LA TRAIETTORIA EVOLUTIVA DEL COVID NON DIPENDE DAL “VA$$INO”

Scritto da Angelo

Categorie: Salute

22 Luglio 2022

Un classico dei sostenitori dei vaccini è la pretesa che questi eradichino le malattie. Cosa che non è mai successa neanche con i vaccini a vecchia concezione “proteici” ed è clamorosamente fallita con la recente saga dei farmaci sperimentali genici a RNA denominati impropriamente “vaccini” anche se sono totalmente un’altra cosa. Tra le altre cose mai sperimentata come dovrebbe.

VACCINI: EVIDENZA VS PROPAGANDA

In questo vecchio articolo del 2017, già evidenziavamo che la traiettoria evolutiva delle malattie trattate con i vaccini tradizionali era ormai già in veloce discesa/eradicazione all’introduzione degli stessi.

Per esempio il morbillo:

Nonostante la malattia sia praticamente eradicata, ancora oggi si assiste alla (rara) esplosione di focolai tra i bambini nonostante l’assurdo OBBLIGO VACCINALE che comprende proprio il morbillo che ai miei tempi era visto come una benedizione, perchè almeno ci “toglievamo il pensiero”… Anzi, nessuno portava mascherelle o si lavava compulsivamente in classe e ce lo passavamo tra di noi con la complicità di maestre e genitori.

Una doverosa precisazione: all’epoca della stesura di quell’articolo ancora credevamo alla teoria ufficiale dei germi e quindi pensavamo che i virus fossero la causa della malattia e lo abbiamo pensato fino ai primi mesi dall’esplosione del COVID. In ogni caso i dati (ed i grafici) parlavano da soli e stimolavano la nostra mente a lavorare e ragionare.

OGGI SIAMO PER LA “TEORIA DEL TERRENO”. OVVERO LE MALATTIE TROVANO STRADA (E GRAVE) FACILE QUANDO SE LE BECCA UNA PERSONA “DEBOLE”.
A dimostrazione che davanti a sufficienti evidenze, noi cambiamo idea.

Il che è esattamente quello che sta succedendo oggi con il COVID. Muoiono solo anziani fragili con 2-3 o più malattie croniche in corso e mai gente i”in salute” ed in forma. In particolare i fattori di rischio più alti si hanno nelle persone con la sindrome metabolica che sono già altamente infiammate.

Per la cronaca la malattia si trasmette per risonanza rendendo totalmente ridicole ed inutili tutte le misure restrittive e coercitive adottate dai Governi.

IL FENOMENO DELLA RISONANZA: COME SI TRASMETTE UNA MALATTIA

Ma torniamo alla traiettoria evolutiva della infezione denominata COVID-19:

Possiamo osservare facilmente che dopo il periodo iniziale di reazione isterica eccessiva, il CFR della malattia si è stabilizzato ed è rimasto invariato fino alla fine del 2021, quando INCREDIBILMENTE si è verificato un calo improvviso, simultaneo e mondiale della gravità dell’infezione che hanno chiamato OMICRON. “Germe” mai isolato secondo i rigidi canoni della virologia esattamente come i suoi predecessori.

CFR = CASE FATALITY RATE. OVVERO, IL TASSO DI MORTALITA’ DI UNA DETERMINATA MALATTIA (IN QUESTO CASO IL COVID)

Per coincidenza, nel momento esatto in cui il covid è diventato drammaticamente meno pericoloso ovunque sulla Terra, la variante omicron ha completamente eradicato anche tutte le altre “varianti” TUTTE mai isolate ma sempre SEQUENZIATE AL COMPUTER:

MA ARRIVIAMO ALLA “VACCINAZIONE”

La vaccinazione, d’altra parte, è evidentissimo non ha alcuna correlazione con il calo mondiale del CFR. Se alla vaccinazione si dovesse accreditare il fatto che il covid sia meno pericoloso, allora avremmo dovremmo aspettarci un graduale declino del CFR durante il lancio del farmaco sperimentale, con cali maggiori nelle località più vaccinate come l’Italia o la Nuova Zelanda.

Ma purtroppo è evidente a tutti che non è andata così!

Infatti il CFR è molto più alto nei paesi occidentali ove si è vaccinato di più… Italia compresa…

Pertanto posso dichiarare senza tema di smentita che la traiettoria evolutiva del COVID in un CFR molto più basso, nonostante la diffusione nettamente superiore oggi, è, come sempre accade, NATURALE e assolutamente non imputabile all’introduzione su larga scala dei cosiddetti vaccini!

