LA DISINFORMAZIONE SCIENTIFICA ALIMENTARE DELLE “IENE”

Scritto da Angelo

Categorie: Nutrizione | Salute

8 Dicembre 2022

LA DISINFORMAZIONE SCIENTIFICA E TENDENZIOSA DELLE IENE

Ormai sono anni che non guardo più questo programma che spesso ha distrutto la vita e buttato fango su persone che poi si sono rivelate onestissime pur di fare scoop giornalistici e soprattutto perchè divulga disinformazione scientifica.

Lo fa con le stesse identiche tecniche utilizzate dal mainstream negli ultimi 3 anni di frode pandemica. Ovvero si avvale di cosiddetti “esperti” che da anni bazzicano in TV a dire sempre le stesse cose risibili: il trio Lescano CALABRESE-BERRINO-LONGO.

L’altra sera però, facendo zapping, sono capitato su questo servizio e, vedendo intervistato BERRINO, mi sono detto: “ok, facciamoci 2 risate”!

https://www.iene.mediaset.it/video/diete-via-web-e-social-capiamo-se-funzionano_1190165.shtml

Premesso che Calabrese è in evidente sovrappeso, Berrino in evidente stato di malnutrizione e totalmente sarcopenico dimostrando molto più della sua età, mentre Longo in un perenne stato serioso e dimesso nonostante la sua giovane età… Vediamo un po’ di VERA SCIENZA, SOLO DEGLI ULTIMI MESI. Di cui non parla nessuno di nessuno.

I consigli sono sempre gli stessi: mangiare base vegetale, no alle carni rosse che addirittura sarebbero tossiche, mangiare tanti legumi e noci che sarebbero benefici e soprattutto (UDITE UDITE!) non ci sarebbe differenza tra carni (ruminanti) di bestie allevate al pascolo e carni di bestie allevate intensivamente!

SIETE PRONTI? ALLORA PARTIAMO!

N.1 https://gut.bmj.com/content/early/2022/11/28/gutjnl-2022-328174

Un larghissimo studio epidemiologico internazionale pubblicato sul prestigioso “gut”, stabilisce che un corretto stile di vita potrebbe prevenire almeno il 60% delle malattie infiammatorie intestinali come il Chron e la rettocolite ulcerosa, oltre al diffusissimo IBS e la SIBO. Curiosamente, tra i corretti stili di vita, lo studio elenca l’attività fisica (8.5 ore a settimana che pochissimi raggiungono) ed incredibilmente mangiare la carne ROSSA su base QUOTIDIANA.

n.2 https://www.cambridge.org/core/journals/british-journal-of-nutrition/article/animalsource-foods-as-a-suitable-complementary-food-for-improved-physical-growth-in-6-to-24monthold-children-in-low-and-middleincome-countries-a-systematic-review-and-metaanalysis-of-randomised-controlled-trials/6427FFE371BAAC054742E8EBE8147B1D

Mentre la propaganda sui media continua, la vera scienza va avanti. Le proteine animali FONDAMENTALI tra i 6 ed i 24 mesi di vita. Università di Cambridge.

La nostra amica ungherese Zsofia è sempre molto chiara e precisa e non lascia adito a fraintendimenti.

N.3 https://www.thelancet.com/journals/lansea/article/PIIS2772-3682(22)00128-7/fulltext

L’epidemia di diabete di tipo 2 che distrugge le casse statali e le nostre tasche tramite le tasse ed arricchisce big pharma e big food, è ribaltabile banalmente seguendo una dieta (non le stronzate delle linee guida alimentari mondiali che sono le stesse che ripetono come un mantra il trio Lescano di “esperti” delle Iene). Il consiglio dei medici di base? Insulina e “mangiare in bianco”… Poi ci meravigliamo che muoiano come mosche con una influenza.

