close
Editoriale di Angelo Rossiello: le Iene ed Adriano Panzironi; ed altre riflessioni in libertà

Editoriale di Angelo Rossiello: le Iene ed Adriano Panzironi; ed altre riflessioni in libertà

6/12/2017

Due sere fa abbiamo assistito al solito sciacallaggio delle IENE a carico stavolta di un personaggio noto nel nostro ambiente: l’amico Adriano Panzironi.

In prima battuta, frettolosamente, avevo dato il mio personale sostegno morale pubblico ad Adriano, che confermo in gran parte. Ma oggi, dopo aver visto il servizio delle Iene, devo chiarire meglio la mia personale posizione. Anche perchè tantissime persone mi hanno scritto in pvt per sapere cosa ne penso.

Qui una sua intervista rilasciata per il nostro blog che ha avuto e sta avendo migliaia e migliaia di letture a testimonianza dell’interesse mediatico che il personaggio sta suscitando:

Le interviste di Evolutamente.it: Adriano Panzironi.

Sono abituato a vedere i loro servizi e rimanere indignato col malcapitato di turno.
Malcapitato di turno che come spesso accade può avere la vita distrutta da queste incursioni.

Stavolta tuttavia conosco abbastanza bene la situazione e posso commentarla al meglio in modo assolutamente asettico.
In questa storia ne usciremo probabilmente TUTTI sconfitti e perdenti.

Partiamo dalle colpe di Adriano (sono critiche a posteriori, inutilmente costruttive ormai).

PREMESSO CHE ADRIANO HA FATTO PIU’ LUI PER LA SALUTE PUBBLICA CHE IL MINISTERO DELLA SALUTE, DEVO RILEVARE:

  • il suo metodo è una dieta secondo natura, ovvero sia “paleo”, con delle modifiche qui e lì, un po’ di formaggio morbido… Perchè? Ovviamente per rendere il “metodo” personale e unico. Bella cosa… Peccato che quando attaccato da medici e professori diventa INDIFENDIBILE. Infatti non ha alcuna letteratura disponibile alla base. Non avrebbe dovuto girare le spalle alla “paleo” ormai ben conosciuta e solida dal punto di vista scientifico. Lo stesso rischio che corre il Metodo Apollo dell’amico Paolo Antolini… Stesso identico rischio amici. Questo è un grave errore venale! GRAVISSIMO!
  • Ma passiamo all’errore SOSTANZIALE: I tanti integratori. Ora non voglio assolutamente discutere circa la loro reale utilità perchè dovrei scrivere un libro e non è il caso in questa sede. Il problema GRAVE ed INACCETTABILE sono i centralinisti che li vendono… E’ assolutamente ESECRABILE promettere guarigioni improbabili con il loro utilizzo. Le registrazioni telefoniche non lasciano tanto adito a dubbi. 
  • in trasmissione si è detto che la dieta è la cosa importante, ma si fa trasparire, anche se non in modo lapalissiano, che questa funziona molto meglio con gli integratori.
  • tutto quello di gigantesco e grandioso che ha fatto Adriano rischia di essere distrutto come un castello di carte per quanto scritto sopra.

Qui il commento di Adriano Panzironi al servizio che conferma lo scivolone GRAVE dei centralinisti:

Facciamo un’ipotesi assurda: le IENE vengono a scassare la minchia al sottoscritto perchè perora la dieta secondo natura, altrimenti detta “paleo”. Premesso che non somministro diete nè altro ma faccio solo divulgazione; io mi fermo e gli sbatto in faccia i 31 trial sul metodo:

L’elenco di tutti i trial eseguiti sulla paleodieta, sia su umani (26) che su animali (5).

Per coloro che non hanno visto il servizio: qui

Le colpe dei Medici.

Purtroppo dobbiamo, sia da un lato che dall’altro registrare le solite cose:

