PETER DOSHI ACCUSA: COVID-19, DATI INACCESSIBILI

Scritto da Angelo

Categorie: Salute

19 Giugno 2022

Del grande Peter Doshi avevamo già parlato nel lontanissimo 2017 e per gli stessi identici argomenti: DATI SULLA FARMOCOVIGILANZA INACCESSIBILI!

IL SITO U.S.A. DI FARMACOSORVEGLIANZA E’ STATO INACCESSIBILE ALLA MAGGIORANZA DEGLI UTENTI.

Peter Doshi è redattore associato, The BMJ (uno dei più importanti journal scientifici). Non un qualsiasi medico evolutivo venduto al mondo del marketing fatto solo di chiacchiere e distintivo senza alcuna sostanza.

Appena pubblicato questo paper di denuncia da parte del prof. Doshi: QUI

Questo paper  voleva fare una’analisi combinata dei dati RCT dei “vaccini” sperimentali Pfizer & Moderna per il COVID-19 che riferiscono dopo aver totalmente fallito nel fermare l’infezione e nonostante le rassicurazioni delle nostre care virostar televisive e soprattutto le rassicurazioni UNANIMI dei politici che ci avrebbero “protetti” almeno dalla ospedalizzazione, dalla terapia intensive e persino dalla morte.

TUTTAVIA…

Combined, the mRNA vaccines were associated with an absolute risk increase of serious adverse events of special interest of 12.5 per 10,000 (95% CI 2.1 to 22.9). The excess risk of serious adverse events of special interest surpassed the risk reduction for COVID-19 hospitalization relative to the placebo group in both Pfizer and Moderna trials (2.3 and 6.4 per 10,000 participants, respectively).

Combinati, i vaccini mRNA erano associati a un aumento assoluto del rischio di eventi avversi gravi di particolare interesse di 12,5 per 10.000 (IC 95% da 2,1 a 22,9). L’eccesso di rischio di eventi avversi gravi di particolare interesse ha superato la riduzione del rischio di ospedalizzazione COVID-19 rispetto al gruppo placebo in entrambi gli studi Pfizer e Moderna (2,3 e 6,4 per 10.000 partecipanti, rispettivamente)

Il che dunque NON corrisponderebbe appieno con quanto riferito in TV e sui giornali venduti alla narrazione ufficiale.

MA ANDIAMO AVANTI PERCHE’ LE ACCUSE DI DOSHI SI FANNO PESANTI…

“Dovrebbe essere intrapresa una revisione sistematica e una meta-analisi utilizzando i dati dei singoli partecipanti per affrontare le questioni del rapporto danno-beneficio in vari sottogruppi demografici. La piena trasparenza dei dati della sperimentazione clinica del vaccino COVID-19 è necessaria per valutare adeguatamente queste domande”

MA ECCO IL PUNTO:

“Unfortunately, well over a year after widespread use of COVID-19 vaccines, participant level data remain inaccessible.”

“Purtroppo, ben più di un anno dopo l’uso diffuso dei vaccini COVID-19, i dati a livello dei partecipanti rimangono inaccessibili”.

Bè definirli “inaccessibili” in Italia è un eufemismo… Infatti sono stati classificati segreto militare per motivi di ordine pubblico. Al momento nessun magistrato o giudice ha indagato sulla questione… Incredibile in una nazione che si definirebbe democratica. Nessun covidiota si è neanche posto domande ed è già pronto per la quarta dose.

Del resto i dati dal Canada che ho LETTO (non banalmente ANALIZZATO) in quest’articolo, traducendoli a prova di rincitrullito, parlano abbastanza chiaro:

MENO MALE CHE HO 3 DOSI, ALTRIMENTI SAREI FINITOH IN TERAPIA INTENSIFAHHH

Pensate che anche il buon Doshi crede che ci sia un vaiurus pericolosissimo nell’aria che, se respirato, manda tutti in terapia intensiva… Ma almeno cerca di fare il suo lavoro ed analizzare i dati che NON GLI DANNO COMPLETI…

DEL RESTO…

Se utilizzi un farmaco studiato per un “virus” che neanche esiste e non è mai stato isolato, non è che puoi attenderti chissà che grandi risultati…

SEGUITECI SUL NOSTRO CANALE TELEGRAM! @evolutamente.it

Ogni giorno aggiornamenti sulla falsa pandeminchia!

Pensate che queste pandemie siano vere? Lo sapete che è tutto un barbatrucco? Lo sapete che i virus non sono la causa della malattia? Che tipo di malattia è allora la COVID? Come ci possiamo difendere? Come si trasmette in realtà la malattia? Come si spiegano questi misteri?

IL MITO DEL CONTAGIO lo trovate solo su Amazon o sul nostro shopping grazie al coraggio dello scrivente che lo ha pubblicato per la sua piccolissima casa editrice

L’aggiornamento BREAKING THE SPELL descrive in modo chiarissimo “l’esperimento di controllo” che dimostra in modo ingegneristico che non c’è nulla di letale nell’aria che se lo respiriamo rischiamo di rimanere intubati o persino morire.

In pratica: disinfettarsi le mani serve solo a massacrare il naturale microbioma della pelle e bombardarsi di interferenti endocrini e sostanze chimiche, indossare mascherine è ridicolo (oltre che pericolosissimo per la salute – intossicazione di CO2 che altro che il riscaldamento globale…), tenerci distanziati ci massacra la psiche, salutarci col gomito o col pugnetto è abominevole. Ma soprattutto questi “obblighi” sono odiosi e totalmente inutili e potenzialmente mortali o invalidanti. Lasciate almeno perdere i bambini.

 

 

Articoli recenti…

OCCHIALI DA SOLE ED I BAMBINI

OCCHIALI DA SOLE ED I BAMBINI

OCCHIALI DA SOLE ED I BAMBINI Pubblicato oggi un incredibile studio sul prestigioso CELL. Lo studio è eseguito su...