Ecco qui al massimo il potenziale effetto benefico dei legumi, che rappresenta anche il livello della “scienzah” del trio Lescano:

n.4 https://journals.lww.com/ajg/Fulltext/2022/12000/Gravity_and_the_Gut__A_Hypothesis_of_Irritable.15.aspx

E’ incredibile come la “scienzah” ancora navighi nel buio più totale sulle cause dell’IBS (sindrome dell’intestino irritabile), pur avendo ben noti i meccanismi che la scatenano. I legumi, i cereali e le altre schifezze ad alto carico di carboidrati e oli vegetali che ci hanno imposto da 10.000 anni a questa parte. Un battito di ciglia nella traiettoria evolutiva umana.

Editoriale di Angelo Rossiello: sono ufficialmente un fenomeno paranormale!

n.5 https://www.nature.com/articles/s42255-022-00699-2

Una dieta alta in proteine, protegge dal recupero di peso dopo una dieta ferrea (effetto yo yo, classico di tutte le diete ipocaloriche che ne certifica il totale fallimento). L’esatto opposto di quello che ha profferito un “esperto” del trio Lescano nella intervista multipla delirante.

n.6 https://academic.oup.com/jn/article/152/11/2376/6659196

5 uova crude (ma anche bollite) come pasto eccezionale post work out. Altro che colesterolo. Ma non erano massimo 2 a settimana altrimenti si crepa a 20 anni di attacco cardiaco?

IPOCLORIDRIA ED ACLORIDRIA. QUESTI SCONOSCIUTI… (prima parte)

n.7 https://www.mdpi.com/2072-6643/14/22/4862

In Germania, solo 1 donna incinta su 10 assume adeguati livelli di colina, indispensabile per la crescita normale del feto. La colina dove si trova? Nel tuorlo d’uovo e nelle frattaglie…

n.8 https://www.usda.gov/media/press-releases/2022/11/29/usda-proposes-science-driven-updates-foods-provided-through-wic

Nel frattempo, tra il silenzio generale, le USDA propone il taglio della carne di circa il 50% per i neonati e via libera ai latti e formaggi alternativi a base soia, il più potente interferente endocrino dopo l’illuminazione artificiale. Un vero e proprio crimine contro l’umanità. Solo chi sa e studia può difendersi. Sono i consumatori che fanno il mercato.

n.9 https://medicalxpress.com/news/2022-11-overweight-people-susceptible-illness.html

Gli obesi hanno adipociti più grandi. Il che provoca una infiammazione sistemica di base che predispone a malattie ben più gravi, la crisi covid ne è stato un fulgente esempio. Riferitelo a Bruno Vespa quando intervista Marisa Laurito per promuovere pasta, pane ed il grasso è sia bello che allegro.

Si può essere obesi ma felici come ci propinano continuamente in TV?

n.10 https://www.frontiersin.org/articles/10.3389/fsufs.2020.00134/full

Studio del 2020 (non recentissimo come gli altri). I benefici dei sostituti vegetali delle carni sono ampiamente “speculativi”. I media vi fanno credere tutto… BOCCALONI.

n.11 https://jeatdisord.biomedcentral.com/articles/10.1186/s40337-020-0278-7

La dieta ketogenica e low carb, oltre al digiuno intermittente, possono ridurre i sintomi del binge eating.

n.12 https://academic.oup.com/advances/article/13/3/712/6520429

Domanda: sono perseguibili le diete vegane per adulti anziani?

Risposta: no.

n.13 https://www.medicalnewstoday.com/articles/ultra-processed-food-consumption-linked-to-premature-preventable-death

I cibi processati collegati a morti preventivabili. Vi ricordo che sono “cibi processati” anche quelle schifezze che vi fanno passare per salubri i vari guru KETO/PALEO/VEGAN per spillarvi monete sonanti dal portafogli. Ma anche pasta/pane/legumi/oli vegetali che vi incita a mangiare quotidianamente e per il 60% il TRIO LESCANO.

n.14 https://www.medscape.com/viewarticle/984600

I “cibi” ultraprocessati provocano più dipendenza del tabacco. I meccanismi sono stati più volte spiegati nei nostri libri e blog. Un ulteriore studio conferma l’assunto.

n.15 https://www.medscape.com/viewarticle/984374

20% di remissione da diabete tipo 2 banalmente adottando una dieta low carb senza alcun farmaco. Eppure sembra fantascienza nel paese della pasta-pizza-pane e della propaganda del trio Lescano.

