Editoriale di Angelo Rossiello: Gli Auguri di Buon Natale

Scritto da Angelo

Categorie: Salute

23 Dicembre 2017

Qualche domenica or sono ho avuto il piacere e l’onore di partecipare nella bella città di Livorno al primo “barefoot meeting italiano”, anche come relatore, insieme agli amici Emanuele Gambacciani ed Alessio Angeleri.

La prima relazione è stata davvero interessante a cura di un pazzo scatenato del nostro livello, Federico Luzi.

Questo brutto figuro  asseriva che lo sviluppo del cervello umano si ebbe grazie alla “conquista” del bipedismo…
Ora non sto a spiegare il perchè ed il percome ma la sua narrazione sembrava assolutamente sensata…

Aveva anche la spiegazione del perchè il nostro cervello si fosse ridotto di volume dall’avvento dell’agricoltura…
La scoperta e l’uso della sedia! Ed anche questo era follemente sensato…

Noi fissati di nutrizione e medicina evoluzionistica tuttavia eravamo convinti che lo sviluppo cerebrale fosse dovuto all’alimentazione, all’introduzione del prezioso DHA dai frutti di mare come da grande lezione del prof. Frits A. Muskiet, anche punto di riferimento del nostro blog.

Questo banale episodio mi ha colpito e mi ha fatto riflettere…

Ognuno di noi ha delle convinzioni che spesso possono essere preconcette. Sono dovute all’innata inconscia volontà di semplificare al massimo una questione o un problema. Il riduzionismo di cui accuso/accusiamo molte persone intorno a noi…

ORA chiarito che sono e resto convinto che lo sviluppo del cervello si è avuto grazie SOPRATTUTTO all’alimentazione e che la sua riduzione, dopo l’avvento dell’agricoltura, sia dovuta alla malnutrizione da granaglie…
Da quel giorno ho avuto un altro punto di vista e chissà quanti altri altri ancora ce ne saranno…

Ricapitolando:

  • I guru dell’alimentazione sono convinti che la salute si possa raggiungere solo o soprattutto con l’alimentazione
  • I guru dell’allenamento sono convinti che la salute si possa raggiungere solo o soprattutto con l’allenamento
  • I guru della luce sono convinti che la salute si possa raggiungere solo o soprattutto manipolando questa
  • I guru dell’inquinamento…
  • I guru dello stress…
  • I guru del del delle onde elettromagnetiche non native…
  • ecc…

Tuttavia tutti questi tasselli contribuiscono ad una salute ottimale… Mi fanno ridere coloro che sparano percentuali: “ahhh l’alimentazione pesa per ALMENO l’80%…“… Tutte cavolate! Nessuno sa niente di niente e spara percentuali “ad capocchiam”, guarda caso sempre a favore del proprio settore d’interesse.

Per esempio io mi sto sempre più convincendo che la salute si ritrovi sempre più avvicinandosi alla Natura, rispettandone le regole… Altro che alimentazione!

Dunque per il 2018 cerchiamo di essere tutti più aperti al nuovo e di pensare e ragionare fuori dal coro e dal pensiero comune consolidato; cerchiamo di abbattere la spessa muraglia che ci relega nella nostra penosa comfort zone e ci lascia ad una vita alla deriva, inutile; sperimentiamo cose diverse; pensiamo “altrimenti” come ci dice il prof. Fusaro… Coltiviamo amicizie con persone che sono nostri simili, anche se la pensano diversamente su alcuni temi. Lasciamo indietro gli ottusi, non perdiamoci neanche 1 minuto del nostro prezioso tempo.
Solo così potremo crescere intimamente e confrontarci.

Non a caso ho messo questa foto di copertina!

Buon Natale e Felice Anno Nuovo a Tutti!

 

Articoli recenti…