BISOGNA INTEGRARE LA VITAMINA D? VISIONE QUANTISTICA. (PARTE 3)

Scritto da Angelo

Categorie: integratori | Salute

Tag: sole | vitamina D

19 Giugno 2019

PARTE 1

PARTE 2

In quanto tale, la ricerca scientifica, così come la vita, è sempre condotta lungo la linea irregolare e mutevole tra ciò che sappiamo e ciò che non sappiamo. Molti indizi allettanti emergono in questo casino megagalattico, ma la scoperta finale spesso rimane sfuggente perché non prestiamo attenzione alle novità correlate all’ordine e alla sua sequenza di eventi. Il DHA ha preceduto la fotosintesi e l’esplosione del Cambriano è apparsa prima che le reti alimentari si sviluppassero, così il sole ha dovuto ordinare la vita prima di passare questo lavoro al cibo. Le novità e le innovazioni nella scienza condividono le stesse dinamiche, dove una novità promuove un’altra innovazione per costruire la complessità di cui la vita ha bisogno per sfruttare l’energia e limitare l’entropia.

Viviamo dell’energia proveniente dal cibo che mangiamo grazie delle frequenze di luce sepolte negli elettroni degli alimenti (ed è per questo che la dieta paleo fatta col cibo vero i primi tempi funziona alla grande in una persona con un potenziale redox molto basso!). Tutte le proprietà chimiche di qualsiasi sostanza dipendono solo da un numero: il numero di elettroni. Questo è il motivo per cui tutto il cibo si scompone in elettroni e viene processato dalle proteine ​​respiratorie progettate per decifrare il codice della luce nei nostri mitocondri. Quell’energia però dovrebbe venire dal sole e da nessun’altra parte. Oggi proviene, oltre che dal cibo che dobbiamo “lavorare”, anche da luoghi che possono farci del male (uno è la nostra calda casa!). La fotosintesi forma l’INTERA rete alimentare sulla Terra. Pertanto, questo è il motivo per cui se due persone ricevono la stessa quantità di energia da un dato numero di calorie nel cibo possono: una ingrassare e l’altra no. E’ così banale…

Paleo te la mostrano come un cartone animato della Disney. Ti dicono di mangiare carne, pancetta da bestie nutrite ad erba per far sparire tutti i problemi. Ci facciamo ridere dietro come polli…

Mangiamo cocco, tuberi e altre minchiate promosse dal marketing che vengono dall’altro capo del mondo e che hanno fatto la fotosintesi in un areale diverso e chissà prima di arrivare sopra le nostre tavole quanto tempo sono stati al chiuso e/o sotto luci artificiali…

IL CALLO SOLARE (ed altro)

Quandola paleo da sola non funziona, ti dicono di andare in palestra e di acquistare integratori, intanto ti alleni  sotto un “sole alieno” ed ti ingozzi di nonoparticelle ed altre cose inutili. Nelle loro palestre ti predisponi ad un’altra malattia come la stanchezza surrenale o una condizione autoimmune con i mitocondri stressati sia dalle luci che dall’attività intensa glicolitica (qualcuno, almeno questa, te la risparmia). La maggior parte dei loro leader hanno un pensiero lineare ed appiattito; ed a sua volta ha le patologie di sopra o ha la “panza”! Ti sei mai chiesto perché? “Fare la paleo” ti fa sentire meglio per un periodo breve, prima che la realtà arrivi nuda e cruda come una mannaia! Solo lì ti rendi conto che i loro meme possono riportarti indietro decenni nella tua vera battaglia perché ti concentri sul cibo e sull’esercizio fisico e non sulla LUCE che controlla il meccanismo circadiano, che a sua volta controlla la rotazione di elettroni e protoni all’interno dei mitocondri. Devi riparare i tuoi cicli di illuminazione prima di fare qualsiasi altra cosa con la dieta o l’esercizio. Questa è l’essenza di tutto. Questa è la realtà del mondo in cui viviamo oggi. Abbiamo creato un pianeta alieno perché l’uomo ha inventato un sole finto con un’alta temperatura del colore (e bassa potenza irradiante) e noi tutti ci viviamo immersi 24/24 7/7. Quel “sole” ci sta uccidendo tutti a vari livelli in base a quanto ne assumiamo attraverso le nostre superfici.

Il grande discorso all’UNICEF del MEDICO (!!!!!) tedesco Alexander Wunsch

PARTE 4

PARTE 5

PARTE 6

PARTE 7

 

Articoli recenti…

PANDE-TRUFFA: UPDATE CANADA

PANDE-TRUFFA: UPDATE CANADA

Abbiamo già visto che l'ultimo jingle governativo che se sei vaccinato e tridosato ti salvi dalla terapia intensiva e...