Presa Diretta trasmissione del 9/10/2017. Risposta al prof. Longo.

n.16 https://www.ahajournals.org/doi/full/10.1161/01.ATV.17.9.1657

L’associazione medica di cardiologia più importante al mondo, si accorge che sono gli oli vegetali la causa UNICA delle malattie cardiovascolari e non certo i grassi saturi. Peccato che, nonostante questo, non aggiorneranno mai le loro linee guida nutrizionali. Robe di matti.

n.17 Il fruttosio (anche quello della frutta moderna) e l’alcool vengono elaborati allo stesso modo dal fegato. Se in eccesso, entrambi vengono convertiti in grasso soprattutto nel fegato, causando steatosi epatica. Fino agli anni ’80 la steatosi epatica era causata quasi esclusivamente dall’alcool ed era abbastanza rara Oggi la steatosi epatica è epidemica e colpisce tantissimi bambini che tracannano litri e litri di succhi di frutta ed altre bevande zuccherate. ALTRO CHE CARNE ROSSA…

n.18 https://academic.oup.com/nutritionreviews/advance-article-abstract/doi/10.1093/nutrit/nuac096/6839865

Volete fare i vegani o i vegetariani? Almeno lasciate in pace i vostri figli. Rischio carenza di fondamentale vitamina B12. Conseguenti problemi neuromuscolari.

n.19 https://www.sciencedirect.com/science/article/pii/S0033062022001062

Quando andate dal medico che vi diagnostica l’ipercolesterolemia, ovviamente vi consiglia di contattare prima un prete per concordare velocemente l’estrema unzione, poi di tentare di salvarvi con alcune pillole tossiche che gli hanno insegnato a prescrivere durante i durissimi anni di Università e di specializzazione… Quelli più bravi vi consigliano anche la dieta, normalmente “mangiare in bianco” o come “raccomanda” il trio LESCANO… In questo studio, come una marea in precedenza che vi ho sempre mostrato su questo ed altri canali di comunicazione, negli ultimi 20-25 anni, tuttavia l’ipercolesterolemia, NON si associa ad un aumento di mortalità. Veramente stranissimo… Dovrebbero parlarne i telegiornali di tutto il mondo.

n.20 https://academic.oup.com/jn/article/151/8/2153/6274469

In questo studio, la supplementazione di Colina, ha migliorato in modo marcato la funzione cerebrale della memoria in anziani. La colina è naturalmente contenuta in cibi animali dei quali vogliono privarci, soprattutto nelle uova e nelle frattaglie. Esattamente come le vitamina del gruppo B, il magnesio, lo zinco, il calcio… Il ferro, il rame… Il DHA… TUTTI IN UN FORMAT ALTAMENTE BIODISPONIBILE… DIFFIDATE DELLE TABELLE NUTRIZIONALI CHE SONO BANALMENTE FUORVIANTI DATO CHE NON CONTEMPLANO GLI ANTINUTRIENTI.

n.21 https://academic.oup.com/jn/article/152/11/2514/6639861

Secondo questo studio, per raggiungere i nutrienti contenuti in proteine non animali RACCOMANDATI DALLE LINEE UFFICIALI, basterebbero circa il 50% dello stesso quantitativo in proteine animali. A mio parere stima che potrebbe essere sfavorevole perchè al netto di tutti gli antinutrienti contenuti in cereali e legumi che inibiscono l’assorbimento dei nutrienti ivi contenuti. RIF. IL NUOVO VIVERE SECONDO NATURA. In ogni caso, come si sul dire, la metà basta!

