GLI ENDOCANNABINOIDI: ALTRA BUFALE DEL MARKETING DELLA SALUTE

Scritto da Angelo

Categorie: Salute

18 Aprile 2021

GLI ENDOCANNABINOIDI.

La storia degli endocannabinoidi ricalca per un certo verso quella della Vitamina D e di altri “integratori” o farmaci.

Una frangia della medicina li propone come soluzione di una serie di problematiche di salute e regolazioni metaboliche.

Un’altra frangia usa queste teorie bislacche per giustificarsi del fatto che può serenamente utilizzare la “maria” e che questa non abbia effetti collaterali.
Ecc…

FOTO 1

DEI MEMI ASSURDI COME SEMPRE ACCADE.

Gente e stimati professionisti si convincono che una vita “contro” natura possa essere aggirata con pillole e sostanze (spacciate come “naturali”/”bioidentiche” ecc…).

Si offre al paziente/cliente una scorciatoia che però e purtroppo porta in un fottutissimo vicolo cieco dal quale poi è difficilissimo uscirne.
——————————————————————-
Per esempio ecco le aree cerebrali in cui i recettori dei cannabinoidi sono abbondanti

— Aree cerebrali e funzioni associate
— Cervelletto per la coordinazione motoria
— Ippocampo per l’apprendimento e memoria
— Corteccia cerebrale (neofrontale, giro cingolato e regione parietale) per ler funzioni cognitive
— Nucleo accumbens per il sistema della gratificazione, ovvero per il senso di benessere e piacere
— Gangli per il controllo del movimento

Altri meccanismi (FONDAMENTALI) li potete vedere in foto 1.

Ecco perchè chi fa uso estensivo ed intensivo di queste sostanze estratte chimicamente da alcune piante, si sente meglio, più calmo, dorme meglio ecc… Ha meno dolore…
Praticamente vedono un miracolo che miracolo non è.

Chiedono a gran voce la liberalizzazione ed altre stronzate assurde e ne sono convintissimi perchè il meme ormai li ha totalmente obnubilati. Esattamente come nel caso della VITAMINA D. Assumo dosaggi equini di ormone D e sto meglio ma solo perchè innesco una potente azione immunosoppressiva e nel tempo mi avvio in un vicolo cieco buio ed oscuro dal quale difficilmente posso tornare indietro.

Il sistema di funzionamento degli endocannabinoidi è molto complesso e non lo conosco a fondo e ve lo risparmio.
———————————————————————
In INSONNIA. IL MALE DEL NUOVO SECOLO, il mio libro che ha ottenuto ed ancora ottiene moltissime vendite, ho già accennato agli endocannabinoidi che hanno gli stessi recettori degli acidi grassi a catena lunga OMEGA 3, in particolare il DHA, un acido grasso essenziale (si ottiene solo ed unicamente dal cibo) e soprattutto primordiale che ha generato la vita sulla terra oltre 500 milioni di anni fa. Tutte le creature viventi ne sono dipendenti.

Ergo se faccio un’alimentazione contro natura (o con carni grain fed ecc…) avrò sempre meno DHA in circolo.

ATTENZIONE ORA…

Il DHA è anche un FOTORECETTORE, infatti il suo connubio con il sole ha creato gradualmente forme di vita sempre più complesse sulla terra.

Se io:

a- non mangio sufficiente quantità di DHA
b- mi espongo cronicamente alla luce blu prevalente artificiale/onde elettromagnetiche non naturali (che lo distrugge)

Avrò sempre più problemi di salute, soprattutto a livello neurologico.
Ma questo si sapeva già indirettamente da studi e trail randomizzati e controllati.
——————————————————————–

ECCO IL PUNTO DI OGGI!

“Our group investigated the role of the recently described cutaneous endocannabinoid system in melanogenesis and demonstrated that UVR also activates endocannabinoid production by keratinocytes and that a paracrine cannabinoid receptor type 1-mediated endocannabinoid signaling negatively regulates melanin synthesis.21”.

“Il nostro gruppo ha studiato il ruolo del sistema endocannabinoide cutaneo recentemente descritto nella melanogenesi e ha dimostrato che gli UV attivano anche la produzione di endocannabinoidi da parte dei cheratinociti e che un segnale endocannabinoide mediato dal recettore dei cannabinoidi paracrini di tipo 1 regola negativamente la sintesi della melanina.21”.

RIFERIMENTO:

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3699939/
———————————————————————-
Capito amici?
Potete fare tutta la dieta “paleo” che volete e con tutti gli integratori di omega 3 più sofisticati al mondo, ma se non vi esponete agli UV sono solo CAZZI.

ESTATE-AUTUNNO-INVERNO-PRIMAVERA… 365/365.

Come vedete e per l’ennesima volta:

LA NATURA NON SI AGGIRA.

L’unico modo (e comunque mai paragonabile alla Natura) è il biohacking spinto.
Ecco perchè le nostre lampade UV stanno entusiasmando i nostri clienti e stanno restituendo risultati e sensazioni ben al di là delle nostre più rosee previsioni.
Previsioni che erano state eseguite “ingegneristicamente” solo con la pletora di studi disponibili in letteratura.

Pertanto eravamo convinti che la lampada sarebbe stata un “must have”, ma non fino a questo punto.

Siamo partiti dal concetto:

– malattie autoimmuni della pelle
– regolazione ormonale
– regolazione del metabolismo della vitamina D
– sistema immunitario
– malattie cardiache

E siamo arrivati, oltre a questo (con feedback personali e dai tanti clienti) anche a:

– miglioramento mostruoso dei sintomi di malinconia/depressione stagionale
– scomparsa/miglioramento infiammazioni dolorose
– prestazioni atletiche a livello di doping
– miglioramento della fluidità di pensiero, della voglia di fare…
– prevenzione e cura delle sindromi influenzali
– addirittura miglioramento delle malattie autoimmuni non cutanee
– persino intolleranza all’istamina
– ecc…
——————————————————————-
La nostra MARS è la lampada meno costosa al mondo e tecnologicamente meglio strutturata delle pari/categoria oltre oceano. A breve farò un video con il confronto con la concorrenza (prezzi).

Altrettanto la MERCURIUS.

Entrambe brevettate e certificate come dispositivi elettromedicali con VERO marchio CE. Prodotte 100% in Italia.
ASSISTENZA A VITA.

MARS

https://shop.evolutamente.it/it/home/150-lampada-uv-uv-lamp-elioslamp-mars.html

MERCURIUS (esaurite, nuove consegne a fine giugno)

https://shop.evolutamente.it/it/home/159-mercurius-un-vero-sole-in-clinica-casa.html

PROGETTO: VENUS.

La nostra nuova lampada sarà disponibile in autunno e sarà una MARS come dimensioni ma strutturata come una MERCURIUS (fotobiomodulazione incorporata come da brevetto MERCURIUS) e software touch screen nel posteriore per un’esperienza di utilizzo TOP.
NE HO 3 ANCORA PRENOTABILI. Il prezzo si aggira tra i 2300 ed i 2500.

Per ulteriori info scrivere a: alessio@evolutamente.it oppure angelo@evolutamente.it

BUTTATE LA VITAMINA D E I CANNABINOIDI NEL CESSO CHE VI PORTANO SOLO IN VICOLI CIECHI E SPOSATE LA NATURA (IN SUBORDINE IL BIOHACKING SPINTO).

Buona giornata a tutti.
Angelo Rossiello.

Ti può interessare…

Share This