L’endurance potrebbe provocare enormi problemi ormonali.

Scritto da Angelo

Categorie: Pillole | Salute | Sport

21 Luglio 2017

Altro lavoro che dimostra in modo inequivocabile che allenarsi troppo fa più male che bene soprattutto a livello endocrino.

Adattamento: Angelo

Frequentiamo campi di gara (ciclismo, podismo e triathlon) da oltre 25 anni e, vi assicuriamo, che donne davvero in forma ne vediamo pochissime. Cellulite ed invecchiamento precoce della pelle sono le caratteristiche più immediate. Nell’immaginario comune più corri e più dovresti stare in forma. Queste matte allora, non ottenendo i risultati voluti, corrono sempre di più! Un loop senza fine…

Le donne che esagerano troppo con l’endurance, come alcune professioniste, rischiano l’amenorrea e, con essa, gravi problemi neurologici.
Problemi che migliorano con la terapia sostitutiva di estrogeni.

Altro lavoro che dimostra in modo inequivocabile che allenarsi troppo fa più male che bene soprattutto a livello endocrino.

Queste cose dovrebbero essere ben chiare ai trainer che, invece, si ostinano, nella stragrande maggioranza dei casi a far svolgere lavori duri ed estenuanti.
Oltre a distruggere la salute, la vita sportiva delle atlete si accorcia notevolmente e, spesso, molti talenti sono costretti all’abbandono.

Lavori come questo ormai si stanno susseguendo abbastanza regolarmente ma, purtroppo, la mentalità non cambia.
Se non ti alleni di più non ottieni risultati!

Tutto questo, anche se, per altri motivi, vale anche per i maschi.
Vedi anche:

L’endurance può far male?

Riferimento:qui

Articoli recenti…