Diciamo che già siamo sulla giusta strada per assicurarci la sesta estinzione di massa…

n.22 Quando il vegAno, come quello in foto che ha 5 anni meno di me e la panza da alcolizzato, vi dice che dovete mangiare la mela con la buccia perchè ricca di polifenoli, vi sta prendendo per il culo a meno che la mela non l’abbiate colta al momento… Le mele del supermercato sono banalmente state colte oltre 1 anno fa ed ormai sono solo delle sfere ricche di fruttosio che è epatotossico oltre che “invecchiante” le cellule (eccesso di AGEs). Ecco fondamentalmente perchè, il vegAno, ha la panza da alcolizzato.

n.23 Quando vi dicono incessantemente che dovete mangiare tutto e di tutto un poco come vi diceva vostra nonna, vi stanno letteralmente prendendo per il culo. Serve banalmente per farvi acquistare i cibi in foto pieni zeppi di carboidrati, oli vegetali pessimi, conservanti, addensanti… Ed esaltatori di sapore che vi renderanno dipendenti da essi tramite la stimolazione di alcune aree del cervello che producono dopamina. Non c’è nulla da dire, sono molto bravi…

n.24 https://academic.oup.com/cid/advance-article/doi/10.1093/cid/ciac807/6795268

La carenza di minerali biodisponibili come lo zinco, può essere un fattore di rischio per malattie come il corona. In questo trial si è visto che la semplice (ed economica) integrazione di zinco ha diminuito le ammissioni ospedaliere, i ricoveri in ICU e la mortalità a 30 giorni. Una dieta fatta di cibo vero, mangiando 1-2 volte a settimana fegato e frutti di mare, non richiederebbe tali integrazioni. Eppure vogliono insistentemente che diventiamo tutti vegetariani/vegani. Esattamente come si è fatto con i farmaci sperimentali. Questo era un trial randomizzato controllato a doppio cieco. Il massimo della ricerca scientifica.

n.25 https://academic.oup.com/jn/article/152/11/2317/6711431

Esattamente lo stesso discorso fatto per lo zinco si deve rifare per alcune vitamine come la B12. CONTENUTA SOLO ED UNICAMENTE NEI PRODOTTI ANIMALI O LORO DERIVATI. Soprattutto quando il corpo inizia ad indebolirsi con l’età. Ecco perchè alcuni giovani vegetariani a volte sembrano anche in forma. Banalmente hanno un sistema ormonale ancora efficiente e possono CANNIBALIZZARE i loro muscoli. In pratica, anche loro mangiano la carne anche se è la loro. In conclusione: sono dei poveri decerebrati che credono a tutto, esattamente come i covidioti.

n.26 Studio indiano su donne non sposate (molto giovani) scopre che tra le anemiche, l’82% seguiva diete contro-natura vegetariane. L’altro 18% probabilmente era prevalentemente vegetariano ma è stato buttato nel gruppo delle onnivore (questo lo aggiungo io).

https://iijls.com/currentissue/Study_Prevalence_Pattern_Anaemia_Unmarried_Females_Age.pdf

n.27 https://www.cell.com/med/fulltext/S2666-6340(21)00409-8

La dieta chetogenica triplica l’aspettativa di vita di cavie con tumore al pancreas (tumore mortale).

n.28 https://discovery.kaust.edu.sa/en/article/1291/zinc-enhances-albumin%E2%80%99s-protective-role-against-parkinson%27s-disease

Lo zinco ricopre un ruolo cruciale nel prevenire una serie di malattie neurologiche. Lo zinco è contenuto nei cibi animali, in particolare nei frutti di mare, in un format altamente biodisponibile. Le diete “a base piante” non lo contengono, ed inoltre contengono inibitori dell’assorbimento di preziosi minerali (come lo zinco) e delle vitamine. Tutti i riferimenti li trovate nel nostro IL NUOVO VIVERE SECONDO NATURA, giunto ormai al terzo aggiornamento.

IL NUOVO VIVERE SECONDO NATURA

n.29 https://www.gastrojournal.org/article/S0016-5085(22)01273-2/pdf

Togliere le proteine alimentari ai malati di cancro è la cosa più cretina che si possa fare. Al massimo può essere utile per 1-2 settimane durante i trattamenti chemioterapici. Tanto continueranno a dire che le proteine sono cancerogene. Ogni tanto astenersi per brevi periodi dalle proteine può essere utile per tutti, stimolando l’autofagia ed il rinnovo cellulare. Quest’ultima cosa l’ho aggiunta io.

n.30 OSSA FRAGILI?

