close
La terapia del freddo…

La terapia del freddo…

La terapia del freddo sembra funzionare in modo incredibile per promuovere dimagrimento, massa muscolare, energia e salute! I vecchi cari principi della medicina evoluzionistica sono sempre coerenti!

Di Angelo

Sono stati pubblicati 2 studi sul tema a distanza di poche ore che hanno avuto risultati sovrapponibili…

Vediamo il primo trial su topi con la terapia del freddo (1)

Ci sono due siti termogenici noti: il tessuto adiposo marrone (BAT) ed il muscolo scheletrico. Questi utilizzano meccanismi distinti di produzione di calore. Nel BAT, il metabolismo mitocondriale è la base molecolare della generazione di calore, mentre serve solo un ruolo secondario nel fornire energia per la termogenesi nel muscolo. In questo lavoro si documentano i cambiamenti nella struttura mitocondriale in questi due tipi di tessuti basati sull’adattamento a freddo lieve (16 ° C) e forte (4 ° C) nei topi. Quando sono allevati a termo-neutralità (29 ° C), i mitocondri in entrambi i tessuti sono incapsulati con struttura cristallina irregolare. È interessante notare l’adattamento a un rimodellamento ultrastrutturale iniziale dei mitocondri se esposti al freddo, compresa l’acquisizione di una più elaborata struttura cristallina in entrambi i siti termogenici.

Gli orsi ed il microbioma umano.

La forma dei mitocondri nel BAT è rimasta prevalentemente circolare, mentre i mitocondri inter-miofibillari nel muscolo scheletrico sono diventati più allungati e tubolari. Il rimodellamento più drammatico dell’architettura mitocondriale è stato osservato dopo l’adattamento al freddo intenso. Inoltre, si sono riportate alterazioni indotte da freddo nei livelli di fattori umorali: il fattore di crescita di fibroblasti 21 (FGF21), il IL1α, il peptide YY (PYY), il fattore di necrosi tumorale (TNFα) e l’interleuchina 6 (IL6) l’insulina e leptina sono state ridotte (sono tutti fattori INFIAMMATORI). In sintesi, l’adattamento al freddo porta ad una formazione di cristalli più avanzata nei mitocondri nel muscolo scheletrico e nella BAT. Inoltre, il presente studio indica che le citochine (infiammatorie) circolanti potrebbero svolgere un ruolo importante nell’assunzione sinergica del programma termogenico, tra cui il cross-talk tra muscolo e BAT.

Vediamo il secondo lavoro sulla terapia del freddo, molto più interessante perchè su umani (2)

L’esistenza di un tessuto adiposo bruno (BAT) funzionante nei soggetti adulti ha messo in discussione la possibilità di utilizzare il meccanismo BAT come strategia per affrontare l’obesità. Questo studio pilota ha esaminato gli effetti di un programma di immersione ad acqua fredda a breve termine (CWI) sulla composizione corporea di (n = 10) adulti maschi sani. Si ipotizzava che le sollecitazioni termiche avrebbero prodotto riduzioni della massa grassa (FM) e della percentuale di grasso corporeo (BFp) come conseguenza dell’attivazione termogena del meccanismo BAT. Metodi: Utilizzando un progetto sperimentale molto semplice e banale, i partecipanti sono stati sottoposti a singole esposizioni acute (18 min) di acqua fredda (15 ± 1 ° C) settimanali per la durata dell’intervento (6 settimane). Quindi 6 semplici sedute totali in 1 mese e mezzo.

Attivazione Mitocondriale!

Risultati:

Sono state osservate diminuzioni non significative FM (-1,55 ± 2,24 kg, p = 0,057) e BFp (-1,62 ± 2,46%; p = 0,067) e significativi aumenti della massa muscolare (FFM 1,46 ± 1,68 kg p = 0,023).

Conclusioni: I risultati indicano che l’intervento potrebbe essere adottato come un metodo plausibile per esercitare modifiche positive alla composizione del corpo. Questi risultati dovrebbero stimolare studi di follow-up per esaminare l’efficacia degli interventi in un campione più rappresentativo e esaminare la sua fattibilità dell’attuazione come una vera strategia per affrontare l’obesità.

Ovviamente per la medicina ufficiale queste cose che diciamo da anni sono ancora pseudoscienza.

RIFERIMENTI:
(1) Biosci Rep. 2017 Sep 27;37(5). pii: BSR20171087. doi: 10.1042/BSR20171087. Print 2017 Oct 31.
Mild cold induced thermogenesis: are BAT and skeletal muscle synergistic partners?
Autori Vari
Link: qui

(2)Journal of Evolution and Health
Volume 2 | Issue 2 Article 4
10-24-2017
Brace yourselves, winter is coming: a pilot study of the effects of brief, infrequent cold water immersion
upon body composition in young adult males
Autori Vari
Link: full text

(Visited 829 times, 1 visits today)
Angelo

Angelo

Angelo 50 anni, ingegnere, papà di una bellissima figlia, ex ciclista e triatleta agonista con alcuni risultati apprezzabili. Dal 2004 ha sperimentato su se stesso la dieta paleo abbinata allo sport di endurance e seguito decine di altre esperienze analoghe su, forum tematici, di altri atleti ed appassionati come lui. Uno degli organizzatori dell'evento "paleomeeting", past president, attuale segretario e socio fondatore del SIMNE (Società Italiana di Medicina e Nutrizione Evoluzionistica)

Mangiare tanta frutta e verdura, come ci dice il mainstream, fa davvero bene?

Bevi la coca-cola che ti fa tanto bene…