EFFICACIA NEGATIVA DEI VACCINI mRNA CONTRO IL COVID-19

Scritto da Angelo

Categorie: Salute

25 Dicembre 2021

Amici, il periodo storico è davvero orrendo. Quando guardo la TV ed ascolto gente come (dal mio punto di vista ex giornalista ed oggi pennivendolo) Piero Sansonetti  direttore del “Riformista” sempre critico contro le istituzioni e soprattutto da sempre definitosi “libertario” e che stimavo, inneggiare alle restrizioni che gradualmente stringenti assume il Governo limitando le libertà personali e soprattutto insultare i cosiddetti no-vax che si limitano a non vaccinarsi rimanendo nella totale legalità non solo giuridica ma, oserei dire, prevista da tutti i codici e le Costituzioni del mondo… Affermare che dobbiamo ascoltare la scienzah nonostante non ne abbia imbroccata UNA CHE UNA dall’inizio della pandefuffemia… Non so a voi ma a me si accappona la pelle e inizio a credere che non ne usciremo mai nonostante le evidenze che il nostro (piccolo) lavoro e quello più visibile di altri mettiamo sul tavolo quotidianamente TOTALMENTE INASCOLTATI.

Per questi pennivendoli di sistema: la parola d’ordine è una sola, categorica e impegnativa per tutti. Essa già trasvola ed accende i cuori dalle Alpi all’Oceano Indiano: vincere! E vinceremo, per dare finalmente un lungo periodo di pace con la giustizia all’Italia, all’Europa, al mondo.

VACCINI VACCINI VACCINI!

Abbiamo già visto il trucco statistico per far credere in modo semplice semplice come i vaccini possano dimostrare una certa efficacia che dura (guarda caso) 4-5 mesi.

VACCINI COVID-19: UNA ILLUSIONE STATISTICA LA LORO EFFICACIA!?!?

Risulta, come è stato sottolineato più volte in questa sede e sul nostro piccolo canale telegram (@evolutamente), che l’efficacia negativa dei vaccini e l’efficacia in rapido declino dei booster contro la neonata palla scientifica Omicron mai isolata con rigore metodologico esattamente come le precedenti “varianti”, riceve un’altra e molto importante conferma scientifica di cui il giornalista (oggi purtroppo “pennivendolo”) Piero Sansonetti ed ovviamente il 99% dei suoi colleghi non hanno mai preso atto e mai lo faranno.

Vaccine effectiveness against SARS-CoV-2 infection with the Omicron or Delta variants following a two-dose or booster BNT162b2 or mRNA-1273 vaccination series: A Danish cohort study

TRADUZIONE DEL TITOLO DELLO STUDIO DANESE BASATO SU MERI DATI: Efficacia del vaccino contro l’infezione da SARS-CoV-2 con le varianti Omicron o Delta a seguito di una serie di vaccinazioni a due dosi o di richiamo BNT162b2 o mRNA-1273: uno studio di coorte danese

Si scopre, ovviamente senza che Piero Sansonetti/Paolo Guzzanti e soci si scompongano di un ciuffo di capelli che appena tre mesi dopo la “vaccinazione primaria”, il famoso BOOSTER contro Omicron cala in un territorio molto negativo. Invece di essere un dispositivo di protezione, come un giubbotto di salvataggio, la vaccinazione diventa invece dannosa, come una catena con palla metallica attaccata a una caviglia e mani legate dietro la schiena se vi tuffate da una barca in mare aperto.

La “brodaglia magica mRNA” ripristina la “protezione”, ma in un modo molto strano (dovuto al trucco statistico):

le prime due settimane dopo la vaccinazione di richiamo, questa da al vaccinato una protezione fortemente NEGATIVA o almeno NESSUNA PROTEZIONE (a seconda della serie primaria). Questo è il motivo per cui le persone che hanno ricevuto il cosiddetto “richiamo” non sono considerate “completamente potenziate” fino a quando non sono trascorse due settimane dopo la somministrazione delle noccioline di super Pippo nel deltoide.

ATTENZIONE ORA!

Le infezioni che si verificano in queste prime due settimane non sono ufficialmente conteggiate “con” il richiamo, il che porta alla ULTERIORE sopravvalutazione dell’efficacia di questo trattamento.

Si vede molto chiaramente dalla figura 2 (che è figura 7 del paper esaminato). Il che conferma che questi “sieri magici” sono altamente infiammatori per la presenza di famosi nanolipidi.

The mRNA-LNP platform’s lipid nanoparticle component used in preclinical vaccine studies is highly inflammatory

TRADUZIONE PER CHI NON CI CREDE: Il componente di nanoparticelle lipidiche della piattaforma mRNA-LNP utilizzato negli studi preclinici sui vaccini è altamente infiammatorio

ALTAMENTE INFIAMMATORIO!!!!!

