close
EQUILIBRIO ACIDO BASE E ZONA DI ESCLUSIONE (parte terza)

EQUILIBRIO ACIDO BASE E ZONA DI ESCLUSIONE (parte terza)

Dai grandissimi lavori di Gerard Pollack riguardanti l’acqua a zona di esclusione (EZ), che si forma dall’interfaccia con un materiale idrofilo, si evince che l’equilibrio acido-base è importantissimo per mantenere un adeguato potenziale redox.

di Alessio

Perché?

Gli ioni H3O+, presentano carica positiva e vengono catturati con facilità dalle molecole con cariche negativamente (OH), che compongono l’unità reticolare esagonale della zona di esclusione (simile ad un cristallo).

Pertanto, in condizioni di acidità, gli ioni idronio continuano a ‘mangiare’ la zona di esclusione, portandone ad un sostanziale assottigliamento.

EZ più piccola=potenziale inferiore=meno energia disponibile per le reazioni biologiche=malattia

Inoltre, il meccanismo relativo alla zona di esclusione è fondamentale anche per un altro aspetto:

Nella cosiddetta ‘bulk water’, la combinazione delle fluttuazioni termiche ed elettromagnetiche producono una sorta di effetto ‘flicker’, che ostacola il comportamento dei domini di coerenza, fondamentali direttori d’orchestra per le reazioni biochimiche dell’organismo.

Tuttavia, nella zona di esclusione, tali effetti sono schermati e l’acqua si comporta in maniera coerente in modo dipendente dalla polarizzazione elettrica della superficie.

In poche parole, l’acqua ionizzata alcalina, come dimostrato dall’articolo esaustivo del nostro editore, aiuta a mantenere la zona di esclusione e la coerenza quantistica necessaria al nostro corpo per espletare al meglio le reazioni biochimiche fondamentali per vivere in salute e mantenere una performance psico-fisica ottimale.

PARTE PRIMA
PARTE SECONDA

Chi fosse interessato SERIAMENTE all’acqua alcalina ionizzata, sapendo che il costo si aggira dai 1500 ai 1900 euro (dipende dai modelli), può scrivere a angelo@evolutamente.it.

Per chi volesse approfondire in modo molto semplice il tema EXCLUSION ZONE il libro di Angelo è perfetto:

Insonnia. Il male del nuovo secolo

In particolare vi da nozioni pratiche su come “allargare” naturalmente la EZ ed essere più in salute ed energici.

La relazione di Angelo Rossiello al prossimo PALEOMEETING + SIMNE = SUMMIT INTERNAZIONALE di roma del prossimo 30-31 marzo tratterà di questi temi.

Potete iscrivervi fino al 31 gennaio a prezzo stracciato (pranzo di gala e video dell’evento inclusi) qui:

PROMO Evento Paleomeeting e SIMNE insieme + Video

RIFERIMENTI:

  • Gerard Pollack: “The fourth phase of water”
  • Del Giudice: “Emergence of quantum coherence in liquid water and aqueous systems”
(Visited 187 times, 1 visits today)
Angelo

Angelo

Angelo 50 anni, ingegnere, papà di una bellissima figlia, ex ciclista e triatleta agonista con alcuni risultati apprezzabili. Dal 2004 ha sperimentato su se stesso la dieta paleo abbinata allo sport di endurance e seguito decine di altre esperienze analoghe su, forum tematici, di altri atleti ed appassionati come lui. Uno degli organizzatori dell'evento "paleomeeting", past president, attuale segretario e socio fondatore del SIMNE (Società Italiana di Medicina e Nutrizione Evoluzionistica)

Acqua alcalina ionizzata (approfondimento). Parte 2

Altro scoop di evolutamente.it sui vaccini! DIFFIDA A BURIONI ED ALTRI…