LA NATURA E IL 5G - EvolutaMente.it
close
LA NATURA E IL 5G

LA NATURA E IL 5G

3 Giugno 20195Ginsetti220Visualizzazioni

La Natura e TUTTI i suoi esseri sono la chiave per la vita su questo fottutissimo pianeta.

Se la popolazioni di api sta rapidamente sparendo non è per colpa dei pesticidi/insetticidi come ci dicono continuamente alcuni ben pensanti (e con questo non voglio dire che insetticidi e pesticidi facciano bene), ma per questo mondo inondato da luci blu delle città e dai campi elettromagnetici non naturali che tanto ci piacciono.

Eppure l’agenda va avanti senza sosta col 5G e l’ottimo Elon Musk sta progettando di spedire in orbita 11.000 (undicimila!!!) satelliti per cablare totalmente il pianeta.

Brutte notizie dagli insetti: -76% la biomassa in 27 anni!

La cosa pazzesca è che glielo lascino fare…
Chi cazzo sei tu per decidere se esporre obbligatoriamente tutti gli esseri viventi alle onde magnetiche non naturali?

Chi sei tu che vuoi privarci del libero arbitrio di poter anche vivere in una zona WI-FI free?

Ormai gli effetti biologici delle onde magnetiche non naturali sono dimostrati da decine e decine di studi, decine e decine!!!!
Non è solo l’effetto termico trascurabile che ammettono.

E noi siamo fortunati ad avere un limite di esposizione di 6V/m…
Limite che dovrebbe essere 0,2 V/m se fossero accettati i dati scientifici inoppugnabili.

Il Governo Monti per favorire le lobby della telefonia mobile, decise che i 6V/m dovevano essere “medi” e non assoluti, per cui di giorno ci sono aree urbane che arrivano anche a 10-12V/m e di notte scendono di intensità per rientrare nei limiti.

C’è una sentenza del TAR del Lazio di molti mesi or sono che obbligherebbe il Ministero della Salute a rendere disponibili i dati reali. Cosa che non è mai stata fatta…
I 5 stelle ci ULULANO: ONESTA’ ONESTA’, il governo più giustizialista della storia italiana!!!
Eppure non rispetta le sentenze!!!

http://www.ilgiornale.it/news/politica/cellulari-e-rischi-danni-salute-tar-obbliga-i-ministeri-1629993.html

Lo sapevate? Ma l’importante è che il telefonino prenda… Poi che ve frega?

A breve col 5G è stato calcolato che i 6V/m MEDI non basteranno più… Per cui dovranno inventarsi qualche altra cosa. Vedremo.

Cosa possiamo fare noi?
Primo appellarci al Sindaco della nostra città!
Si dobbiamo tirare fuori la la CONVENZIONE DI NORIMBERGA. Il Sindaco se approverà l’istallazione del 5G si renderà partecipe di un reato gravissimo.
Ovvero di “crimine contro l’umanità”.
Ci dovrà pensare non una, ma 1000 volte prima di approvare tale decisione.

Secondo… Un po’ di marchetta…
Comprare il mio fottutissimo libro INSONNIA. IL MALE DEL NUOVO SECOLO che vi da qualche indicazione utile per isolarvi ogni tanto da questa “cottura” costante.

Insonnia. Il male del nuovo secolo

Buona giornata a tutti.
Angelo Rossiello.

(Visited 157 times, 1 visits today)
Angelo

Angelo

Angelo 52 anni, ingegnere, papà di una bellissima figlia, ex ciclista e triatleta agonista con alcuni risultati apprezzabili. Dal 2004 ha sperimentato su se stesso la dieta paleo abbinata allo sport di endurance e seguito decine di altre esperienze analoghe su, forum tematici, di altri atleti ed appassionati come lui. Uno degli organizzatori dell'evento "paleomeeting", past president, attuale segretario e socio fondatore del SIMNE (Società Italiana di Medicina e Nutrizione Evoluzionistica). Co-autore de IL NUOVO VIVERE SECONDO NATURA ed autore del best seller INSONNIA. IL MALE DEL NUOVO SECOLO.

DERIVATI DEL LATTE E CANCRO ALLA PROSTATA

SONNO, EARTHING E RECUPERO MUSCOLARE