Quindi, dopo due settimane, secondo il Regno Unito, il booster diventa di nuovo eccezionale e i vaccinati godono di “protezione”,

ATTENZIONE ORA!

  • tuttavia solo per un miserabile 55% (border line per essere addirittura definito “vaccino”).
  • E di nuovo TUTTAVIA, la protezione del booster inizia subito a diminuire. Semplicemente estrapolando i meri dati, la protezione booster può EVAPORARE dopo circa 17 settimane. (nessuno sa esattamente quando, ma rende l’idea), secondo i fantastici scienziati olandesi addirittura DOPO 10 SETTIMANE!
  • SENZA NEANCHE CONSIDERARE GLI EFFETTI COLLATERALI!!!! CHE SI REGISTRANO A MIGLIAIA E MIGLIAIA!!!

RIFERIMENTO: QUI

Quindi i POTENZIATI hanno due terribili prime settimane (perchè sotto bombardamento infiammatorio), poi alcune (da 10 a 20) settimane decenti che possono semplicemente essere dovute al trucco statistico evidenziato nell’articolo linkato all’inizio della presente mini-trattazione (tra le altre cose la protezione al 55% è il minimo sindacale per avere le approvazioni dai vari enti di controllo finanziati dai produttori stessi FDA-EMA-AIFA), poi si trasformano rapidamente in una protezione così così (del tipo “neanche funzionicchiano”), e infine non avranno più protezione in 17 settimane, settimana più, settimana meno.

AMICI… Se questo non è un clamoroso “fallimento del vaccino”, allora cos’è?

Perchè dunque vaccinare i bambini? Perchè dunque prenotare ulteriori infinite dosi? Perchè?!?!?!?

Altri recenti studi a conferma:

Omicron escapes the majority of existing SARS-CoV-2 neutralizing antibodies

VE LO DEVO TRADURRE?????

Decine e decine di sanitari che si infettano nonostante doppia e tripla dose… anche in Italia è così.

Si teme che la variante SARS-CoV-2 Omicron sfugga alle risposte immunitarie a causa di insolitamente elevato numero di mutazioni sulla proteina spike. Qui riportiamo un evento super-divulgativo di Omicron infezioni tra gli operatori sanitari con tripla vaccinazione, infettando 21 su 33 che partecipano a una riunione privata nelle Isole Faroe.

Ecc…

ED INFINE…

Avete mai sentito questi sciagurati parlare di banale PREVENZIONE? Ebbene sappiate che:

Se sei obeso hai il 120% di probabilità in più di finire in ospedale rispetto ad una persona in forma, 75% di probabilità in più di finire in terapia intensiva e 50% di probabilità in più di morire. Quindi io perché dovrei vaccinarmi?

Le probabilità aumentano in modo lineare/esponenziale se si ha anche diabete, problemi cardiaci, pressione sballata, problemi al fegato ed ai reni…

E guarda caso questi soggetti già malati sono mediamente gli stessi che per 30 anni mi hanno preso per il culo semplicemente perchè “ero un fissato della salute”. Ed oggi mi chiedono di vaccinarmi per il bene della comunità?!?!?!? Per me possono andare tutti a morire ammazzati senza pietà.

SCRITTO IL GIORNO DI NATALE 2021. AUGURI A TUTTI COMPRESI I COVIDIOTI CHE SPERO SEMPRE APRANO GLI OCCHI E SMETTANO DI CREDERE ALLE BALLE CHE RACCONTANO IN TV E SU QUASI TUTTI I GIORNALI.

Angelo Rossiello.

IL MITO DEL CONTAGIO e BREAKING THE SPELL sono i libri che stanno spopolando oltreoceano e che ho avuto la forza di pubblicare anche in Italia con la mia casa editrice T.R.U.Edizioni. Il primo lo trovate anche su AMAZON.

In questi libri troverete tutto quello che c’è da sapere sulla bufala scientifica del COVID-19 e del perchè non sia neanche una malattia virale, perchè i test sono una bufala, perchè tutto questo dipenda solo ed esclusivamente da un problema ambientale che aumenta a dismisura (in alcuni soggetti) lo stress ossidativo e per questo la malattia colpisce soprattutto persone che non si sono mai prese cura di se stesse.

BREAKING THE SPELL

IL MITO DEL CONTAGIO

 

 

 

Articoli recenti…

PANDE-TRUFFA: UPDATE CANADA

PANDE-TRUFFA: UPDATE CANADA

Abbiamo già visto che l'ultimo jingle governativo che se sei vaccinato e tridosato ti salvi dalla terapia intensiva e...