La potenza del nostro respiro… Gli antichi esercizi QI GONG modificano il campo biomagnetico in modo significativo.

Scritto da Angelo

Categorie: Pillole | Salute

13 Gennaio 2017

Adattamento: Angelo

resp

Abbiamo già parlato sul nostro blog di tecniche di rilassamento e di respirazione e della loro importanza, soprattutto nei giorni nostri, per la gestione dello stress: per esempio qui; oppure per sportivi qui.

In questo interessante articolo del 1996 i ricercatori hanno dimostrato, misurando variazioni di campo magnetico (in questo caso biomagnetico) con uno strumento digitale in due esperti maestri delle tecniche respiratorie QI GONG, che l’ago si spostava di ben 30 gradi e quindi in modo estremamente significativo durante gli esercizi. I ricercatori hanno ripetuto le prove decine di volte trovando sempre gli stessi risultati!

Le conclusioni degli studiosi sono state le seguenti:

la tradizionale tecnica di respirazione orientale Qi Gong sembra stimolare insolitamente una grande emissione di campo biomagnetico.

Riferimento:
Acupunct Electrother Res. 1996 Jul-Dec;21(3-4):219-27.
Emission of extremely strong magnetic fields from the head and whole body during oriental breathing exercises.
Autori vari
Link: qui

Altre notizie sull’importanza della gestione dello stress.

Articoli recenti…

BIOHACKING, INSULINA E CHETONI

BIOHACKING, INSULINA E CHETONI

Anche nelle piattaforme scientifiche più accreditate si parla sempre di più di biohacking [1]. “Nella ricerca della...