close
Esiste una diffusa espressione genica stagionale che influenza l’immunità e la fisiologia umana (ed animale).

Esiste una diffusa espressione genica stagionale che influenza l’immunità e la fisiologia umana (ed animale).

Adattamento: Angelo

Le variazioni stagionali sono raramente considerate una componente che contribuisce alla funzione dei tessuti umani o possano influenzare in modo significativo la salute. In ogni caso molte malattie e processi fisiologici mostrano periodicità annuale. In questo lavoro i ricercatori hanno trovato più di 4.000 proteine che potenzialmente possono codificare l’mRNA nelle cellule bianche del sangue e del tessuto adiposo e che hanno profili di espressione genica stagionali con i modelli invertiti tra quelli osservati da un emisfero all’altro. Gli autori hanno trovato che anche la composizione cellulare del sangue varia in base alla stagione, e questi cambiamenti, che si differenziano, per esempio, tra il Regno Unito ed il Gambia, potrebbero spiegare/confermare la periodicità dell’espressione genica.

Per quanto riguarda la funzione del tessuto, il sistema immunitario ha un profondo profilo  pro-infiammatorio trascrittomico durante l’inverno europeo, con aumento dei livelli del recettore solubile IL-6 e della proteina C-reattiva, entrambi biomarcatori di rischio per le malattie cardiovascolari, psichiatriche ed autoimmuni che hanno incidenze di picco in inverno. I ritmi Circannuali richiedono quindi un ulteriore approfondimento dato che possono influenzare vari aspetti della fisiologia umana e delle malattie.

Come vedete, cari lettori, sussiste la necessità di tornare a seguire, quanto più possibile, i ritmi naturali cosmici…
Dai quali, come per tante altre cose, ci siamo distaccati in modo insensato.

Riferimento:
Nature
Widespread seasonal gene expression reveals annual differences in human immunity and physiology
Autori Vari
Link: qui

(Visited 1 times, 1 visits today)
Angelo

Angelo

Angelo 49 anni, ingegnere, papà di una bellissima figlia, ex ciclista e triatleta agonista con alcuni risultati apprezzabili. Dal 2004 ha sperimentato su se stesso la dieta paleo abbinata allo sport di endurance e seguito decine di altre esperienze analoghe su, forum tematici, di altri atleti ed appassionati come lui.

Pesto di Rucola