close
Comanda più il cibo o il sonno/ambiente?

Comanda più il cibo o il sonno/ambiente?

22 Marzo 2019caloriecibodietasonno343Visualizzazioni

SI SA DA MOLTI ANNI… MA… Comanda più il cibo o il sonno?

Messaggio per i guru del cibo e delle calorie:

La perdita di sonno può modificare l’assunzione e la spesa energetica. Questo studio si poneva l’obiettivo di capire se la limitazione del sonno potesse influire sull’effetto della dieta a ridotto contenuto calorico sul dimagrimento.

All’uopo i bravi ricercatori hanno progettato uno studio crossover randomizzato a due periodi ed in due differenti condizioni.
Lo studio è stato effettuato con tutti i crismi in un Centro di ricerca clinica universitaria e laboratorio del sonno, purtroppo sotto luci artificiali.

pazienti
10 adulti in sovrappeso non fumatori (3F/7M); media (SD) età 41 (5) anni; indice di massa corporea 27,4 (2,0) kg/m2.

Intervento
14 giorni di moderata limitazione calorica con 8,5 o 5,5 ore di sonno notturno.

misure
Primaria: perdita di massa corporea grassa e magra. Secondario: cambiamenti nell’utilizzo dei substrati, dispendio energetico, fame e concentrazioni di ormoni metabolici sulle 24 ore.

risultati
La riduzione del sonno ha ridotto del 55% la frazione di peso perso come grasso (1,4 vs 0,6 kg con 8,5 vs 5,5 ore di sonno, P = 0,043) e ha aumentato la perdita di massa corporea magra del 60% (1,5 vs. 2,4 kg, P = 0,002). Questo è stato accompagnato da marcatori di miglioramento dell’adattamento neuroendocrino alla restrizione calorica, aumento della fame e uno spostamento del relativo utilizzo del substrato verso l’ossidazione di meno grassi.

conclusioni
La quantità di sonno umano contribuisce al mantenimento della massa corporea esente da grasso (massa magra) in momenti di riduzione dell’apporto energetico. La mancanza di sonno sufficiente può compromettere l’efficacia degli interventi dietetici tipici per la perdita di peso e la relativa riduzione del rischio metabolico.

RIFERIMENTO:

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC2951287/

INOLTRE:

L’effetto del sonno sul grasso corporea sta diventando più chiaro. Sia troppo che troppo poco sonno possono fare ingrassare.

RIFERIMENTO:

https://www.sciencedirect.com/science/article/pii/S0262407910605155

MIO COMMENTO:

Questi due studi di 10 anni fa avrebbero già dovuto fare aprire gli occhi ai vari guru del cibo e del calcolo delle calorie che la luce in cui viviamo comanda e non certo il cibo che è elemento del tutto secondario…
Calcolo delle calorie che in quest’ottica diventa davvero un’esercizio assurdo e ridicolo.
Da notare che se si dorme di meno… Contro-intuitivamente si perde meno massa grassa e TANTISSIMA MASSA MAGRA!
Sapete per sportivi seri e professionisti questi dati che implicazioni possono avere?

Amici amanti del calcolo delle calorie fateci e fatevi un favore, buttate i vostri strumentini sofisticati nella spazzatura unitamente ai fogli excel con i vostri inutili schemi dietetici al milligrammo.

Inoltre quando vi propongo di leggere il mio libro, non rispondetemi che “dormite già molto bene”, perchè nella totalità dei casi ciò non corrisponde al vero se vivete immersi nelle luci artificiali la sera in particolare e non fate una VITA SECONDO NATURA. La vostra è solo una banale percezione di dormire bene.
Un famoso medico che mi diceva la stessa cosa, ovvero di non avere bisogno del libro perchè dormiva bene, ha mostrato seguendo un mio protocollo, di dormire ben 30 minuti in più di fase REM (totale delle ore dormite inalterato)… Sapete questo cosa significa?
Una qualità delle vita infinitamente superiore! INFINITAMENTE!

Il libro lo potete trovare su Amazon Prime in super-offerta a 25 euro o sul nostro shopping di riferimento (dove vi prego di acquistare per una serie infinita di motivi):

Insonnia. Il male del nuovo secolo

APPENDICE PER NERD

Se vuoi leggerla mi devi offrire un caffè.

Cara amica/o, se vuoi continuare a leggere l'articolo completo "Comanda più il cibo o il sonno/ambiente?", puoi offrirci un caffè al tavolino tramite PayPal al costo di EUR 1.. I costi di gestione del blog sono diventati insostenibili per le nostre tasche. Se vuoi sostenere la corretta controinformazione e la tua consapevolezza o semplicemente avere una seconda opinione, dacci una tua mano! Le notizie che ti offriamo non le troverai da nessuna altra parte! Grazie di cuore!
(Visited 346 times, 1 visits today)
Angelo

Angelo

Angelo 50 anni, ingegnere, papà di una bellissima figlia, ex ciclista e triatleta agonista con alcuni risultati apprezzabili. Dal 2004 ha sperimentato su se stesso la dieta paleo abbinata allo sport di endurance e seguito decine di altre esperienze analoghe su, forum tematici, di altri atleti ed appassionati come lui. Uno degli organizzatori dell'evento "paleomeeting", past president, attuale segretario e socio fondatore del SIMNE (Società Italiana di Medicina e Nutrizione Evoluzionistica)

AUTOIMMUNITA’ E MELATONINA

Le interviste di evolutamente.it: Lorenzo Zarone