  • i Medici che appoggiavano in trasmissione il metodo? ASSOLUTAMENTE PUSILLANIMI. Appena le Iene hanno indagato sulla cosa sono letteralmente spariti, dileguati… Gente senza palle e senza spina dorsale. Prima esaltavano l’approccio e poi spariscono? La spada di Damocle di eventuali radiazioni li ha fatto scappare come topi di fogna.
  • ma veniamo ai peggiori: I MEDICI CONSULTATI DAL PROGRAMMA! VERGOGNOSI. In evidente pessima forma fisica hanno dichiarato che: diabete (tipo 2), Chron e psoriasi… NON SONO GUARIBILI E CHE VANNO GESTITI SOLO CON FARMACI. Vergogna! Noi sappiamo benissimo che queste brutte malattie possono andare in remissione (non guarire) adottando semplicemente dieta e stili di vita appropriati e secondo natura
  • qui uno studio appena pubblicato (l’altro giorno) dove si evidenzia che metà dei pazienti con diabete di tipo 2 hanno rimesso completamente la malattia semplicemente con la dieta in pochi mesi!!!! OVVERO HANNO INTERROTTO LE INIEZIONI DI INSULINA!!!! RIFERIMENTO: qui
  • Eccone un altro sul Chron, trattato con successo con la dieta paleo: qui
  • Per l’Alzheimer non si guarisce certamente ma: qui
  • sappiamo che anche la psoriasi possono andare in remissione adottando giusta dieta e stili di vita (stress, sole…) basta fare un giro sul mio/nostro blog. Cosa pensare? Semplicemente che questi medici sono IGNORANTI, SPAVENTATI O IN MALAFEDE. Non possono esserci altre alternative. 
  • Infine: possiamo mai fidarci di medici che ci dicono che eliminare i carboidrati fa morire? Che sono indispensabili?

Il che conferma, casomai ce ne fosse ancora bisogno, altre mie precedenti riflessioni:

Editoriale di Angelo Rossiello: sulle diete ed i medici

Le IENE (delle merde):

  • come nel loro stile (esattamente come quello adottato da “Report” e “Presa Diretta”, RAI 3) dicono mezze verità per nasconderne una intera.
  • fanno gli alternativi ma poi perorano diete pseudo vegetariane (vedi trasmissioni dove idolatravano il prof. Berrino ed il prof. Longo). Per cui sono assolutamente di parte ed inaffidabili per quanto riguarda le diete e tanto altro. IN DEFINITIVA SONO LIGI ALLE IDEOLOGIE MAIN STREAM CHE NOI TANTO COMBATTIAMO. Adriano Panzironi fa giustamente paura al main stream!
  • l’unico medico contattato ha avuto un’intervista palesemente tagliata ad arte. PALESEMENTE.
  • aiutate dalle ingenuità dei centralinisti hanno “incastrato” l’amico Panzironi. In trasmissione non si era mai detto che gli integratori fossero INDISPENSABILI e da prendere per tutta la vita. Ma i centralinisti spinti forse da pressioni esterne di vendere…
  • per incastrarlo meglio hanno coinvolto tutte le categorie: giornalisti, medici, consumatori dicendo loro mezze verità e mai verità intere… Ci mancavano pure ingegneri ed architetti!
  • ora tutti avranno più paura con queste minacce da parte degli ordini…

Sono stati bravi, è il loro lavoro… Ma la domanda è: cui prodest?

Insomma in questa situazione nessuno ci ha fatto una gran bella figura… Le solite cose all’italiana!
E forse sarà un colpo duro anche per il mondo “evoluzionistico”… Forse un boomerang… Chi lo sa…

Come ho avuto spesso modo di dire, il mio parere è sempre lo stesso: dobbiamo prendere in mano il nostro destino da soli. Dobbiamo essere padroni e consapevoli di tutto quello che facciamo per noi e la nostra salute. Non dipendere passivamente dai medici. I medici devono cambiare, adeguarsi e velocemente alla nuova situazione. Prima lo faranno e prima sarà meglio per tutti.
Quanto capitato ad Adriano potrà essere un duro colpo per il movimento evoluzionistico o un nuovo punto di partenza! Non solo… Questo fa riflettere perchè prima o poi potrà capitare anche ad altri illustri rappresentanti del movimento!

IN BOCCA AL LUPO ADRIANO! 

Il mio personale consiglio per tutti voi è quello di aderire alla SIMNE (Società di Medicina e Nutrizione Evoluzionistica) formata da tanti professionisti del settore (blogger, biologi, Personal…). L’unione fa la forza e, più saremo, più saremo inattaccabili. A breve avrete tutte le informazioni su come fare. Intanto potete mettere il like alla: PAGINA FACEBOOK.

Buona giornata a tutti.

 

(Visited 12 times, 1 visits today)
Angelo

Angelo

Angelo 50 anni, ingegnere, papà di una bellissima figlia, ex ciclista e triatleta agonista con alcuni risultati apprezzabili. Dal 2004 ha sperimentato su se stesso la dieta paleo abbinata allo sport di endurance e seguito decine di altre esperienze analoghe su, forum tematici, di altri atleti ed appassionati come lui. Uno degli organizzatori dell'evento "paleomeeting", past president, attuale segretario e socio fondatore del SIMNE (Società Italiana di Medicina e Nutrizione Evoluzionistica)

Editoriale di Angelo Rossiello: LE REGOLE DELLA NATURA COMANDANO, SEMPRE!