EDITORIALE DI ANGELO ROSSIELLO: ORA SOLARE ED ALTRO.

Scritto da Angelo

Categorie: Nutrizione | Salute

24 Ottobre 2017

24/10/2017

Dopo 35 anni di studi indipendenti ho appreso che per la salute contano fondamentalmente due cose: dieta e stili di vita.

I RITMI CIRCADIANI

I medici nei loro 9 lunghi anni di studio fanno un esamino ridicolo e pilotato dal mainstrem sull’alimentazione e ZERO sullo stile di vita. Come possono dunque parlare di “prevenzione”?
Eppure incredibilmente sono gli unici che possono somministrare diete grammate e parlare di salute con i propri pazienti.
Un ossimoro formidabile.

Ma torniamo agli stili di vita:

Notizia dell’anno scorso è che 3 BIOLOGI hanno vinto il premio NOBEL per la MEDICINA. Questi 3 cristiani hanno scoperto il vaso di Pandora. In pratica hanno posto all’attenzione del grande pubblico l’importanza per la salute della sincronizzazione dei ritmi circadiani.
Sono contentissimo di questa cosa per carità!
Reputo però che l’argomento sia stato portato in auge con colpevole ritardo. Queste informazioni sono disponibili da almeno un ventennio in letteratura!
Personalmente ho fatto una relazione sul tema all’ultimo paleomeeting dando indicazioni per la risincronizzazione che saranno disponibili ai più tra poco più di un mese sul mio libro INSONNIA, MALE DEL NUOVO SECOLO prenotabile scrivendo a libro_insonnia@libero.it. 
Informazioni acquisibili anche sul blog www.evolutamente.it
Riferimento:qui

 ATTUALITA’

Sapete che la notte tra il 27 ottobre prossimo ed il 28 dovremo cambiare l’orario dell’orologio nonostante ogni anno i soloni del Parlamento europeo ne paventino l’abolizione a mo’ di propaganda (esattamente 2 mesi fa l’ubricone Junker, ed avevo previsto che non se ne sarebbe fatto nulla: qui). Un’ora avanti!
Vediamo i media come ci presentano/presenteranno la notizia con toni per lo più entusiastici!
  • Dormiremo un’ora in più! Eh già!
  • Economia! Grandi risparmi di energia elettrica di cui chi beneficerà? Non certo noi… O, quanto meno, ne beneficeremo minimamente.
  • E tante altre curiosità più o meno interessanti
Riferimento: qui

REALTA’

Tra il 27 ed il 28 ottobre 2018 il governo ci somministrerà, con l’ora solare, il vaccino che distrugge i ritmi circadiani (cit.).

Si passa da giornate ricche di luce a giornate ricche di buio. Si entra al lavoro praticamente quasi al buio e si esce dall’ufficio che è già buio da un’ora… Il tutto in nome di un effimero risparmio energetico rispetto all’importanza della salute pubblica! Serotonina e dopamina subiranno un impatto notevole…

Questa faccenda è sintomatica dell’attenzione che hanno i nostri governanti per la salute pubblica… In pratica il risparmio di pochi milioni di euro sono più importanti degli elettori!

Vediamo perchè!

  • Il risparmio di energia CREA una de-sincronizzazione circadiana, indispensabile per una salute ottimale, come ci hanno appena spiegato i tre biologi premio Nobel. Non io…
  • ci sarà un aumento negli incidenti stradali fatali. Tra il 1986 e il 1995, gli incidenti mortali sono aumentati del 17% il lunedì dopo il passaggio all’ora legale. Fonte: Università del Colorado.
  • la de-sincronizzazione circadiana sarà accentuata proprio dagli impianti elettrici che creeranno più onde magnetiche non native
  • Un rapporto del 2006 ha rilevato che l’introduzione dell’ora solare ha portato ad un aumento complessivo dell’1% del consumo di elettricità residenziale in India e questo è costato un extra $ 9 milioni. I ricercatori hanno dichiarato che i costi potrebbero essere ancora più alti in altre regioni degli Stati Uniti. Fonte: Ufficio Nazionale di Ricerca Economica.
  • Ancora? C’è un aumento del 68% nei giorni persi a causa di infortuni sul posto di lavoro. Dal 1983 al 2006, si è registrato un aumento del 68% dei giorni di lavoro persi a causa di lesioni sul posto di lavoro il lunedì successivo al passaggio all’ora solare. Fonte: American Psychological Association.
  • Di Più? Aumento del 25% del rischio di infarto. Uno studio del 2014 ha mostrato che l’ora di sonno perso quando si passa all’ora solare può aumentare il rischio di un attacco di cuore proprio del 25%.
  • Il buio prevalente, successivo all’introduzione dell’ora solare, causa un aumento dei casi di depressione. Malattia che sarà sempre a più alta prevalenza nei prossimi anni…

Potrei andare, avanti ed avanti…

Riferimento: qui

Ma passiamo a qualche buona notizia!

Il 2 dicembre a Livorno ci sarà un grande convegno organizzato dalla SIMNE dove si parlerà anche di queste problematiche compeltamente trascurate dalla Medicina tradizionale ma anche dallo sparuto e ridicolo manipolo di “medici evoluzionistici” (fantastiche eccezioni a parte) italiani concentrati solo su cibo e farmaci, oltre che sulla gloria ed il prestigio personale.
Grandissimi relatori ed iscrizioni che procedono ad un ritmo assolutamente imprevisto!

Avete la possibilità di iscrivervi ancora ad un prezzo agevolato di 55 euro, pranzo super paleo compreso! Per i soci SIMNE il costo è di 40 euro… APPROFITTATENE!

Qui il link: qui

 

 

Articoli recenti…

VITAMINA D E INFIAMMAZIONE

VITAMINA D E INFIAMMAZIONE

Ecco l’ennesimo studio significativo sulla vitamina D e infiammazione che va interpretato “cum grano salis” [1]. È...