Editoriale di ANGELO ROSSIELLO: ma è “paleo” o non è “paleo”?

Scritto da Angelo

Categorie: Nutrizione | Salute

27 Ottobre 2017

Appoggiamo in pieno il post del nostro editore.

Purtroppo la “paleo” sta diventando un mezzo per promuovere cibi improbabili ed esotici. Morti. Puro marketing senza alcun beneficio per utenti e pazienti già indeboliti nel corpo e nell’animo da malattie più o meno invalidanti.

Persino protocolli per imbelli vegetariani/vegani…

Uno squallore senza fine.

Invitiamo i nostri lettori a tenersi lontani da questi facili inganni che li tengono imbrigliati nella loro comfort zone.

Liberatevi delle sovrastrutture ed imparate a pensare “altrimenti“.

In alcuni pseudo-gruppi-paleo spopolano strane, improbabili, esotiche farine…
Non c’è nulla da fare…
Il vero messaggio “paleo”, ovvero nutrizione secondo natura, alta densità nutrizionale e soddisfacente per palato e fisico risulta stravolto da logiche di marketing, per logiche di compiacimento di pazienti ed altre amenità simili.
Così via libera a cibi morti, come teff (costa come tagli meno pregiati di carne) e zucchero muscovado (fino a ieri non sapevo neanche cosa fosse), identico a zucchero normale.
Farine di mandorle per ridicoli e merdosi “dolci” che fanno più male che altro…

Non fatevi fottere dal marketing che vi fidelizza semplicemente tenendovi nella vostra comfort zone…

E almeno abbiate la compiacenza di non accostarla all’alimentazione secondo natura”!

BASTA CONDIZIONAMENTI MAINSTREAM

Ragazzi imparate a mettere in discussione tutto quello che ci propinano i media ed il pensiero “comune“. Il rischio è crederci, che diventi parte di noi stessi, che diventino idee ed abitudini difficilissime da eradicare…
Camminare fa bene, camminare in acqua fa bene, mangiare pasta e pizza fa bene…
Più ci si allena meglio è; più di suda e più si dimagrisce…
Legumi con i cereali sono aminoacidi perfetti…
Il sole fa male, usate occhiali schermanti.
La colazione è il pasto più importante…
Mangiare tutto ed un po’ di tutto, mangiare poco e spesso. Ad una certa età ci si ammala, è inevitabile… La carne fa venire il cancro, il colesterolo meglio evitarlo…
Imparate a mettere in discussione tutte queste “certezze”. Non credete a nessuno!
Dubitate sempre e comunque, soprattutto quando i consigli vi sembrano ragionevoli. Purtroppo è la vostra “comfort zone” che ve lo suggerisce subdolamente e non i sani, logici e lineari principi inalienabili della medicina evoluzionistica.
Fidatevi di me che non vi vendo nulla e ci sono già passato prima di tutti voi…

La vera paleo, ovvero alimentazione secondo natura, è questa. Punto e basta!

Cacciatori-raccoglitori nella metropoli: un compendio breve e ragionato di cibi paleo…

Articoli recenti…