Linee guida nutrizionali: il Brasile riparte dal cibo

Scritto da Angelo

Categorie: Nutrizione | Pillole | Salute

11 Febbraio 2015

A cura di Mario

brasile

Il Ministero della Salute brasiliano ha pubblicato le nuove linee guida nutrizionali. Nel Paese americano i problemi da fronteggiare sono sia quello della crescente obesità, con le malattie correlate, sia quello della denutrizione.
Particolarmente interessanti, queste linee guida si distinguono per porre l’enfasi non su astrusi calcoli aritmetici ma sui cibi. Quindi consumare regolarmente i pasti, meglio se in compagnia, scegliere alimenti freschi e vari, essere moderati nell’impiego di sale, oli e altri grassi, zucchero, evitare gli alimenti lavorati e limitare quelli pronti da consumare. Attenzione anche a dedicare i giusti tempi e gli spazi appropriati alla preparazione dei pasti e al loro consumo, scegliendo con attenzione anche i negozi di alimentari, i ristoranti. Si consiglia, inoltre, di imparare a decodificare criticamente i messaggi pubblicitari legati al cibo.

Altro elemento di novità, la possibilità di inviare commenti alle linee guida per tutto il prossimo anno.

Fonti: Guiia alimentar para a popolação brasileira; Marion Nestle, “Bazil’s new dietary guidelines: food-based!”, foodpolitics.com

Articoli recenti…

FOTOBIOMODULAZIONE E LUCE BLU

FOTOBIOMODULAZIONE E LUCE BLU

Dopo anni di divulgazione e migliaia di copie vendute dal best seller “INSONNIA: IL MALE DEL NUOVO SECOLO”, in cui si...