COVID UPDATE: 15/1/2023. Cose che in TV non ascolterete mai.

Scritto da Angelo

Categorie: Salute

15 Gennaio 2023

In quest’articolo scoprirete che le corsie dei reparti “covid” sono totalmente sgombre di “non vaccinati” e piene di “vaccinati” e scoprirete che il Inghilterra l’eccesso di mortalità alla fine del 2022 ha superato i livelli di guardia ed il tutto sembra trasformarsi nella più grande strage di innocenti della storia dell’umanità.

Scoprirete, per induzione, che le siringhe mRNA si stanno rivelando INUTILI e che quello che ci dicono in Italia in TV a reti unificate sorrisponde al falso: ovvero che i “non vaccinati” muoino di COVID 6 volte di più dei “vaccinati”.

In primo luogo, i cosiddetti “esperti”, hanno affermato all’inizio che i “vaccini” avrebbero interrotto quasi completamente la trasmissione e l’ospedalizzazione. Ovviamente tutto questo, oggi, si è rivelata una bugia come tutte le loro affermazioni precedenti.

Per esempio quella del prof. Drosten che aveva previsto montagne di morti COVID in Africa ormai nel lontanissimo 2021:

https://www.n-tv.de/panorama/Corona-breitet-sich-schnell-in-Afrika-aus-article21702673.html

Ed invece di essere defenestrato dal suo incarico, ancora lo ricopre beatamente.

Non basta, analizzando i dati australiani, anche tenendo conto della percentuale di vaccinati (97,4%) rispetto ai non vaccinati (2,6%), c’era ANCORA un rischio molto più elevato di essere ricoverati in ospedale dopo la vaccinazione!

MA ANDIAMO PER ORDINE!

Dovrebbero esserci 19 persone non vaccinate ricoverate in ospedale per ABBINARE il numero di quelle vaccinate con 1 dose che sono state ricoverate in ospedale quando si tiene conto della percentuale delle persone vaccinate “pienamente”.

Dovrebbero esserci 80 persone non vaccinate ricoverate in ospedale per CORRISPONDERE al numero di quelle vaccinate con 4 dosi che sono state ricoverate quando si tiene conto della percentuale della popolazione totale che è vaccinata.

La realtà? ZERO non vaccinati sono stati ricoverati!

E il fatto è che la situazione sempre peggiorare e nettamente con ogni dose extra che si assume. Quindi i dati parlano chiaro.

Quindi, comunque li si guardino, i dati sono un disastro totale per questi “vaccini”.

VI RICORDATE DELLA “PANDEMIA DEI NON VACCINATI”? Si dai…

Bene, ora sembra che stia accadendo l’OPPOSTO. I vaccinati sono quelli che si infettano e muoiono di covid. E non solo, stiamo assistendo a livelli incredibilmente alti di mortalità in eccesso che sembrano non essere correlati a covid. E di cui la TV NON PARLA NEANCHE PER FARE BANALI DOMANDE…

PERCHE’?!?!?!?

Ci sono dati appena arrivati dall’Australia che sono davvero una bomba, che dimostrano che i “vaccini” sono nella migliore delle ipotesi assolutamente inutili. In effetti, sembrano essere però negativi.

ORA TENETEVI FORTE PERO’…

Il 100% dei soggetti in ospedale per covid è stato vaccinato!!!

E NON E’ UNO SCHERZO!

Ora vi prego di fare un ulteriore sforzo di memoria, piccolo… Ricordate quando hanno detto che le iniezioni di mRNA avrebbero protetto le persone dal ricovero in ospedale? Bene, proprio come con tutto il resto che hanno detto, si scopre che era una bugia. UNA BALLA MEGAGALATTICA…

Ancora peggio, sembra che più richiami le persone hanno avuto, più sono destinate a frequentazioni ospedaliere. e meno male che hanno il GREEN PASS!

Guardate queste cifre delle ultime 2 settimane di dicembre.

Più dosi di iniezioni di mRNA avevano le persone, più erano ricoverate in ospedale. 0 persone “non vaccinate” erano ricoverate per covid.

Ora facciamo 2 conti della serva per confrontare quante persone “vaccinate” ci sono in Australia per confrontarle con quante sono state ricoverate in ospedale.

Non si vede in questa immagine, ma il numero di persone che hanno ricevuto 4 dosi è di 5.392.913. Queste cifre sono per l’intera Australia, quindi ho fatto i conti su cosa equivarrebbe per la regione del NSW che ha circa il 32% della popolazione del paese per fare i calcoli.

