close
La dieta paleo nella sua variante chetogenica elimina 8 farmaci su 8.

La dieta paleo nella sua variante chetogenica elimina 8 farmaci su 8.

La sindrome metabolica rappresenta un grave problema per la salute pubblica. Colpisce almeno il 20% della popolazione adulta del mondo. Oggi vediamo gli effetti della dieta dieta secondo natura, altrimenti detta “paleo” nella sua variante chetogenica su un paziente con diabete di tipo 2 ed ipertensione.

Adattamento: Angelo

Componenti della sindrome metabolica includono l’obesità, il metabolismo del glucosio alterato, l’ipertensione e il profilo lipidico alterato.

Attualmente, il trattamento medico si basa sui farmaci. Un grosso problema è che i pazienti con malattia di lunga data usano tanti farmaci a causa di un aumento del numero di sintomi nel tempo. Alcuni studi clinici indicano che le diete a basso contenuto di carboidrati, compresa la dieta paleolitica e chetogenica, possono essere utili nel trattamento delle condizioni associate alla sindrome metabolica.

La dieta paleolitica è migliore delle diete standard per il trattamento della Sindrome Metabolica (almeno nel breve periodo).

Rapporto del caso:

qui presentiamo un caso di paziente con sindrome metabolica trattata con successo con la dieta chetogenica paleolitica. Il paziente con la semplice dieta è stato in grado:

  • di interrompere l’uso di otto medicinali,
  • perso peso,
  • ha mostrato un miglioramento continuo dei parametri del glucosio e
  • la sua pressione sanguigna si è normalizzata.

Attualmente, il paziente continua la dieta ketogenica paleolitica da 22 mesi, privo di sintomi e effetti collaterali.

Conclusioni:

concludiamo che la dieta ketogenica paleolitica è sicura, fattibile ed efficace nel trattamento di questo paziente con sindrome metabolica.

RIFERIMENTO:
Successful treatment of a patient with obesity, type 2 diabetes and hypertension with the paleolithic ketogenic diet
Autori Vari
Link: qui

(Visited 5 times, 1 visits today)
Angelo

Angelo

Angelo 50 anni, ingegnere, papà di una bellissima figlia, ex ciclista e triatleta agonista con alcuni risultati apprezzabili. Dal 2004 ha sperimentato su se stesso la dieta paleo abbinata allo sport di endurance e seguito decine di altre esperienze analoghe su, forum tematici, di altri atleti ed appassionati come lui. Uno degli organizzatori dell'evento "paleomeeting", past president, attuale segretario e socio fondatore del SIMNE (Società Italiana di Medicina e Nutrizione Evoluzionistica)

20% IN MENO DI MASSA OSSEA CON L’AVVENTO DELL’AGRICOLTURA E DELLA PASTORIZIA.