LA SINDROME CIRCADIANA

Scritto da Angelo

Categorie: Salute

24 Giugno 2019

LA SINDROME CIRCADIANA
(l’importanza del LIGHT TRAINER!)

Appena pubblicati 2 ulteriori studi che reputo importantissimi.
Il primo che vorrei commentare più approfonditamente, introduce una possibile nuova patologia: “la sindrome circadiana”. (1)


Traducendo sommariamente l’abstract si legge:

La sindrome metabolica è un cluster di fattori di rischio cardio-metabolici e comorbidità che trasmettono un alto rischio sia di malattie cardiovascolari che di diabete di tipo 2. È responsabile di enormi costi socio-economici con la conseguente morbilità e mortalità nella maggior parte dei paesi. L’eziologia di fondo di questo raggruppamento è stata oggetto di molte discussioni.

MA ECCO IL PUNTO!!!!

Più recentemente, un interesse significativo si è concentrato sul coinvolgimento del sistema circadiano, un importante regolatore di quasi ogni aspetto della salute umana e del metabolismo. La sindrome circadiana è stata ora implicata in diverse malattie croniche tra cui il diabete di tipo 2 e le malattie cardiovascolari. Vi sono ora crescenti prove che collegano i disturbi del ritmo circadiano non solo con i componenti chiave della sindrome metabolica, ma anche con le sue principali comorbilità, tra cui:

– disturbi del sonno,
– depressione,
– steatoepatite e
– disfunzione cognitiva.

Sulla base di questo, noi ora proponiamo che la perturbazione circadiana possa essere un importante fattore eziologico di base per la Sindrome Metabolica e suggeriamo che venga rinominata “Sindrome Circadiana”.

Con l’aumento del riconoscimento della “sindrome circadiana”, la medicina circadiana, attraverso:

– gli orari in cui praticare esercizio fisico,
– l’esposizione alla luce,
– gli orari in cui consumare il cibo (attenzione non cosa mangiare),
– gli orari di somministrazione di farmaci e
– il sonno,

Giocherà un ruolo molto più importante nel mantenimento della salute individuale e della popolazione in il futuro.

Insomma, sempre detto: nasce prima la malattia o lo sfasamento circadiano? Sempre più prove sembrano portare a dedurre che lo sfasamento circadiano è un fattore di rischio primario per lo sviluppo di malattie metaboliche.
La medicina del futuro è quella circadiana che deve entrare a far parte del calderone della medicina evoluzionistica.

A parte gli orari di somministrazione farmaci che non ci compete, tutto l’elenco è ESATTAMENTE il lavoro che fa il LIGHT TRAINER.
Lavoro che ho spiegato sommariamente qui:

https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=2211781522470715&id=100009166663959

Le basi scientifiche del lavoro sono descritte in modo indiscutibile ed inoppugnabile sul mio libro INSONNIA. IL MALE DEL NUOVO SECOLO che potete acquistare qui:

A luglio il JOURNAL OF EVOLUTION AND HEALTH pubblicherà un nostro poster con la descrizione del lavoro con alcuni casi studio. Lo presenteremo a Londra l’8 giugno prossimo.

https://www.evolutionary-nutrition.com/

La parte pratica del nostro lavoro la spiegheremo in corsi che andremo a fare sul territorio nazionale.
I primi si terranno sabato 12 ottobre e domenica 13 ottobre in Emilia Romagna.

Pochissimi posti disponibili per sabato. Scrivere in PVT.

Concludo:
ENNESIMO studio appena pubblicato sul prestigioso CELL (2) ci dice, tra le tante cose che:

– La risposta all’insulina di tessuti metabolicamente rilevanti varia in modo diurno
Il che conferma che l’insulina è un ormone solare.

– I neuroni SF1 governano la variazione diurna della risposta all’insulina nel muscolo scheletrico

– Gli input leggeri trascinano la variazione diurna nella risposta all’insulina nel muscolo scheletrico

– Il guadagno o la perdita di funzione delle cellule causano insulino-resistenza nel muscolo scheletrico

Per cui cari amici, potete fare tutte le diete del mondo, ma se non vivete seguendo i ritmi del sole e della luna…
Non dimagrirete MAI, rischierete tutte le declinazioni della sindrome metabolica, cancro compreso (3) sarete soggetti a permeabilità intestinale (in accordo con il nostro POSTER) e quindi tutte le malattie autoimmuni, depressione per carenza di dopamina… Ecc… Ecc… Ecc…

RIFERIMENTI:

(1) https://onlinelibrary.wiley.com/doi/abs/10.1111/joim.12924
(2) https://www.cell.com/cell-reports/fulltext/S2211-1247(19)30573-X
(3) https://www.lastampa.it/2019/05/20/scienza/una-ricerca-conferma-non-ci-si-ammala-di-cancro-per-caso-o-per-sfortuna-q1hVN6bD8xDPyjngTQe8CO/amphtml/pagina.amp.html

Buona giornata a tutti.
Angelo Rossiello.

Articoli recenti…

GANIMEDE: AGOPUNTURA LASER

GANIMEDE: AGOPUNTURA LASER

GANIMEDE: AGOPUNTURA LASER Cenni sull’agopuntura L’agopuntura, componente chiave della Medicina Tradizionale Cinese, è...

Share This