I cosiddetti “vaccini” per il COVID-19 sono armi biologiche perfette

I cosiddetti “vaccini” per il COVID-19 sono armi biologiche perfette, se progettate all’uopo o per un errore di progettazione non si sa. Fatto sta che si incorporano nel DNA umano. E probabilmente stanno rovinando l’embriogenesi. Quando in TV il “complottista” di turno esclama che questi farmaci sarebbero “sperimentali” e soprattutto “genici”, questo viene totalmente ridicolizzato … Leggi tutto I cosiddetti “vaccini” per il COVID-19 sono armi biologiche perfette