MENO MALE CHE HO 3 DOSI, ALTRIMENTI SAREI FINITOH IN TERAPIA INTENSIFAHHH

Scritto da Angelo

Categorie: Salute

17 Giugno 2022

Quante volte in TV o sui giornali sentiamo questa ultima fandonia della virologia relativamente alla pandefuffa che stiamo vivendo? Andiamo a distruggere anche quest’ultima fandonia, utilizzando i dati disponibili da una delle nazioni più intransigenti (come l’Italia) che (stranamente) li rende ancora disponibili e trasparenti (con tutti i limiti che abbiamo abbondantemente commentato in decine e decine di articoli precedenti): il CANADA

Al TG sento tutti i giorni numeri sparati a caso, gli ultimi che ricordo riguardavano la solita strage in ospedale dei non vaccinati che morivano con un rate di 7 volte superiore ai vaccinati. Per inciso la settimana precedente il rate era 11… A breve con tutti questi numeri farò BINGO!

Notizie di questi giorni (ormai in piena estate), sono gli ammalati “eccellenti”, dallo stesso Trudeau, Capo di Stato canadese allo stesso Fauci che ancora va in giro con 2 mascherine… Persino la nostra Lilli Gruber ed anche Paolo del Debbio, per non parlare del nostro Ministro della distruzione della Salute

Ovvero, tutti i più integerrimi sostenitori di questa narrativa pandefuffemica, triplodosati e doppiamente mascherati. Chissà perchè…

Anche io ho avuto un piccolo raffreddore la settimana scorsa, ma non mi sono neanche testato… Questi soggetti sono stati tutti pronti e velocissimi a farci sapere che se non fossero stati triplamente dosati, probabilmente sarebbero finiti in terapia intensiva e peggio ancora, morti. In particolare la giornalista Lilli Gruber (potete leggere l’articolo sopra).

SIETE PRONTI PER LA TOTALE SMENTITA A QUESTE STRONZATE?

REALTA’ VS FANTASIA MAINSTREAM:

In realtà, secondo gli ultimi dati canadesi aggiornati, si è avuto 7 volte più probabilità di essere ricoverato e 8x più probabilità di morire.

8x Più probabilità di morire! AVETE LETTO BENE!

Ma non per i NON VACCINATI… MA PER I “PIENAMENTE” VACCINATI!

Ma perchè Robertino, Lilli, Paolo dicono e divulgano esattamente l’opposto?

Perché Robertino, Lilli e Paolo sono dei deficienti. Non essere come loro…

Neanche commentano il fatto che i dati italiani sono stati celati a tutti come SEGRETO MILITARE! Tutto normale per loro… E a settembre-ottobre incominceranno la caccia ai “non vaccinati” al fine di eliminare il “gruppo di controllo”.

I dati disponibili dal Canada sono fermi al 29 maggio, che è stata la seconda settimana consecutiva in cui i potenziati col booster hanno superato i “doppiamente vaccinati” nella MORTALITA’… Il che è una cosa, reputo, piuttosto importante da segnalare.

Perché se analizziamo i dati cumulativi di questi ultimi 3 rapporti, vediamo che il 97,5% dei casi, il 90% dei ricoveri e l’89% dei decessi sono nei vaccinati, il 56% dei casi, il 62% dei ricoverati e un enorme 68% dei decessi sono quelli che “hanno seguito la scienzah” facendo anche la terza dose e in ottobre faranno anche la quarta perchè gli prometteranno che saranno protetti persino quando ascenderanno felicemente in PARADISO…

Notate come i “nuovi” morti NON VACCINATI siano 6 volte in meno dei boosterati e metà dei doppiamente dosati.

In Canada l’89,3% della popolazione risulta vaccinata (almeno con una dose) (senza contare le FALSE VACCINAZIONI DEI FURBETTI) e, da sola, costituisce il 95% dei casi covid. Il 90% dei ricoveri è nei Vaccinati, mentre l’85% del Paese è “completamente” vaccinato. E il 68% dei decessi è costituito dalla popolazione che ha fatto il booster che assomma “solo” per il 55% del totale.

