AVETE PAURA DEI GERMI? ESPONETEVI AL SOLE!

Scritto da Angelo

Categorie: Salute

Tag: germicida | sole | UVC

20 Ottobre 2017

Adattamento: Angelo 

La luce compresa tra 250 e 270 nm è la UVC. Questa lunghezza d’onda spaventa “big pharma” per un solo motivo:


La grande industria farmaceutica vi ha convinti che questa frequenza provochi danni diretti al DNA delle cellule umane, quindi DEVE essere evitata.

Questo meme è vero?

No, non lo è!

Perché persiste?

Perchè se l’uomo sfruttasse le frequenze del sole in questa zona, non ci sarebbe più bisogno di vendere tanti farmaci per curare un sacco di malattie.

Questo è il motivo per cui esiste una gran confusione su questo tema e del perchè siano stati eseguiti pochissimi trial in merito. Ne siamo certi!

In sintesi, nel corso degli ultimi anni si è appurato che l’irradiazione di raggi UVC è altamente battericida.

Tuttavia, l’utilizzo di un’illuminazione UVC per la profilassi e il trattamento delle infezioni localizzate è ancora in fase iniziale di sviluppo a causa della influenza di BIG PHARMA che ci specula

La maggior parte degli studi si è limitata a lavori in vitro ed ex vivo, mentre gli studi sugli animali in vivo e gli studi clinici sono molto più rari. Il maggiore vantaggio dell’utilizzo degli UVC al posto degli antibiotici è che gli UVC potrebbero eliminare i microrganismi e patogeni resistenti molto più rapidamente senza effetti collaterali sistemici. In alcuni casi gli UVC possono essere molto più efficaci rispetto agli antibiotici comunemente usati.

Anche le frequenze blu (400-470 nm) e Near infra-red hanno mostrato poteri germicidi su alcune specie.

TUTTO QUESTO E’ SCIOCCANTE! E solo noi di evolutamente.it divulghiamo queste notizie in Italia ed in rete.

(adattato da un post del grande dr. Kruse)

RIFERIMENTO: qui

Il dr. Holick è il massimo esperto mondiale sulla Vitamina D, leggiamo cosa ci dice sul presunto rapporto sole-cancro.

Secondo Holick l’esposizone al sole non causerebbe il cancro!

Articoli recenti…