Editoriale di Angelo Rossiello: come scegliere il vostro “guru”

Scritto da Angelo

Categorie: Salute

20 Agosto 2018

Oggi vi voglio parlare di una scelta delicata, come scegliere il vostro guru…

Ricordate che per amare il prossimo, come ben ci disse il buon Gesù, dovete prima cosa amare voi stessi.

Il futuro nel wellness e della salute, a mio parere, è l’esempio. Non possiamo “insegnare”, “comunicare” se non diamo in primis l’esempio!

La prima cosa che dovete vedere è l’aspetto fisico della persona… Se fa schifo, è grasso, fuma… SCARTATELO.
Chi non vuol bene a se stesso, non potrà mai voler bene a voi…

La seconda cosa, se attivo sui social, vedere a che ora posta sulla sua bacheca.
Se posta ad orari dove una persona normale dovrebbe dormire, non fa per voi. Da il cattivo esempio distruggendo se stesso ed i suoi naturali ritmi circadiani.

Può parlare di dieta, sport, cazzi e mazzi… Ma se non dorme è tutto bello che vanificato…

Altre 2 cose, diffidate da chi vi parla SOLO di cibo ed integrazione, perchè sta perdendo completamente la visione d’insieme delle cose.

Ultimo, diffidate di chi non ci mette le faccia, usa nomi falsi e si da arie (anche fossero giustificate!).

Come disse un mio ex caro amico nella sua intervista al nostro blog:

“Chi si occupa di sport, di alimentazione, di salute e benessere deve “predicare bene e razzolare meglio”, ed anche tu ne sei un perfetto esempio. D’altra parte io sono fondamentalmente un educatore e sposo il concetto espresso da Alberto Hurtado secondo il quale “Per insegnare basta sapere, mentre per educare è necessario essere”. E’ il modo più efficace per essere credibili è non trasmettere solo conoscenze scientifiche, ma stimolare emozioni, passione, coinvolgimento e motivazione. Nel proprio lavoro tutti dovrebbero sapere che le persone non acquistano quello che fai, bensì il motivo per cui lo fai”.

Le interviste di Evolutamente.it: Flavio Leonori

Come non condividere al 1000×1000 queste parole?

Peccato che poi frequenta ed organizza convegni con chi dimostra esattamente l’opposto ed è infiammato e flaccido, l’importante è che sia bravo col marketing.
CONTRADDIZIONE TOTALE.

E fan culo chi ci vuole male e che non ha una vita soddisfacente, tanto che pensa a come disturbare quella degli altri.
La vita mai vi sorriderà, se non cambierete…

Buona giornata a tutti.

Senigallia lì, 15 agosto 2018.

Articoli recenti…