close
Integrazione con proteine della soia e del siero del latte: quali risposte ormonali
shop evolutamente

Integrazione con proteine della soia e del siero del latte: quali risposte ormonali

A cura di Mario
powder

Uno studio ha fornito qualche nuovo elemento per contribuire a chiarire una questione controversa: gli uomini sportivi che integrano con proteine della soia, vedono influenzare negativamente la produzione di ormoni sessuali?

Si è dunque confrontata l’integrazione con proteine isolate della soia con quelle del siero del latte, verificando quali risposte ormonali si hanno in soggetti che si allenano intensamente con i pesi.
Nello studio sono stati coinvolti 10 uomini, giovani e dediti all’allenamento. Nell’arco di due settimane, ogni mattina hanno assunto 20g di proteine isolate del siero del latte, proteine isolate della soia o maltodestrine (gruppo di controllo).
Successivamente all’integrazione, venivano eseguiti pesanti esercizi con i pesi (i soggetti hanno eseguito 6 serie per 10 ripetizioni di squat all’80% del loro massimale). I 14 giorni di studio sono stati sufficienti per registrare che:
a) le proteine della soia nel pre-allenamento hanno influenzato negativamente la produzione di testosterone:
Immagine
(WPI: proteine isolate del siero del latte; SPI: proteine isolate della soia; CHO: maltodestrine)b) le proteine del siero del latte nel pre-allenamento hanno mitigato la secrezione di cortisolo nel recupero che segue l’allenamento:
Immagine
(WPI: proteine isolate del siero del latte; SPI: proteine isolate della soia; CHO: maltodestrine)c) Nelle due settimane non si è invece riscontrata una differenza apprezzabile nei parametri che indicano modifiche nei livelli di estrogeni.

Riferimento:
J Am Coll Nutr. 2013;32(1):66-74. doi: 10.1080/07315724.2013.770648.
The effects of soy and whey protein supplementation on acute hormonal reponses to resistance exercise in men.
Kraemer WJ, Solomon-Hill G, Volk BM, Kupchak BR, Looney DP, Dunn-Lewis C, Comstock BA, Szivak TK, Hooper DR.

Discussione

(Visited 1.015 times, 1 visits today)
Angelo

Angelo

Angelo 52 anni, ingegnere, papà di una bellissima figlia, ex ciclista e triatleta agonista con alcuni risultati apprezzabili. Dal 2004 ha sperimentato su se stesso la dieta paleo abbinata allo sport di endurance e seguito decine di altre esperienze analoghe su, forum tematici, di altri atleti ed appassionati come lui. Uno degli organizzatori dell'evento "paleomeeting", past president, attuale segretario e socio fondatore del SIMNE (Società Italiana di Medicina e Nutrizione Evoluzionistica). Co-autore de IL NUOVO VIVERE SECONDO NATURA ed autore del best seller INSONNIA. IL MALE DEL NUOVO SECOLO.

L’importanza delle proteine animali nella dieta umana.

Il contenuto di menaquinone (la vitamina K2) nei prodotti animali e nei cibi fermentati.