione. L’obiettivo di questo studio era quello di descrivere le differenze rispetto alle abitudini alimentari tra coloro che hanno tentato il suicidio e coloro che non lo hanno mai tentato.

I ricercatori hanno analizzato le informazioni raccolte in modo retrospettivo su ben 6803 adulti, dai 17 ai 39 anni, che avevano partecipato a test diagnostici rispetto alla rilevazione di eventuali disturbi mentali (database: Third National Health and Nutrition Examination Survey, 1988–1994). Il punteggio di Healthy Eating Index è stato utilizzato per misurare il grado di conformità con le linee guida nazionali per la dieta.

Negli uomini: coloro che avevano tentato il suicidio (92 soggetti) consumavano statisticamente in modo significativo poche verdure (OR = 2.47, 95% CI = 1.19, 5.15).

Nelle donne, coloro che avevano tentato il suicidio (ben 275 soggetti) consumavano statisticamente in modo significativo poca frutta (OR = 2.36, 95% CI = 1,15, 4,85).

Sia per gli uomini che per le donne, i punteggi rispetto al consumo di carne erano significativamente più bassi tra coloro che avevano tentato il suicidio rispetto a coloro che non l’avevano tentato! Su scala che va da zero (rispetto al consumo di carne: VEGETARIANI O VEGANI) a 10 (coloro che soddisfano al meglio i consumi di carne consigliati), i punteggi sono stati 6.74 (SE: 0.39) per gli uomini che avevano tentato il suicidio e 7,76 (0,10) per coloro che non l’avevano tentato; e 5,81 (0,33) e 6,43 (0,07), rispettivamente, per le donne.

È stato inoltre osservato che le donne che mangiavano significativamente meno pesce e frutti di mare avevano più probabilità di tentare il suicidio!

Questi risultati sono stati ottenuti dopo aggiustamento per vari fattori, tra cui la storia di malattie fisiche e psichiatriche.

I ricercatori così concludono:

I dati suggeriscono che frutta, verdura e carne (ndr mi sembra si parli di… PALEODIETA!!!) erano poco consumati negli adulti che avevano spesso tentato il suicidio. Il consumo insufficiente di tali alimenti merita più indagini in merito ai disturbi fisici e psichici che ne conseguono (NDR. VEGETARIANI E VEGANI). Nella pratica clinica, gli psichiatri dovrebbero prestare maggiore attenzione a ciò che i pazienti mangiano.

Sic et simpliciter… Studio FA-VO-LO-SO.

Riferimento:
January 30, 2009Volume 165, Issues 1-2, Pages 111–119
Cross-sectional assessment of diet quality in individuals with a lifetime history of attempted suicide
Yanfeng Li, Jian Zhang, Robert E. McKeown
Link: qui

Benefici del mangiare carne

Articoli recenti…

LUCE E VIBRAZIONI

LUCE E VIBRAZIONI

Ecco un nuovo studio pazzesco che utilizza i meccanismi oscillatori per sbarazzarsi delle cellule tumorali:...