Le statine potrebbero provocare maggior perdita di densità ossea nelle donne in post-menopausa.

Scritto da Angelo

Categorie: Pillole | Salute

9 Aprile 2016

Adattamento: Angelo

pills

Questo studio ha valutato gli effetti della terapia con statine sulla variazione della densità minerale ossea nelle donne in postmenopausa precoce. Lo studio ha misurato variazione annua della densità minerale ossea della colonna vertebrale e della coscia in 620 donne di età compresa tra 53 e 64 anni, che sono state divise in quattro gruppi:

Gruppo 1: 55 donne che utilizzavano in modo cronico statine
Gruppo 2: 63 donne con uso ciclico di statine
Gruppo 3: 142 donne non utilizzatrici di statine e con colesterolo “alto”.
Gruppo 4: 360 donne non utilizzatori di statine con valori ottimali di colesterolo (ndr. almeno secondo le linee guida dell’epoca).

Lo studio ha evidenziato:

  • in tutti i gruppi la densità minerale ossea della colonna è aumentata mentre quella della coscia è diminuita.
  • entrambi i gruppi di non utilizzatrici di statine hanno avuto incrementi più elevati della densità minerale ossea della colonna vertebrale rispetto ai gruppi di utilizzatori di statine. (ndr. da notare che il gruppo 3, quello col colesterolo alto ha avuto un incremento più elevato!).
  • entrambi i gruppi di non utilizzatrici di statine hanno avuto una diminuzione inferiore della densità minerale ossea nella coscia rispetto ai gruppi di utilizzatori di statine. (Il gruppo 3 ha avuto una diminuzione ancora più piccola!)
  • il gruppo 3 ha avuto un 79% in più di aumento della densità minerale ossea della colonna vertebrale rispetto al gruppo 1.
  • il gruppo 3 ha sperimentato una diminuzione del 34% più piccola della densità di coscia densità minerale ossea rispetto al gruppo 1.

I risultati dello studio, quindi, suggeriscono che l’uso di statine è associato ad un aumento della perdita ossea nelle donne in postmenopausa precoce.

Una scoperta interessante notata dai ricercatori è il potenziale del colesterolo “alto” in sé che risultarebbe essere protettivo contro l’osteoporosi e le fratture. Il che conferma i risultati di quest’altro studio già pubblicato sulle nostre pagine.

Riferimento:
http://healthydietsandscience.blogspot.it/
Osteoporosis International 2002 Jul;13(7):537-41
Relation of statin use and bone loss: a prospective population-based cohort study in early postmenopausal women.
Sirola J, Sirola J, Honkanen R, Kröger H, Jurvelin JS, Mäenpää P, Saarikoski S.
University of Kuopio, Research Institute of Public Health, Finland.
Link: qui

Statine? No. grazie!

Articoli recenti…