close
I GURU DELL’INTEGRAZIONE. I PROBIOTICI.

I GURU DELL’INTEGRAZIONE. I PROBIOTICI.

8 Marzo 2019probiotici276Visualizzazioni

Confesso che fino a qualche anno or sono mi reputavo anch’io un guru dell’integrazione. Studiavo di tutto ed assumevo di tutto…
Da quando praticamente ho smesso di assumere tutta questa roba NON E’ CAMBIATO UN CAZZO. Anzi… Sto persino meglio!


Ogni tanto mi faccio un ciclo di vitamina D (per esempio questa settimana che ha piovuto sempre) e di K2…
A volte prendo un po’ di vitamina C…
Per qualche allenamento tosto o gara assumo degli essenziali e della glutammina…
A volte un caffè per un allenamento lungo…

Ma io mi faccio il culo davvero in allenamento…

In oltre 30 anni che mi interesso in nutrizione e salute mi sono imbattuto in decine e decine di prodotti che secondo studi e prove sembravano miracolosi e che avrebbero risolto problematiche o fatto diventare novelli superman.

In realtà tutte queste sostanze avevano un picco di vendite e gradimento e poi sparivano nel dimenticatoio.

La cosa che mi fa più ridere in assoluto sono alcune categorie di medici che invece di consigliare farmaci (e fanno bene!) ti danno una lista allucinante di integratori da assumere…

Mi vedo già la povera signora Gina 70enne con un poco di depressione stagionale ad assumere 23 pillole diverse tra vitamine, probiotici, nootropi e cazzi e mazzi vari…
Dopo 2 settimane si scassa giustamente i cazzo e butta tutto nel cesso. Ed anche lei fa bene.

Un clamoroso esempio di “rise and fall”, che avevo previsto clamorosamente alcuni mesi or sono ed abbiamo scritto in entrambi i libri pubblicati come novelli Nostradamus, è quello dei PROBIOTICI.

Ragazzi vi ricordate quanti studi a loro favore fino a qualche tempo fa?
Vogliamo parlare dei ridicoli gruppi social? Il microbiota infelice… Mi hanno persino bannato quei disadattati perchè gli sbattevo la realtà in faccia…
Il mercato degli integratori ha ormai superato i 2,4 miliardi di dollari solo in USA ed è in costante crescita…
Cosa succede?
Succede che le aziende produttrici fanno le stesse cose delle case farmaceutiche. I-D-E-N-T-I-C-H-E…
Progettano studi “farlocchi” per giustificare i loro investimenti e poi pompano le notizie sui social e finanziando eventi, pretendendo interventi sponsorizzati ecc…

Ne so qualcosa da organizzatore di eventi come il #paleomeeting. Un produttore mi ha chiesto addirittura “non meno” di 3 fottutissime ore di intervento sponsorizzato per finanziare profumatamente l’evento.

IN CULO TU E I TUOI PROBIOTICI DI MERDA E LE TRE ORE DI CAZZATE!

Altri invece sono diventati “preziosi”… Non finanziano un arrogante come me che organizza il paleomeeting.
Gli arroganti non vanno finanziati… Anche se dicono la verità! Ehhhh…

E STICAZZI!

Preferisco morire povero, ma con la mia dignità…
Tanto alla fine la verità viene sempre a galla. Se poi è merda, come in questo caso… Sale a galla addirittura prima!

CONCLUDENDO:

Il marketing spinge sempre più diete, sostitutivi dei pasti, barrette, integratori, probiotici ed… INTEGRATORI.
Ed io li chiamo apposta GURU DEL CIBO E DELL’INTEGRAZIONE.

Per quanto riguarda i probiotici sarebbe forse meglio rivolgersi esclusivamente ai cibi veri e/o fermentati, magari all’esposizione solare che è provato sistemare alla grande il microbioma e renderlo RESILIENTE.

Per quanto riguarda i probiotici forse meglio non comprarli o buttarli fino a quando non verranno pubblicati altri studi, magari INDIPENDENTI e ben progettati.
Oppure mix di ceppi PERSONALIZZATI…

Ricordate che ve lo dico da mesi e mesi. E’ scritto anche in entrambi i nostri libri… Lo avevamo previsto…

Appena pubblicato su PRESTIGIOSISSIMO JAMA questo “commentary” dal titolo:

I SOLDI PER I PROBIOTICI SONO SOLDI BUTTATI AL CESSO? O ADDIRITTURA PEGGIO?

RIFERIMENTO:

https://jamanetwork.com/journals/jama/fullarticle/2723633

E’ il linguaggio di JAMA… NON IL MIO! Clamoroso al Cibali…

All’uopo il commentatore ricorda 2 recenti studi INDIPENDENTI che ho già evidenziato in questa pagina:

– nel primo studio questi probiotici fallivano completamente a colonizzare l’intestino
– nel secondo studio addirittura rallentavano la ricolonizzazione rispetto al gruppo di controllo che non li usava!

Cosa aggiungere?
Niente… Non spendete soldi cari lettori e follower di questa pagina arrogante, ma comprate il mio libro INSONNIA. IL MALE DEL NUOVO SECOLO, meglio ancora col propedeutico VIVERE SECONDO NATURA e scoprite come sfruttare la potenza della Natura a vostro vantaggio…
GRATUITAMENTE…
Riappropriatevi del vostro retaggio!

Qui il link per prendere entrambi i libri:

Insonnia. Il male del nuovo secolo e Vivere secondo natura

Ingegneria al servizio della medicina.

Buona giornata a tutti.
Angelo Rossiello

(Visited 307 times, 1 visits today)
Angelo

Angelo

Angelo 52 anni, ingegnere, papà di una bellissima figlia, ex ciclista e triatleta agonista con alcuni risultati apprezzabili. Dal 2004 ha sperimentato su se stesso la dieta paleo abbinata allo sport di endurance e seguito decine di altre esperienze analoghe su, forum tematici, di altri atleti ed appassionati come lui. Uno degli organizzatori dell'evento "paleomeeting", past president, attuale segretario e socio fondatore del SIMNE (Società Italiana di Medicina e Nutrizione Evoluzionistica). Co-autore de IL NUOVO VIVERE SECONDO NATURA ed autore del best seller INSONNIA. IL MALE DEL NUOVO SECOLO.

Paleodieta e la salute: il ruolo dei sanitari

La fotosintesi negli umani e la vitamina K.