Gli ominidi di 250-300.000 anni or sono mangiavano tantissime proteine animali.

Scritto da Angelo

Categorie: Nutrizione | Pillole | Salute

2 Novembre 2016

Adattamento: Angelo

stone

Ritrovamento importante in Giordania di un antico sito del medio pleistocene. Si dimostra con lo scavo, che ha trovato una pletora di strumenti taglienti in pietra sporchi di sangue, che gli ominidi di 250.000 anni fa cacciavano e macellavano, a scopo alimentare, grandi e piccoli animali: dai rinoceronti alle anatre e persino i miti cavalli.
Appurato questo, i ricercatori si sono ripromessi di scoprire in futuro eventuali tecniche di conservazione degli alimenti.
Si conferma grande abbondanza di cibo anche in ambienti ostili a conferma che i cacciatori-raccoglitori soffrissero raramente la fame differentemente dai primi agricoltori (qui).
Inoltre si conferma il lavoro degli archeologi di Schöningen (qui) che hanno stimato i ritrovamenti addirittura a 300.000 anni or sono.

Per approfondimenti sotto trovate il lavoro completo:

Riferimento:
Journal of Archaeological Science DOI: 10.1016/j.jas.2016.07.013
Middle Pleistocene subsistence in the Azraq Oasis, Jordan: Protein residue and other proxies
A. Nowell, C. Walker, C.E. Cordova, C.J.H. Ames, J.T. Pokines, D. Stueber, R. DeWitt, A.S.A. al-Souliman
Link: qui

Le novità sull’evoluzione della specie

(Visited 636 times, 1 visits today)

Ti può interessare…

Share This