close
Crudo, cotto o… Fermentato!??

Crudo, cotto o… Fermentato!??

10 Dicembre 2018cottocrudofermentatohigh meat203Visualizzazioni

I dietologi moderni (i primi della storia dell’umanità, il che già fa capire il grado di degrado in cui siamo piombati) propongono infinità di diete e di sistemi anche molto diversi per vivere in salute, ma almeno su una cosa vanno d’accordo: mangiare un po’ di alimenti fermentati (la parola “crudo” è tabù assoluto in quest’epoca di terrore del “batterio”…) è un ottimo modo per promuovere la salute e la nutrizione.

Di Angelo.

Del resto basta studiare un minimo alcuni dei cibi tradizionali di tutte le culture del globo per accorgersi che spesso sono crudi o, a volte, fermentati.
Il presente articolo non vuole essere un elegia del cibo fermentato che a molti può creare problemi. Piuttosto del cibo CRUDO che a sua volta contiene preziosi batteri ed enzimi per il nostro intestino e digestione, oltre un’alta carica di minerali alcalinizzanti che favoriscono paradossalmente la produzione di HCl (un acido potentissimo, di cui l’occidente ne presenta una carenza cronica, ipocloridria) nello stomaco.

Gli alimenti freschi, biologici locali crudi o fermentati sono nutrienti e ricchi di enzimi e batteri benefici che ci aiutano ad assorbire le vitamine e mantenere un apparato digerente sano.

Invece la cottura o, peggio ancora, il forno a microonde, la pastorizzazione o l’irradiazione, soprattutto sugli alimenti di origine animale, snatura il grasso e proteine, distrugge il contenuto di enzimi e riduce l’apporto di vitamine. Ad esempio, come già detto in un precedente articolo tradotto per questo blog.

Sei buoni motivi per evitare il latte che si trova comunemente nei negozi di alimentari o supermercati.

Alcune persone che sono intolleranti al lattosio del latte pastorizzato possono non avere grandi problemi con il latte crudo, che ha il suo enzima lattasi intatto che consente di digerire il lattosio naturalmente (essendo alimento neolitico, con moooolta cautela e moderazione).

Cara amica/o, se vuoi continuare a leggere l'articolo completo "Crudo, cotto o… Fermentato!??", puoi offrirci un caffè al tavolino tramite PayPal al costo di EUR 4.99.. I costi di gestione del blog sono diventati insostenibili per le nostre tasche. Se vuoi sostenere la corretta controinformazione e la tua consapevolezza o semplicemente avere una seconda opinione, dacci una tua mano! Le notizie che ti offriamo non le troverai da nessuna altra parte! Grazie di cuore!
(Visited 230 times, 1 visits today)
Angelo

Angelo

Angelo 50 anni, ingegnere, papà di una bellissima figlia, ex ciclista e triatleta agonista con alcuni risultati apprezzabili. Dal 2004 ha sperimentato su se stesso la dieta paleo abbinata allo sport di endurance e seguito decine di altre esperienze analoghe su, forum tematici, di altri atleti ed appassionati come lui. Uno degli organizzatori dell'evento "paleomeeting", past president, attuale segretario e socio fondatore del SIMNE (Società Italiana di Medicina e Nutrizione Evoluzionistica)

LUCE BLU LA SERA? MEGLIO UN PIATTO DI PASTA!

GLI OCCHIALI BLUE BLOCKER. Uno studio ed altre considerazioni