Ora vediamo se riusciamo a conciliare i dati attuali con le affermazioni fatte dai politici e dai giornalisti ovvero che:

Gli individui completamente vaccinati e potenziati sono stati significativamente protetti dal COVID ma soprattutto dalle ospedalizzazioni/terapie intensive e persino la MORTE.

Beh, non sembra proprio essere il caso del CANADA, vero? Casi, ricoveri e decessi sono LETTERALMENTE dominati dai “VACCINATI”.

Ma la cosa che fa ridere di più è la seguente: i “potenziati” (ovvero coloro che stupidamente hanno fatto anche la terza dose) rappresentano la categoria che ha il rischio più alto assoluto su tutti!

Dichiarazione successiva – I casi tra non vaccinati avevano 8 volte più probabilità di essere ricoverati in ospedale e 11 volte più probabilità di morire (ho messo i numeri dell’ultimo BINGO TELEVISIVO CHE RICORDO).

Ebbene… Anche questa affermazione sembra essere falsissima… Quello che esprimono i dati canadesi ed in modo inequivocabile e fotografato al 29 maggio scorso e con tendenza addirittura a PEGGIORARE… E’ ESATTAMENTE L’OPPOSTO!

ovvero:

REALTA’ VS FANTASIA MAINSTREAM:

In realtà, secondo gli ultimi dati canadesi aggiornati, si è avuto 7 volte più probabilità di essere ricoverato e 8x più probabilità di morire.

8x Più probabilità di morire! AVETE LETTO BENE!

Ma non per i NON VACCINATI… MA PER I “PIENAMENTE” VACCINATI!

L’ultimo quesito che mi rimane ad oggi è capire come mai il Canada pubblica questi dati inequivocabili ed il suo Presidente/burattino ed i giornalai locali raccontano una storia totalmente diversa… Dovrebbero imparare dagli altri paesi occidentali, simbolo della DEMOCRAZIA, ad insabbiare i dati così da sostenere in modo (più) adeguato la narrazione. COSI’ FANNO SOLO CASINO…

E TUTTI QUESTI DATI NON FANNO ALTRO CHE CORROBORARE CIO’ CHE VI RACCONTIAMO DA ALMENO 1 ANNO E MEZZO…

Se utilizzi un farmaco studiato per un “virus” che neanche esiste, non è che puoi attenderti chissà che grandi risultati…

SEGUITECI SUL NOSTRO CANALE TELEGRAM! @evolutamente.it

Ogni giorno aggiornamenti sulla falsa pandeminchia!

Pensate che queste pandemie siano vere? Lo sapete che è tutto un barbatrucco? Lo sapete che i virus non sono la causa della malattia? Che tipo di malattia è allora la COVID? Come ci possiamo difendere? Come si trasmette in realtà la malattia? Come si spiegano questi misteri?

IL MITO DEL CONTAGIO lo trovate solo su Amazon o sul nostro shopping grazie al coraggio dello scrivente che lo ha pubblicato per la sua piccolissima casa editrice

L’aggiornamento BREAKING THE SPELL descrive in modo chiarissimo “l’esperimento di controllo” che dimostra in modo ingegneristico che non c’è nulla di letale nell’aria che se lo respiriamo rischiamo di rimanere intubati o persino morire.

In pratica: disinfettarsi le mani serve solo a massacrare il naturale microbioma della pelle e bombardarsi di interferenti endocrini e sostanze chimiche, indossare mascherine è ridicolo (oltre che pericolosissimo per la salute – intossicazione di CO2 che altro che il riscaldamento globale…), tenerci distanziati ci massacra la psiche, salutarci col gomito o col pugnetto è abominevole. Ma soprattutto questi “obblighi” sono odiosi e totalmente inutili e potenzialmente mortali o invalidanti. Lasciate almeno perdere i bambini.

 

 

Articoli recenti…

PANDE-TRUFFA: UPDATE CANADA

PANDE-TRUFFA: UPDATE CANADA

Abbiamo già visto che l'ultimo jingle governativo che se sei vaccinato e tridosato ti salvi dalla terapia intensiva e...