Appena pubblicato questo studio che ha verificato che le diete che il WEF vorrebbe farci intraprendere a tutti, ovvero la vegana e la vegetariana, non sono adeguate, non solo per costruire ossa sane e ben mineralizzate, ma soprattutto per mantenerle sane nel tempo.

https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/36129610/

Un’alimentazione ricca di proteine animali che include anche le uova, invece è fondamentale per la salute ossea (e non solo aggiungo io). Vitamine del gruppo B, zinco, selenio, iodio, ferro eme, colina, carnitina, DHA, acqua strutturata… ACCOMPAGNANO SOLO… Ruolo cruciale per la salute ossea include l’approccio alla Natura con una regolare esposizione al sole. I vegetariani/vegani che pensano di “compensare”, sostituendo ciò che la Natura ha fatto per eoni con delle pillole… SONO DEFINITIVAMENTE, SCEMI PIU’ SCEMI. I vegetariani/vegani che dicono che la carne “acidifica” e “sbriciola le ossa”… SONO DEFINITIVAMENTE, SCEMI PIU’ SCEMI PIU’ SCEMI.

n.31 https://www.frontiersin.org/articles/10.3389/fnut.2022.996541/full

La creatinina è carente nei vegetariani. La creatinina è un forte predittore di composizione corporea ottimale

n.32 https://academic.oup.com/cdn/advance-article/doi/10.1093/cdn/nzac144/6706851

Incredibile studio USA che prende di mira il consumo di prodotti animali, ma non per la salute umana, per il clima!!!! Dimostrando ulteriormente che della salute umana non gliene può fregare di meno. Ci considerano alla stessa guisa di maiali all’ingrasso. Infatti due degli autori fanno dichiaramente parte di associazioni pro-vegan:

ALK and NF are part-time employees at ProVeg e.V. ProVeg International is a food awareness organization with the mission to reduce the global consumption of animals by 50% by 2040. All opinions presented in this manuscript belong to the authors alone, and not to any organization to which they are or were affiliated. AR has no conflicts of interest to declare. Ma come si fa a pubblicare roba del genere?

n.33 https://www.sciencedirect.com/science/article/pii/S0033062022000834

Articolo che distrugge il mito vegano. Pubblicato in letteratura scientifica. Il martellamento per distruggere menti e forza vitale nella popolazione occidentale è iniziato a cavallo degli anni ’60 e ’70.

n.34 https://bmcmedicine.biomedcentral.com/articles/10.1186/s12916-022-02468-0

Studio durato quasi 25 anni che ha seguito più di 20.000 donne ha sentenziato che le donne vegetariane (la vegane avrebbero performato molto peggio), hanno un rischio più elevato del 33% di avere una frattura all’anca durante la vita.

n.35 https://new-nutrition.com/nnbBlog/display/136

Noto marchio vegan, lancia sul mercato un prodotto a base di latte da mucche grass fed. Ormai su google fa molto più tendenza e, per soldi, ci si piega a tutte le logiche ed etiche possibile.

n.36 https://medicalxpress.com/news/2022-05-plant-based-recombinant-covid-vaccine-effective.html Finalmente il vaccino vegan! Per convincere i più coglioni!

n.37 https://www.independent.co.uk/life-style/health-and-families/women-dairy-meat-free-diet-nutrition-b1995624.html

Le manie delle diete senza carne stanno mettendo in pericolo la salute delle donne. Il grido di allarme di alcuni scienziati che però sono contraddetti da altri scienziati con il nobile fine di abbassare la temperatura globale e dei nutrizionisti veg…

n.38 https://www.telegraph.co.uk/health-fitness/body/vegan-meat-substitutes-worst-junk-food/

Le carni “alternative” sono peggiori del junk food

n.39 https://www.theguardian.com/lifeandstyle/2021/dec/04/abuse-intimidation-death-threats-the-vicious-backlash-facing-fomer-vegans

Gli ex vegani che parlano del loro inevitabile declino fisico, vengono minacciati e bullizzati da altri vegani

n.40 https://www.dailymail.co.uk/news/article-9886645/amp/Lewis-Hamilton-sparks-backlash-boasting-dogs-vegan-diet-private-jet.html

