L’uso di statine è associato ad un aumento del rischio di diabete di tipo due.

Scritto da Angelo

Categorie: Pillole | Salute

Tag: diabete | statine

14 Maggio 2015

Il rischio aumenta esponenzialmente con la durata di utilizzo del farmaco.

Traduzione ed adattamento: Angelo

statins

Questo recentissimo studio mirava a valutare l’effetto delle statine sul rischio di sviluppo di diabete di tipo due. Lo studio ha compreso 2.016.094 persone, delle quali 430.890 assumevano statine. Le altre non assumevano statine.

Lo studio ha rilevato:

– gli utilizzatori di statine avevano un aumento del rischio di sviluppare il diabete del 57% rispetto ai non utilizzatori;
– il rischio di sviluppare il diabete è aumentato con la durata di utilizzo delle statine:
– coloro che sono stati seguiti per 1-3 anni hanno avuto un aumento del rischio del 22% di sviluppare diabete;
coloro che sono stati seguiti per 15 a 20 anni hanno avuto un rischio aumentato di ben il 263% di sviluppare diabete di tipo 2!!!

Il dr. Macedo, il capo dei ricercatori protagonisti di questo studio di coorte, ha concluso: “L’uso di statine è associato ad un aumentato rischio di diabete di tipo due, rischio che aumenta più si prolunga la cura“.

Riferimento:
BMC Cardiovascular Disorders 2014 Jul 15;14(1):85
Statins and the risk of type 2 diabetes mellitus: cohort study using the UK clinical practice pesearch datalink.
Macedo AF, Douglas I, Smeeth L, Forbes H, Ebrahim S.
Link: http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/25022519

Articoli recenti…