RIFERIMENTO: QUI

SEMPLIFICANDO…

Il rischio di essere ricoverato in ospedale con covid era il seguente:

1 dose di vaccino: 1 possibilità su 9105.

2 dosi di vaccino: 1 possibilità su 7988.

3 dosi di vaccino: 1 possibilità su 7537.

4 dosi di vaccino: 1 possibilità nel 2117.

O in altre parole, se avete 4 dosi di vaccini, avete “appena” il 330% di probabilità in più di essere ricoverato in ospedale per covid.

Alcune persone diranno che il motivo per cui così tante persone che avevano ricevuto 4 dosi sono state ricoverate è perché in genere sono state le persone anziane e fragili a ricevere 4 dosi. Anche se questo è vero, non cambia il fatto che si ha una probabilità maggiore del 21% di essere ricoverato in ospedale se si ha 3 dosi rispetto a una sola dose…

MA SOPRATTUTTO: infinito se paragonato alle zero dosi.

In poche parole, più dosi si sono fatte, maggiore è la possibilità di essere ricoverato in ospedale con covid. Questo è un disastro.

MA ECCO LA CHICCA FINALE…

Indovinate un po? Sembra che questi dati siano così negativi per le iniezioni di mRNA che il governo australiano ha deciso di SMETTERE di riferire sullo stato di vaccinazione delle persone ricoverate per covid!

NON E’ UNO SCHERZO AMICI…

Quindi ora sapete che le iniezioni di mRNA sono, quanto meno, inutili. Ma c’è qualcos’altro di molto preoccupante che sta accadendo da molti mesi…

L’ECCESSO DI MORTALITA’!

La maggior parte dell’Europa ha assistito quest’anno a un tasso di mortalità in eccesso molto elevato e nessuno nei media sembra volerne parlare. Si scopre che c’è stato un grande aumento di persone che muoiono per problemi cardiaci… La nuova normalità delle morti improvvise…

E ci sarebbe uno studio che mostra che le morti improvvise possono essere causate da una certa sostanza sperimentale che è stata iniettata più o meno forzatamente nella popolazione senza dati sulla sicurezza a lungo termine…

Siamo stati tra i primi a mettere in guardia sulle morti in eccesso l’anno scorso, qualcosa che i media mainstream stavano ignorando. Ora le cose stanno andando molto male, sicuramente peggio, con gli ultimi dati provenienti dalla Gran Bretagna.

DEPOPULATION: L’ELOQUENTE CASO DELLA SPAGNA

Nella settimana terminata il 23 dicembre 2022, ci sono stati 2064 decessi in eccesso non correlati a Covid in Inghilterra e Galles. Vedi i dati: QUI.

Ciò significa che c’è stato un tasso di mortalità in eccesso del 20,7% SUPERIORE al normale. Aspetta, aspetta… Oltre 2000 persone morte in una sola settimana, che non sarebbero dovute morire.

E, soprattutto, non sono morti per covid!

E questo in realtà è davvero, davvero brutto se lo si confronta con l’eccesso di morti durante la pandemia. Vedete il grafico seguente…

I punti neri sono il tasso di mortalità medio. Le barre verdi sono decessi in eccesso non correlati a covid e le barre blu sono i decessi in eccesso correlati a covid (ricordiamoci sempre che il tampone da una marea di falsi positivi e di falsi negativi, tampone che è stato alla base delle frode pandemica che abbiamo e stiamo ancora vivendo). Come potete vedere nell’inverno del 2020 e del 2021, ci fu un significativo tasso di mortalità in eccesso correlato al covid. Tuttavia, quest’anno c’è stato un significativo tasso di mortalità in eccesso non correlato al covid, con un picco massiccio proprio a dicembre 2022.

La domanda è: cosa sta causando questo?

Ci sono stati molti decessi per malattie aeree e polmonite, 829 morti in una sola settimana.

IRONIA: più persone sono morte per influenza e polmonite che per covid! E già questo dovrebbe portare le autorità a rinchiuderci tutti in casa nell’attesa delle nuove iniezioni sperimentali aggiornate…

La truffa del covid spiegata con prove alla mano

Ma ciò lascia ancora oltre 1000 morti in eccesso da definire meglio.