Lewis Hamilton si vanta della dieta vegan che segue il suo cane per salvare il pianeta. E lo fa dal suo jet che con 1 minuto di volo inquina come tutta la vita del cane se si alimentasse a carne

n.41 https://www.dailymail.co.uk/sciencetech/article-9648849/Children-trendy-vegan-diets-1-2-inches-SHORTER-average.html

I bambini seviziati e costretti dai genitori a mangiare vegetale sono mediamente più bassi dei loro coetanei di 3 cm, hanno ossa più fragili e sono pesantemente carenti di vitamina b12

n.42 ALLATTAMENTO AL SENO.

In questo studio appena pubblicato sono stati misurati gli IQ in quasi 800 bambini a 5 anni dopo aver chiesto alle madri se e per quanto tempo avessero allattato al seno. Bene i risultati sono stati questi: l’allattamento al seno ha provocato in generale migliori punteggi IQ a 5 anni. Questo punteggio cresceva al crescere dei mesi di allattamento naturale. Pensate alle associazioni pediatriche che consigliano l’allattamento con formula quanto possano essere legate mani e piedi ai produttori di queste nefandezze. Non possiamo mai e poi mai fidarci dei consigli medici. MAI. MORALE? LA NATURA COMANDA SEMPRE.

https://journals.lww.com/greenjournal/Fulltext/2021/04000/Association_of_Breastfeeding_and_Child_IQ_Score_at.2.aspx

n.43 https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/33576691/ L’olio di semi di lino (e tutti gli oli vegetali) sono totalmente inutile nell’aumentare i livelli di omega 3 a catena lunga come dicono i vegani/vegetariani.

n.44 https://www.womenshealthmag.com/food/amp27206447/anne-hathaway-vegan/

La Hathaway da vegan a paleo. Idiota invece credo ci sia nata.

n.45 Frontiers | United States Dietary Trends Since 1800: Lack of Association Between Saturated Fatty Acid Consumption and Non-communicable Diseases

https://www.frontiersin.org/articles/10.3389/fnut.2021.748847/full

I GRASSI SATURI NON FANNO MALE!

N.46 Mangiare più proteine animali durante la gravidanza, si associa a meno rischi di eventi avversi al neonato alla nascita.

. https://academic.oup.com/jn/article/152/11/2546/6671533

N.47 In questo incredibile studio cinese si sono valutati i benefici di cucinare con i grassi animali rispetto ai grassi vegetali… Le conclusioni sono state devastanti… Cucinare con i grassi animali (tallo e strutto) si è dimostrato molto più benefico per la salute cardiovascolare. Le linee guida nutrizionali dovrebbero essere rivalutate… Ehhhhh mo volete troppo! L’avevo già sentito da qualche altra parte, ma non ricordo dove… Ed ora come la mettiamo? Seguiteci sul nostro canale telegram!

https://www.sciencedirect.com/science/article/pii/S0146280622003826

N.48 https://www.frontiersin.org/articles/10.3389/fsufs.2020.555426/full

Quando vi dicono che dovete mangiare molta frutta e verdura o, peggio ancora, vi dicono che esiste quel frutto tropicale (costosissimo) che vi offre questo o quell’altro nutriente “indispensabile”… Oppure quando vi dicono che l’olio extravergine di oliva è un “cibo” per gli Dei… Ecco quando vi dicono queste stronzate, fategli vedere questo! E dopo ari-sputategli in faccia.

Sia la carne da bestie grass fed (alimentate ad erba) che il loro latte, contiene tutti i fitochimici di cui avete bisogno! ED IN UN FORMAT ALTAMENTE BIODISPONIBILE. IN PARTICOLARE LA CARNE…

N.49 https://www.pnas.org/doi/full/10.1073/pnas.2106743119

Da 12.000 anni a questa parte l’altezza umana si è accorciata (e con essa anche le dimensioni del cervello, questo lo aggiungo io). Si è accorciata per l’apporto di nutrienti sempre più scarso che ha condizionato il passaggio dal nomadismo (caccia e raccolta) al vivere in città dipendenti dai raccolti di “cibo” ottimo per pollame. L’agricoltura è stata la “scoperta” più infelice dell’essere umano e che ha fatto partire iperbolicamente lo sviluppo tecnologico che ci porterà inevitabilmente alla sesta estinzione di massa.

