L’industria dell’alcol ha influenzato gli studi scientifici sul cancro.

Scritto da Angelo

Categorie: Nutrizione | Salute

14 Settembre 2017

Il consumo di alcol aumenta il rischio di diversi tipi di cancro, inclusi diversi cancri comuni.

Traduzione: Angelo

Il consumo di alcol aumenta il rischio di diversi tipi di cancro, inclusi diversi cancri comuni. Nell’ambito delle attività di responsabilità sociale delle imprese, l’industria dell’alcool (AI) diffonde informazioni sull’alcool e sul cancro. In questa review si sono esaminate le informazioni su quanto l’AI diffonde al pubblico attraverso le sue “organizzazioni di pubbliche relazioni e sociali” ed organi correlati. Lo scopo dello studio era di determinare la completezza ed accuratezza di queste informazioni.

Design e metodi

Analisi qualitativa di siti web e documenti provenienti da 27 organizzazioni AI. Tutti i testi relativi al cancro sono stati estratti ed analizzati tematicamente.

Alcol e Sintesi Proteica

Risultati

La maggior parte delle organizzazioni hanno diffuso false dichiarazioni sulle prove sull’associazione tra alcool e cancro. Sono state identificate tre principali strategie del settore:

  • negazione/omissione: negare, omettendo o contestando le prove che il consumo di alcol aumenti il rischio di cancro;
  • distorsione: menzione del cancro, ma falsificazione del rischio; e
  • distrazione: focalizzare la discussione lontano dagli effetti indipendenti dell’alcool sui tumori comuni. Il cancro al seno e il cancro del colon-retto sembravano essere un obiettivo particolare per questa falsa dichiarazione.

Discussione e conclusioni

L’AI sembra essere impegnata in una vasta falsificazione di prove e dichiarazioni sul rischio di tumore associato al consumo di alcol. Queste attività sono parallele a quelle dell’industria del tabacco. Questa scoperta è importante perché l’industria è coinvolta nello sviluppo della politica in materia di alcolici in molti paesi e nella diffusione delle informazioni in materia di salute al pubblico. Anche agli studenti. I responsabili politici, gli accademici, la sanità pubblica e altri professionisti dovrebbero riconsiderare l’opportunità dei loro rapporti con i referenti dell’AI.

Imparare dagli errori del passato: l’industria del Tabacco giocò sporco divulgando notizie fasulle. Ci possono essere similarità col cibo?

RIFERIMENTO:
Drug and Alcohol review
How alcohol industry organisations mislead the public about alcohol and cancer
Autori Vari
Link: qui

Articoli recenti…