Esattamente come le altre malattie impropriamente indentificate come “virali”.

ULTERIORI PROVE:

Nonostante 4 dosi e doppia mascherina, è notizia di oggi che Biden si è beccato il COVID.

Bene, guardando a questo grafico del CDC:

Bene, secondo i dati pubblicati dal CDC e quindi ufficiali sul CFR, oggi BIDEN (definibile facilmente “fragile”) avrebbe circa 1 probabilità su 100 di tirare le cuoia (indipendentemente dalle iniezioni). Esattamente come le aveva un 40-50enne (con sindrome metabolica) all’inizio della follia che stiamo ancora vivendo. Se lo avesse preso a dicembre 2021 avrebbe avuto 10x probabilità di tirare le cuoia.

Quando la smetteranno di cagarci il caxxo?

Vi lascio con la follia della NUOVA ZELANDA, al momento il luogo del mondo con più alto tasso di mortalità per milione di abitanti, nonostante la folle e coercitiva campagna vaccinale.

Pertanto i cosiddetti “vaccini” hanno certamente aumentato la diffusione della malattia (con un probabile abbassamento delle difese immunitarie) ed aumentato anche il CFR e sempre al netto degli effetti collaterali!

Il Ministero della Salute tedesco ha twittato che 1 su 5000 iniezioni hanno provocato effetti collaterali definibili GRAVI. Per poi ritirare il tweet dopo le migliaia di condivisioni e proteste. Ma io avevo fatto lo screenshot.

APPENA CONFERMATO DALLA SVIZZERA!

https://www.swissmedic.ch/swissmedic/en/home/news/coronavirus-covid-19/covid-19-vaccines-safety-update-12.html

Basta la quinta elementare, forse anche la terza, per calcolare dai dati ufficiali svizzeri che gli effetti avversi ai vaccini sono stati (a febbraio 2022) 1 su mille. MA GRAVI 1 SU 3000. Il che confermerebbe in negativo il dato tedesco prima twittato dal Ministero della Salute e poi cancellato in modo ignobile dopo le migliaia di condivisioni ed insulti.

Me le reazioni avverse sono molte di più in un sistema di vigilanza passiva… Con i medici riottosi a portare avanti le pratica di segnalazione…

NEL FRATTEMPO, COME PER UNA FATALITA’ DEL DESTINO, INIZIANO A CADERE I GOVERNI OCCIDENTALI…

Cari covidioti, ce la fate finalmente a fare 2+2=4?

FINE.

DEL RESTO…

Se utilizzi un farmaco studiato per un “virus” che neanche esiste e non è mai stato isolato, non è che puoi attenderti chissà che grandi risultati…

SEGUITECI SUL NOSTRO CANALE TELEGRAM! @evolutamente.it

Ogni giorno aggiornamenti sulla falsa pandeminchia!

Pensate che queste pandemie siano vere? Lo sapete che è tutto un barbatrucco? Lo sapete che i virus non sono la causa della malattia? Che tipo di malattia è allora la COVID? Come ci possiamo difendere? Come si trasmette in realtà la malattia? Come si spiegano questi misteri?

IL MITO DEL CONTAGIO lo trovate solo su Amazon o sul nostro shopping grazie al coraggio dello scrivente che lo ha pubblicato per la sua piccolissima casa editrice

L’aggiornamento BREAKING THE SPELL descrive in modo chiarissimo “l’esperimento di controllo” che dimostra in modo ingegneristico che non c’è nulla di letale nell’aria che se lo respiriamo rischiamo di rimanere intubati o persino morire.

In pratica: disinfettarsi le mani serve solo a massacrare il naturale microbioma della pelle e bombardarsi di interferenti endocrini e sostanze chimiche, indossare mascherine è ridicolo (oltre che pericolosissimo per la salute – intossicazione di CO2 che altro che il riscaldamento globale…), tenerci distanziati ci massacra la psiche, salutarci col gomito o col pugnetto è abominevole. Ma soprattutto questi “obblighi” sono odiosi e totalmente inutili e potenzialmente mortali o invalidanti. Lasciate almeno perdere i bambini.

 

 

 

 

 

 

 

Articoli recenti…