close
IPOCLORIDRIA/ACLORIDRIA (parte 4^)
shop evolutamente

IPOCLORIDRIA/ACLORIDRIA (parte 4^)

IPOCLORIDRIA/ACLORIDRIA (parte quarta)

PARTE 1
PARTE 2
PARTE 3

Precisando che i miei post non vogliono sostituirsi ai consigli medici per la seconda volta e precisando che, in ogni caso, dalla mia esperienza i consigli medici hanno SEMPRE peggiorato il problema, a perchè non lo conoscono neanche (compresi i gastroenterologi; b. perchè vanno giù di farmaci o di inutili integratori…
Dopo aver parlato del metodo più utilizzato, quello della betaina HCl passo agli altri metodi più o meno “naturali” per il trattamento del problema. Ovviamente si possono utilizzare anche tutti o alcuni di questi in combinazione e si procede per tentativi senza demoralizzarsi dei fallimenti.
Questo è fondamentale.
—————————————————————
NON SONO IN ORDINE DI IMPORTANZA MA COME MI VENGONO ALLA MENTE!

Utilizzo di un cucchiaio di aceto di mele biologico prima di ogni pasto. Ma molti hanno anche il problema istamina. Se si hanno problemi con l’istamina meglio neanche provarci.
Importantissimo!!!! Bere fuori pasto. 10-15 minuti prima e molto dopo aver mangiato.
Ovviamente il tipo di acqua che si beve è FONDAMENTALE perchè chi soffre di ipocloridria ha i carbonati azzerati, cosa facilmente verificabile misurando il pH delle urine al mattino (fate la verifica ogni tanto perchè dovrete puntare a 6,5 circa).
In questo link spiego bene perchè bere acqua alcalina ionizzata proprio nel caso di ipocloridria.

Acqua Alcalina Ionizzata (approfondimento). Parte 1.

Non vi affidate a venditori professionisti di ionizzatori che spesso non capiscono nulla e vi vendono merda. Pensate solo che lo strumento più in voga nel mondo “paleo” ha una superficie di ionizzazione di appena 700 cm2, niente a che vedere con strumenti che arrivano a 2500 come potete immaginare da soli. Ecc…
Se volete info potete contattarmi in PVT e mi metto in contatto con un ingegnere di mia fiducia. COSTANO CARO. Non mi contattate per farmi perdere tempo che neanche ci guadagno nulla!

In alternativa all’acqua alcalina ionizzata si può pensare di addizionare dei sali alcalinizzanti all’acqua e/o valutare un integratore di alto livello multivitaminico/multiminerale.

Riducete l’alcool al massimo mezzo bicchiere di vino a pasto (buono).

Eliminate il caffè (massimo 1-2 e solo al mattino) soprattutto lo schifoso bulletproof ed il cocco in tutte le sue forme…

Ricominciate a fare un minimo di attività fisica all’aperto…

Nel caso di gravi perdite di peso, ma anche di forti ingrassamenti dovuti a malnutrizione, inserire spuntini liquidi (DI CUI NON SONO UN FAN NEANCHE ALLA LONTANA!!!) per aumentare l’apporto energetico, per esempio un frullato con proteine della carne addizionate ad un grasso animale/tuorlo. In via del tutto transitoria…
Non sono un fan neanche dei succhi di verdure (centrifughe) ma possono dare una mano in via del tutto transitoria. Inserire il cavolo crudo.

Aumentare il sale preferendo sali integrali ricchi di minerali alcalinizzanti. Si si si lo so è poco… Ma diceva Totò… “E’ la somma che fa il totale”.

Potete farvi qualche bevanda con il zenzero che stimola il rilascio di HCl.

Potete mangiare la carne all’inizio del pasto dato che è il cibo più complicato da digerire.

IMPORTANTISSIMO:
ELIMINARE GRANAGLIE (pasta, pane, pizza); PRODOTTI DA FORNO. FARINE PALEO!!!! DOLCI PALEO-VEGAN… LEGUMI… LATTE E LATTICINI. Tutti i prodotti raffinati, carni confezionate e lavorate. Preferire cibi freschi, vivi e veri, ricchi di “sostanze vitali”… Se avete anche malattie autoimmuni eliminare anche solanacee e bianco d’uovo e tutti i cibi che vi creano problemi.
IMPORTANTISSIMO!!!! FONDAMENTALE!!!!!
NON SEGUITE PIU’ I GRUPPI PALEO COMMERCIALI!!!! Quelli che vi fanno vedere ricette di pasticceria e ricette elaborate. Cotture al forno estreme. Gruppi che vi vogliono solo vendere integratori arricchiti in nanoparticelle ed altra MONNEZZA.

GLI INTEGRATORI E LE NANOPARTICELLE


Crudo, cotto o… Fermentato!??

Qualche idea:

Cibi fermentati tradizionali da carne, pesci e uova

Qualche idea per pazzi:

High Meat – Preparazione

————————————————————-
Cono costretto a fare una quinta parte con ulteriori metodi ancora più estremi. Ovviamente SOTTO LA VOSTRA ESCLUSIVA RESPONSABILITA’
———————————————————-
PARTE 5

Angelo Rossiello.

(Visited 227 times, 3 visits today)
Angelo

Angelo

Angelo 52 anni, ingegnere, papà di una bellissima figlia, ex ciclista e triatleta agonista con alcuni risultati apprezzabili. Dal 2004 ha sperimentato su se stesso la dieta paleo abbinata allo sport di endurance e seguito decine di altre esperienze analoghe su, forum tematici, di altri atleti ed appassionati come lui. Uno degli organizzatori dell'evento "paleomeeting", past president, attuale segretario e socio fondatore del SIMNE (Società Italiana di Medicina e Nutrizione Evoluzionistica). Co-autore de IL NUOVO VIVERE SECONDO NATURA ed autore del best seller INSONNIA. IL MALE DEL NUOVO SECOLO.

IPOCLORIDRIA/ACLORIDRIA (parte terza)

VITAMINA D E COVID-19