close
Editoriale di Angelo Rossiello: gli occhiali blue blocker UVEX

Editoriale di Angelo Rossiello: gli occhiali blue blocker UVEX

Molti lettori del blog mi chiedono lumi sugli occhiali blue blocker marcati UVEX e se sono adatti per l’uso che consigliamo per migliorare la qualità della vita.

La domanda mi viene posta perchè su amazon escono nelle ricerche e perchè costano dai 20 euro a salire e spesso sono anche in offerta. Giustamente… Qualcuno si pone dubbi.

Inoltre li consiglia nientepopodimeno che il grande dr. Mercola, che però non è un ingegnere e forse, dall’alto della sua grande preparazione, trascura alcuni dettagli molto importanti: qui.
Sono articoli del 2016, quando non esistevano ancora altre tecnologie più raffinate come quella blublox.
All’epoca personalmente utilizzavo degli orrendi occhiali da pesca acquistati al decathlon e mi aiutavano certamente a dormire ma non al livello dei blublox che mi fanno addormentare addirittura mentre leggo o guardo la TV…
E vedremo il perchè.

E’ indubbio che gli UVEX blocchino la luce blu e quindi sarebbero idonei solo per la sera per favorire il buon sonno.
La nostra breve guida all’utilizzo (seguirà un vero e proprio libro, non so quando però):

Guida alla scelta degli occhiali blue blocker.

Ma presentano delle problematiche che vi elenco. Poi starà a voi fare scelte.

  1. gli UVEX sono progettati per lavorare, non certo per l’utilizzo quotidiano
  2. gli UVEX non bloccano la luce VERDE che disturba il sonno altrettanto come la luce blu e questo è un bel problema! Insomma ecco perchè non funzionano bene come le blublox.
  3. sono brutti e scomodi da indossare. La gente non li indossa certamente in luoghi pubblici, in giro per la città, negozi, locali…
  4. si rompono facilmente perchè sono fatti con materiale di scarsa qualità. Sono spesso addirittura usa e getta.
  5. sono pesanti e non possono essere indossati per lungo periodo, dopo qualche minuto viene voglia di toglierli
  6. è molto difficile leggere perchè scorrono continuamente sul naso
  7. non si possono graduare
  8. non sono disponibili le varie gradazioni di filtraggio (bianco-giallo-ambra-rosso) e questo è un grande problema!

Unico vantaggio è che ci sono modelli fascianti che bloccano anche la luce laterale all’occhiale.

Se volete essere sia protetti che “fighi”… Spendete quei 30-40 euro in più che poi vi ritornano in tasca col tempo con tanti altri vantaggi.

Acquista occhiali blue blocker, omega 3… Tutto il meglio del mercato!

Senigallia, lì 13/4/2018.

 

 

(Visited 1 times, 1 visits today)
Angelo

Angelo

Angelo 50 anni, ingegnere, papà di una bellissima figlia, ex ciclista e triatleta agonista con alcuni risultati apprezzabili. Dal 2004 ha sperimentato su se stesso la dieta paleo abbinata allo sport di endurance e seguito decine di altre esperienze analoghe su, forum tematici, di altri atleti ed appassionati come lui. Uno degli organizzatori dell'evento "paleomeeting", past president, attuale segretario e socio fondatore del SIMNE (Società Italiana di Medicina e Nutrizione Evoluzionistica)

Editoriale di Angelo Rossiello: dati tragici sull’aspettativa di vita