DIETA CHETOGENICA (ultima frontiera dei GURU PALEO) - EvolutaMente.it
close
DIETA CHETOGENICA (ultima frontiera dei GURU PALEO)
shop evolutamente

DIETA CHETOGENICA (ultima frontiera dei GURU PALEO)

5 Febbraio 2020diete chetogenichemarketing10Visualizzazioni

di Angelo Rossiello

Ho già scritto molti post ed articoli sulla dieta chetogenica e vorrei ribadire alcune cose.
La dieta chetogenica è solo un potente biohacking che non ha alcun riscontro in Natura per quanto riguarda le popolazioni che ancora vivono allo stato di cacciatori-raccoglitori. PENSATE CHE NEANCHE GLI INUIT TRADIZIONALI CHE MANGIANO GRANDI QUANTITA’ DI GRASSI ANIMALI SONO IN CHETOSI CRONICA…

https://www.jbc.org/content/80/2/461.full.pdf

E’ dimostrato che può avere delle valenze nelle malattie come alcuni tumori, l’epilessia, l’ADHD, diabete ed altro ancora… Infatti esaltiamo il grande lavoro degli amici di Paleomedicina che propongono LA VERA DIETA PALEO CHETOGENICA scevra da interessi commerciali.
Ed infatti i guru paleo che volevano conoscerli a Roma in occasione dell’ultimo grande paleomeeting… Sono scappati a gambe levate senza neanche una stretta di mano.
Laddove l’interesse commerciale è ZERO, il guru paleo magicamente sparisce.

Ma le persone in salute?
Per le persone in SALUTE farla in modo cronico è uno stress mentale abominevole, stress che si somma allo stress della vita moderna. Vita moderna in cui siamo bombardati da stimoli del tipo “attacca o fuggi” ogni giorno talmente tanti che in un anno sommiamo stimoli che un cacciatore-raccoglitore ha in tutto il corso della propria vita.
Una dieta che può avere basi reali alle nostre latitudini per un periodo invernale… Pensate che ho visto con i miei occhi GURU PALEO rifiutare in giugno succulenti fioroni (primizie di fico) per RIMANERE IN CHETOSI con il caldo di Scilla… FOLLIA DELLE FOLLIE…

Il meccanismo della chetosi lo abbiamo sviluppato evolutivamente per resistere a periodi di carestia e quindi digiuno che ha molto più senso dal punto di vista evolutivo. La chetosi è un trucchetto nutrizionale che simula alcuni benefici del digiuno senza però stare a digiuno.
——————————————————–
PROBLEMI CON LA CHETOSI

I problemi per chi fa la chetosi (cronica, ciclica è molto meglio, ancora meglio se stagionale!) nascono dal fatto che, soprattutto nel tempo, diventa sempre più ipocalorica e quindi il corpo tende a deperire ed accumulare paradossalmente peso per la ritenzione idrica da stress.

Ma a parte questo, con l’ausilio di studi truccati ad arte, ti fanno credere che con la chetosi diventi superman del ciclismo. Ma tutto ciò non è affatto vero.

Le diete low carb per sport di endurance: altra bufala mediatica o totale ignoranza! (Parte Prima).

La diete chetogenica o low carb come dice il mio articolo può portare dei benefici in termini di flessibilità metabolica, ovvero migliorare nella capacità di switchare dall’uso dei grassi ai carboidrati e viceversa più efficientemente e velocemente possibile. E questo lo applico nel mio metodo MITOCHONDRIAL TRAINING. Che però si basa su 1000 altri principi extra dieta.

Ecc…
—————————————————-
IL MARKETING DELLE DIETE CHETOGENICHE

Ma ora preparatevi… Arriverà, ed è già arrivato, il marketing delle diete chetogeniche.


