close
La dieta dei gruppi sanguigni manca di supporto scientifico, una recente review ha analizzato i dati a disposizione in letteratura.

La dieta dei gruppi sanguigni manca di supporto scientifico, una recente review ha analizzato i dati a disposizione in letteratura.

1 Marzo 2014dieta dei gruppi sanguigni3483Visualizzazioni

A cura di Angelo.

ABO_blood_type

Premessa:
Le diete che si basano sul sistema di gruppo sanguigno ABO sono state promosse negli ultimi dieci anni e pretendono di migliorare la salute e ridurre il rischio di malattia. Gli elementi di prova per sostenere l’ efficacia delle diete basate sul gruppo sanguigno non sono state ancora valutate in letteratura.

Obiettivo:
In questa review sistematica, sono stati analizzati e valutati criticamente gli studi pubblicati che hanno presentato i dati relativi a diete gruppo sanguigno.

Approccio:
Una ricerca sistematica è stata effettuata per rispondere alla seguente domanda: Negli esseri umani raggruppati in base al tipo di sangue, l’aderenza ad una dieta specifica migliora la salute e/o la diminuzione del rischio di malattia rispetto alla non aderenza?

Risultati:
Sono stati identificati sedici articoli su un totale di 1.415. Di questi sedici articoli, solo uno è stato giudicato ammissibile in base ai criteri che si erano dati i ricercatori. L’articolo identificato studiava la variazione tra le risposte di colesterolo LDL a diversi tipi di sangue con una dieta a basso contenuto di grassi. Tuttavia, lo studio non ha risposto direttamente alla domanda. Pertanto non sono stati identificati studi che abbiano mostrato gli effetti sulla salute delle diete per gruppi sanguigni.

Conclusioni:
Attualmente non esiste alcuna prova per convalidare i presunti benefici per la salute delle diete per gruppi sanguigni. Per convalidare queste affermazioni, sono necessari studi che comparino i risultati su parametri di salute tra i partecipanti che aderiscono ad una dieta per gruppo sanguigno (gruppo sperimentale) e partecipanti, con stesso gruppo sanguigno, che continuino una dieta standard (gruppo di controllo).

Riferimento:
Am J Clin Nutr. 2013 May 22. [Epub ahead of print]
Blood type diets lack supporting evidence: a systematic review.
Cusack L, De Buck E, Compernolle V, Vandekerckhove P.

Altre notizie simili

(Visited 622 times, 1 visits today)
Angelo

Angelo

Angelo 52 anni, ingegnere, papà di una bellissima figlia, ex ciclista e triatleta agonista con alcuni risultati apprezzabili. Dal 2004 ha sperimentato su se stesso la dieta paleo abbinata allo sport di endurance e seguito decine di altre esperienze analoghe su, forum tematici, di altri atleti ed appassionati come lui. Uno degli organizzatori dell'evento "paleomeeting", past president, attuale segretario e socio fondatore del SIMNE (Società Italiana di Medicina e Nutrizione Evoluzionistica). Co-autore de IL NUOVO VIVERE SECONDO NATURA ed autore del best seller INSONNIA. IL MALE DEL NUOVO SECOLO.

La luce blu migliora la reattività del cervello ed il focus meglio del caffè!

Le interviste di Evolutamente.it: Aronne Romano