close
INQUINAMENTO ELETTROMAGNETICO

INQUINAMENTO ELETTROMAGNETICO

3 Febbraio 2019inquinamento elettromagnetico535Visualizzazioni

Grande lavoro pubblicato sul prestigiosissimo THE LANCET…

I Governi ci dicono di non preoccuparci dell’inquinamento elettromagnetico, ma lo hanno fatto ugualmente con le sigarette e tanti altri esempi che ho elencato nel mio libro…

INSONNIA. IL MALE DEL NUOVO SECOLO che puoi comprare a questo link:

Insonnia. Il male del nuovo secolo

Visto che i Governi non fanno nulla… Anzi continuano imperterriti con inquinamento luminoso ed elettromagnetico… Il 5G è alle porte anche in Italia…

Un estratto di questo grande lavoro:

Basta questo…

Inquinamento elettromagnetico planetario: è il momento di valutare il suo impatto (EMF)

“La prevenzione del riscaldamento dei tessuti mediante radiazione elettromagnetica a radiofrequenza si è dimostrata inefficace nel prevenire interferenze biochimiche e fisiologiche. Ad esempio, è stato dimostrato che l’esposizione acuta non termica alteri il metabolismo del cervello umano da parte degli scienziati NIH, 3 attività elettriche nel cervello, 4 e le risposte immunitarie sistemiche.5 L’esposizione cronica è stata associata ad un aumento dello stress ossidativo e del DNA6, 7 e cancro rischio.8 Studi di laboratorio, compresi studi su roditori di grandi dimensioni condotti dal National Toxicology Program statunitense 9 e dall’Istituto Ramazzini d’Italia 10, confermano questi effetti biologici e sulla salute in vivo. Mentre affrontiamo le minacce alla salute umana derivanti dalle mutevoli condizioni ambientali dovute all’attività umana, 11 la crescente esposizione alle radiazioni elettromagnetiche artificiali deve essere inclusa in questa discussione”.

La grafica è chiarissima…

RIFERIMENTO: qui

A voi le scelte per il nuovo anno…
Imparare a difende voi stessi ed i vostri cari, perchè al momento nessuno lo farà per voi…
O continuare a vivere beatamente nella vostra comfort zone?

Buon anno a tutti… In salute!
Angelo Rossiello.

(Visited 466 times, 1 visits today)
Angelo

Angelo

Angelo 50 anni, ingegnere, papà di una bellissima figlia, ex ciclista e triatleta agonista con alcuni risultati apprezzabili. Dal 2004 ha sperimentato su se stesso la dieta paleo abbinata allo sport di endurance e seguito decine di altre esperienze analoghe su, forum tematici, di altri atleti ed appassionati come lui. Uno degli organizzatori dell'evento "paleomeeting", past president, attuale segretario e socio fondatore del SIMNE (Società Italiana di Medicina e Nutrizione Evoluzionistica)

LA TRANSIZIONE NEOLITICA

CAFFE’ – BULLETTPROF COFFE… ANCORA!