Il glutine influenza negativamente la salute della preziosa flora batterica.

Scritto da Angelo

Categorie: Nutrizione | Pillole | Salute

3 Luglio 2016

Una dieta con glutine sembra modificare alcune forme batteriche intestinali tra cui il gruppo di Clostridia (che aumenta),

gluten

Da un post di Facebook di Robb Wolf

robb

il che  è un grave problema in un certo numero di problemi gastrointestinali.
Oltre alla malattia celiaca ed alla sensibilità al glutine non celiaca possiamo asserire che il glutine (o altri alimenti immunogenici) possono influenzare negativamente la salute dell’intestino anche in persone sane.

Ho letto solo l’abstract finora, sarà interessante vedere quali cibi davvero fossero. Pane? I cereali integrali?

In ogni caso 21 volontari sani si sono sottoposti ad una dieta senza glutine per 4 settimane.
Sono stati raccolti ed analizzati ben 181 campioni di feci prima durante e dopo l’intervento che ha visto una importante modifica nella composizione del microbioma.

Gli autori dello studio concludono:

Una dieta senza glutine modifica la composizione del microbiota intestinale e altera l’attività delle vie microbiche.

Riferimento:
Genome Med. 2016 Apr 21;8(1):45. doi: 10.1186/s13073-016-0295-y.
The influence of a short-term gluten-free diet on the human gut microbiome.
Autori Vari
Link: qui

Tante notizie sull’importanza di un buon microbioma

Glutine? No, grazie!

 

Articoli recenti…