L’INCREDIBILE STORIA PERSONALE DI ANDREA: TESTOSTERONE

Scritto da Angelo

Categorie: Storie Personali

27 Ottobre 2022

Contatto Angelo circa l’anno scorso, il 2021, per i miei problemi di ansia, bassissima pulsione sessuale e stanchezza cronica che mi impedivano di avere una vita normale per un ragazzo della mia età, 32 anni. Oggi 33.

Angelo mi propone prima una consulenza di reset circadiano e poi, dopo aver letto il suo libro VITAMINA D, decido di auto-prescrivermi delle analisi che il mio medico non mi voleva prescrivere e me le sono pagate interamente. Decido di leggere il suo libro perchè all’epoca integravo la VITAMINA D come consigliato da molti esperti, compresi alcuni medici, con la vana speranza di uscire fuori da questa situazione spiacevole.

VITAMINA D (T.R.U. Edizioni)

Da queste analisi di novembre 2021 risulta che ho il testosterone libero nel limite più basso per un ragazzo della mia erà.

Le analisi mostrano un valore del 25OHD3 alto perchè stupidamente integravo ma risulta che la forma attiva della VITAMINA D è oltre i valori limite superiori. Angelo mi spiega che probabilmente era già alta prima di iniziare l’integrazione e che quindi il mio problema non era la “carenza” di VITAMINA D ma piuttosto una infiammazione cronica. Angelo mi fa notare anche che la prova del 9 è il valore di CPK estremamente elevato.

Inizio i suoi protocolli di reset circadiano ed interrompo la VITAMINA D. Poi partecipo ad un suo corso di RUDIMENTI DI LIGHT TRAINIER. In quella occasione mi convinco che “integrare” VITAMINA D nella speranza di uscire da quella situazione spiacevole è da cretini e finalmente mi decido di acquistare una lampada per fotobiomodulazione, optando per la fascinosa INFERNO, poi sostituita dalla potentissima SATURN della ELIOSLAMP.

SATURN – ELIOSLAMP: FOTOBIOMODULAZIONE TOTALE

Da lì a poco acquisto anche la lampada MARS ad ultravioletti ed inizio scrupolosamente il programma di sedute come descritto nelle istruzioni.

LAMPADA UV – UV LAMP – ELIOSLAMP – MARS

Dalla primavera del 2022 inizio anche ad integrare il VDR a cicli come consigliato da Angelo che mi spiega che serve a ripulire i Recettori della Vitamina D e permettere una potente sinergia con le due lampade MARS e SATURN.

Mi sento subito molto meglio, ma l’inserimento delle VDR sblocca definitivamente la situazione.

Per curiosità ho appena rifatto le analisi (ottobre 2022) a distanza di 11 mesi dalle precedenti ed i risultati mi hanno totalmente lasciato a bocca aperta!

I due risultati che mi hanno lasciato letteralmente a bocca aperta sono i seguenti:

  • la forma attiva della VITAMINA D dimezzata! Il che, in accordo con quanto scritto nel libro di Angelo, dimostra che non sono più neanche minimamente infiammato, ma soprattutto…
  • i livelli di testosterone libero che sono, esattamente all’opposto della VITAMINA D forma attiva, RADDOPPIATI!!!!!
  • la VITAMINA D forma di deposito, l’unica che fanno misurare i medici, è a livelli più che adeguati grazie all’uso regolare della MARS

I miei livelli di energia sono tornati assolutamente stabili ed anche la mia pulsione sessuale è tornata a livelli di quando avevo 20 anni. L’ansia è diminuita in modo drammatico ma ci devo ancora lavorare un pochino. Ho ripreso a fare tutte le attività di un ragazzo della mia età ed ho anche partecipato al seminario dell’ing. Simone Fusco sul metodo Wim Hoff. Metodo che, insieme ai protocolli di reset circadiano, ho inserito recentemente nelle mie routine quotidiane.

Grazie Angelo per l’enorme lavoro di divulgazione che fai incessantemente e quotidianamente.

Andrea.

MIO COMMENTO (ANGELO):

Ho poco da aggiungere, dato che Andrea (nome di fantasia) è stato estremamente esauriente e preciso.
Ora che i livelli di infiammazione cronica sono assolutamente nella norma, e probabilmente Andrea ha evitato appena in tempo l’insorgenza di una malattia infiammatoria, a mio modesto parere occorrerebbe limitare l’utilizzo della lampada ad ultravioletti in inverno e ricominciare, oltre che a resettarsi con i ritmi giornalieri, anche con quelli stagionali.
L’obiettivo è mantenere i livelli di 1,25OHD3 stabili tutto l’anno ed avere i livelli di 25OHD3 che seguono le stagioni. Il valore attuale di circa 46 ng/mL è adeguato per l’inizio autunno ma sarebbe troppo alto per il fine inverno prossimo (marzo-aprile 2023).
A mio parere potrebbe andare avanti solo con i il VDR a cicli (ad esclusivo titolo precauzionale) e sedute di SATURN ad infrarosso ora che ha anche messo a posto stile di vita ed alimentazione.

VDR

La MARS ad ultravioletti va utilizzata tutto l’anno solo ed unicamente quando ci sono patologie in atto, quando non ci si espone adeguatamente al sole; o quando si vuole portare la performance sportiva al top anche d’inverno. In quest’ultimo caso però sacrificando il reset dei ritmi ultradiani.

ANDREA, ORMAI AI LIVELLI DI LORIS BATACCHI!

Questa storia, come tante altre, dimostra che le nostre lampade non riportano semplicemente i “livelli” di VITAMINA D “a bolla” ma spengono in modo naturale l’infiammazione e stimolano la produzione di preziosi ormoni steroidei tramite il prezioso colesterolo nella pelle, cosa che le pillole, oltre ad essere tossiche, non fanno neanche lontanamente col binocolo. Dimostra che il nostro lavoro a 360° anche con gli occhiali blue blocker e il VDR è totalmente sinergico. Fa a scopa con tante altre storie simili e ci rende orgogliosi del nostro lavoro.

ERLING HAALAND DEL MANCHESTER CITY E’ UN FOTTUTO COMPLOTTISTA!

Articoli recenti…

STORIE PERSONALI: VALENTINA

STORIE PERSONALI: VALENTINA

Ricordando che le "storie personali" non hanno nulla di scientifico ma vogliono solo far riflettere nostri lettori,...

STORIE PERSONALI: ANTONELLA

STORIE PERSONALI: ANTONELLA

Ricordo che le esperienza personali vogliono solo fare riflettere e non vogliono influire le scelte dei nostri lettori...

Le Storie Personali: Patrizio

Le Storie Personali: Patrizio

Mi chiamo Patrizio Malloni, ho 17 anni e ho appena terminato il quarto anno di liceo scientifico. Suono il pianoforte...