close
I paper scientifici sono sempre più ostici da leggere.

I paper scientifici sono sempre più ostici da leggere.

13 settembre 2017paperscientifici0Visualizzazioni

I paper scientifici sono sempre più ostici da leggere.

Adattamento: Angelo

I paper scientifici sono sempre più ostici da leggere.
Secondo l’autore dovrebbero essere più comprensibili per renderli leggibili dalla massa ed anche i non addetti ai lavori (come per esempio noi).
Ma si sa che conviene tenerci ignari e più ignoranti possibile…
Immaginate un paziente che si presenta dal proprio medico curante presentandogli i paper di tutte le novità in materia sulla supplementazione di vitamina D…
Un passo avanti sarà fatto a breve quanto tutti i full text saranno leggibili gratis, almeno su alcuni siti dedicati.

Bisogna diventare padroni del proprio destino e della propria salute…

Imparate l’inglese; sforzatevi a leggere lavori scientifici aiutandovi con google per capire il significato dei termini medici che non conoscete; fate questo esercizio tutti i giorni come il sottoscritto.

Riferimentoqui

(Visited 1 times, 1 visits today)
Angelo

Angelo

Angelo 50 anni, ingegnere, papà di una bellissima figlia, ex ciclista e triatleta agonista con alcuni risultati apprezzabili. Dal 2004 ha sperimentato su se stesso la dieta paleo abbinata allo sport di endurance e seguito decine di altre esperienze analoghe su, forum tematici, di altri atleti ed appassionati come lui. Uno degli organizzatori dell'evento "paleomeeting", past president, attuale segretario e socio fondatore del SIMNE (Società Italiana di Medicina e Nutrizione Evoluzionistica)

Distribuzione delle proteine, sport e apporto energetico per un sano dimagrimento delle persone anziane