Il vostro guru “paleo” è uso a frequenti viaggi in USA a solo scopo di coglierne le tendenze commerciali. Nient’altro.
A breve arriveranno pasti pronti, salse assurde, barrette, frullati… Il tutto vi sarà venduto come SALUBRE E SALUTISTICO.
Ed invece così non è.
Basta prendere i prodotti industriali Keto, “laife” e leggerne gli ingredienti. Questi contengono pessimi grassi vegetali, spesso addirittura l’olio di soia, girasole, canola…
Leggete amici SEMPRE le etichette nutrizionali per non farvi fregare.
La moda della cheto sarà come la moda della paleo che a sua volta si sovrappone alle mode vegetariane e vegane…
Merda a basso costo venduta a prezzi folli.
—————————————————————–
E FARANNO DI TUTTO PER CONVINCERVI…

Si attaccheranno a tutti gli studi, esattamente come hanno fatto con la vitamina D, TRAVISANDOLI o INTERPRETANDOLI a cazzo di cane.
Ecco come per magia che ieri mi si dice che la chetosi è “naturale” perchè i neonati sono in chetosi.

Come dire una nonna di 95 anni può fare figli perchè una donna di 25 anni può… O negare che i muscoli crescono grazie alla spinta insulinica derivante dai carbo…
Vi rendete conto della FOLLIA E DELL’ILLOGICITA’ ARGOMENTATA?
———————————————————
REALTA’

I neonati sviluppano corpi chetonici (che non significa che sono in chetosi cronica), ma piuttosto hanno una eccezionale flessibilità metabolica) perchè alla nascita consumano evolutivamente ed ancestralmente GRASSI accumulati durante lo sviluppo del grembo della madre.

NON CI SONO ALTRI MISTERI SCIENTIFICI RECONDITI.

I neonati nascono con % di massa grassa molto alti apposta per resistere ed avere riserve per sopravvivere nel caso la madre non possa allattarlo per un periodo più o meno lungo.
Interessante questo studio del 1985:

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/3884394/

Che tra le altre cose mi passano proprio coloro che vogliono convincermi! Dice esattamente quello che affermo! Però la loro mente è monodirezionale…
Interessante in quanto dimostra che è necessaria la presenza di carnitina (contenuta solo nella carne) per favorire questo processo di crescita e di stato di utilizzo dei chetoni. E questo deve essere anche per la madre che quindi dovrà, obtorto collo, alimentarsi con buoni quantitativi di carne per trasferire quest’aminoacido nel neonato, attraverso il latte.
——————————————————
LATTE MATERNO UMANO

Che contiene ben 200 tipi di oligosaccaridi (zuccheri)

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/28159206

Che servono da prebiotici per lo sviluppo di un microbioma sano e quindi garantire la sopravvivenza.
Latte che si modifica nel tempo in base ai giorni/mesi di vita del neonato. Inizialmente un concentrato di vitamine come il colostro… Poi si diluisce e si trasforma in potente modulatore ormonale… IGF1! FATTORI DI CRESCITA…
E questo dimostra anche perchè il latte vaccino o di altre bestie non è idoneo per l’essere umano…
Anche il lattosio è uno zucchero ampiamente presente nel latte materno ed aumenta all’aumentare dei mesi di vita proprio per offrire più opzioni di crescita tramite stimolazione dell’insulina. Si, proprio quella che i sostenitori della chetosi ODIANO… Che contraddizioni, amici…
—————————————————-
Vedete amici che complicazioni offre l’organismo umano e come i guru del cibo e dell’integrazione vogliono ingabbiare ed ingabbiarvi in ultra-semplificazioni senza nessun valore logico e facilmente smontabili anche solo in modo discorsivo e senza presentare studi su studi?
Usate il cervello.
Noi possiamo solo aiutarvi… Il resto dovete farlo voi.

(Visited 4 times, 4 visits today)
Angelo

Angelo

Angelo 52 anni, ingegnere, papà di una bellissima figlia, ex ciclista e triatleta agonista con alcuni risultati apprezzabili. Dal 2004 ha sperimentato su se stesso la dieta paleo abbinata allo sport di endurance e seguito decine di altre esperienze analoghe su, forum tematici, di altri atleti ed appassionati come lui. Uno degli organizzatori dell'evento "paleomeeting", past president, attuale segretario e socio fondatore del SIMNE (Società Italiana di Medicina e Nutrizione Evoluzionistica). Co-autore de IL NUOVO VIVERE SECONDO NATURA ed autore del best seller INSONNIA. IL MALE DEL NUOVO SECOLO.

ORA LEGALE SHOCK