Si dà il caso che nelle case private si siano verificati 1120 decessi in eccesso (il 37,5% in più del normale). Molte delle morti in eccesso sono persone che muoiono a casa. Sarebbe ragionevole pensare che una parte significativa di coloro che muoiono a casa potrebbe morire improvvisamente.

E la conferma viene anche da quest’altro studio che sarebbe dovuto andare per giorni e giorni commentato in TV:

mRNA: MIOCARDITI ED INFEZIONI. NUOVI DATI DALLA LETTERATURA

È chiaro che le iniezioni di mRNA dovrebbero essere ritirate immediatamente, almeno fino a quando non riusciremo a capire perché così tante persone stanno morendo, cosa che stranamente i media mainstream e i politici non sembrano molto inclini a fare per coprire le loro malefatte…

MA PIU’ TEMPO PASSA E PEGGIO SARA’ PER TUTTI, LORO COMPRESI…

Cosa dicono? Dicono che la malattia del covid può aver, di fatto, innescato le problematiche cardiache come le miocarditi, al pari dei farmaci sperimentali…

MA… MA… Come sempre vengono immediatamente SMENTITI E SBUGIARDATI! In quelle che per loro sono mere OPINIONI BASATE SUL NULLA ASSLUTO!

PRIMO STUDIO:

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC8941843/

Già questo lavoro con 50 autopsie aveva chiarito che l’infezione da covid non causa miocarditi.

SECONDO STUDIO:

L’esplosione delle miocarditi non è avvenuta con l’avvento del COVID come ci dicono molti esperti in TV, ma con l’avvento delle brodaglie che sarebbero servite per prevenire il COVID stesso. E’ bastato estrapolare meri dati grezzi da Israele e da 40 ospedali USA… E’ stato facile… Che dite?

https://jamanetwork.com/journals/jama/fullarticle/2782900

TERZO STUDIO:

Studio canadese rileva che la terza dose booster provoca un “più alto” rate di miocarditi nei ragazzi di 12-17 anni. Perchè allora continuano a consigliarla ai bambini SANI????

https://www.cmaj.ca/content/194/45/E1529

E PER CONCLUDERE…

Anche dai dati tedeschi si conferma l’aumento dell’incidenza delle miocarditi dal lancio delle brodaglie tossiche. Ovvero primavera-estate 2021.

Per favore condividete questo articolo per far sapere a tutti cosa sta succedendo e come le iniezioni di mRNA sono in realtà NEGATIVE quando si tratta di proteggere le persone dall’essere ricoverate in ospedale con covid!

Tutto ciò che è scritto in quest’articolo è stato assemblato con post scritti da Angelo Rossiello nel canale TELEGRAM di evolutamente che vi invitiamo a seguire assiduamente: https://t.me/evolutamente

SOSTENETECI APPROFONDANDO LA GENESI DELLA TRUFFA DEL COVID ACQUISTANDO UN NOSTRO BEST SELLER INTERNAZIONALE.

Pensate che queste pandemie siano vere? Lo sapete che è tutto un barbatrucco? Lo sapete che i virus non sono la causa della malattia? Che tipo di malattia è allora la COVID? Come ci possiamo difendere? Come si trasmette in realtà la malattia? Come si spiegano questi misteri?

IL MITO DEL CONTAGIO lo trovate solo su Amazon o sul nostro shopping, grazie al coraggio dello scrivente che lo ha pubblicato per la sua piccolissima casa editrice. Lo trovare anche su IL GIARDINO DEI LIBRI e su MACROLIBRARSI.

 

 

Articoli recenti…

GERMANIA: DEPOPULATION 2023

GERMANIA: DEPOPULATION 2023

Oggi vi mostro la PROVA MATEMATICA CHE LE MORTI IN ECCESSO che si registrano e si sono registrate in tutto il mondo...

SVEZIA: DEPOPULATION 2023

SVEZIA: DEPOPULATION 2023

i dati sul tasso di natalità della Svezia rimangono gravemente soppressi in un modo pazzesco e senza precedenti. Si...

GIAPPONE: DEPOPULATION 2023

GIAPPONE: DEPOPULATION 2023

Nei giorni appena trascorsi, hanno fatto scalpore le dichiarazione del primo Ministro giapponese: Nella sua apertura...

LE BASI DELLA VITA: ACQUA E SOLE

LE BASI DELLA VITA: ACQUA E SOLE

ACQUA CRISTALLINA E I MITOCONDRI: LE BASI DELLA VITA: ACQUA E SOLE Tutto il nostro lavoro è basato su come aiutare la...