N.50 https://www.frontiersin.org/articles/10.3389/fnut.2022.996541/full

La creatina è contenuta nella carne.

n.51 https://www.tandfonline.com/doi/full/10.1080/21642850.2022.2134870

Vegani e vegetariani hanno problemi mentali. Vabbè ma basta parlarci 5 minuti.

n.52 https://www.atherosclerosis-journal.com/article/S0021-9150(22)01451-4/fulltext

Le statine fanno l’effetto opposto a quanto si propongono.

n.53 https://www.frontiersin.org/articles/10.3389/fnut.2022.988707/full

I latti vegetali sono una merda.

n.54 https://jamanetwork.com/journals/jamanetworkopen/fullarticle/2797714

La dieta low carb ha effetti drammatici nel prevenire e ribaltare il diabete.

n.55 https://onlinelibrary.wiley.com/doi/full/10.1111/joim.13574

Il digiuno intermittente migliora la composizione del microbioma.

n.56 https://academic.oup.com/jn/article/150/8/2009/5848679 Incredibile articolo appena pubblicato che dimostra ancora una volta (casomai ce ne fosse ancora bisogno) che la teoria delle calorie è morta e sepolta. Eppure il vostro nutrizionista ancora vi fa pesare il cibo. Roba da prenderlo a schiaffi.

n.57 https://www.mdpi.com/2072-6643/14/20/4294 I grassi saturi non sembrano influenzare lo stato di salute dell’apparato cardiovascolare. Questi i risultati di uno studio italiano (patria della pasta e della pizza) appena pubblicato su un top journal. Argomento di cui parlo da almeno 25 anni

n.58 https://www.nature.com/articles/s41591-022-01968-z

LA CARNE ROSSA HA EFFETTI POSITIVI SULLA SALUTE… NATURE!!!!

n.59 https://www.mdpi.com/2072-6643/14/19/3977

Il digiuno intermittente migliora il microbioma e le capacità cognitive

n.60 https://www.sciencedirect.com/science/article/pii/S1751731122002002

n.61 https://www.tandfonline.com/doi/full/10.1080/10408398.2022.2123778 Revisione “ad ombrello”  pubblicata. Carne rossamigliora la risposta al diabete ed ai problemi cardiaci.

N.62 https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/35267281/ Gli allevamenti ad erba, non solo sono benefici per l’ambiente rispetto a quelli intensivi, ma offrono una carne nutrizionalmente superiore ricca di sostanze anticancro. Se poi la cucinate delicatamente “al sangue”, resta persino ALCALINIZZANTE. Se qualcuno può passare l’informazione a quel cialtrone di Berrino, gliene sarei grato.

POTREI ARRIVARE A 100 MA MI FARMO QUI. CREDO SIA PIU’ CHE SUFFICIENTE.

Per il resto vi rimando ai due libri principali sul tema della mia Casa Editrice, oltre al nostro già proposto, il grandissimo libro della grande dr.ssa CAMPBELL MCBRIDE che dovrebbero leggere avidamente gli amici del trio Lescano.

IL VEGETARIANESIMO SVELATO – NATASHA CAMPBELL McBRIDE (T.R.U. Edizioni)

Articoli recenti…

GERMANIA: DEPOPULATION 2023

GERMANIA: DEPOPULATION 2023

Oggi vi mostro la PROVA MATEMATICA CHE LE MORTI IN ECCESSO che si registrano e si sono registrate in tutto il mondo...

SVEZIA: DEPOPULATION 2023

SVEZIA: DEPOPULATION 2023

i dati sul tasso di natalità della Svezia rimangono gravemente soppressi in un modo pazzesco e senza precedenti. Si...

GIAPPONE: DEPOPULATION 2023

GIAPPONE: DEPOPULATION 2023

Nei giorni appena trascorsi, hanno fatto scalpore le dichiarazione del primo Ministro giapponese: Nella sua apertura...