close
AUTISMO ED AMBIENTE

AUTISMO ED AMBIENTE

18 Gennaio 2019autismo100Visualizzazioni

Anche l’autismo, come TUTTI i problemi cronici moderni hanno un bias “equatoriale”… Ovvero più ci allontaniamo dall’equatore e più la prevalenza del disturbo aumenta.

di Angelo

In questo caso vediamo che più ci esponiamo al sole e più il rischio diminuisce. Secondo gli autori per un fattore “vitamina” D. Per quanto mi riguarda c’è ben altro sotto, oltre ovviamente alla vitamina D…

Il problema di queste malattie mitocondriali è l’ambiente in cui viviamo, illuminato in modo assolutamente alieno ed innaturale. 
E la malattia nasce già durante la gravidanza…
Se comprate il mio libro potreste imparare a gestire l’ambiente in cui vivete rendendolo più salubre… E vicino alla Natura.

E la Natura stupisce sempre quando si capisce come lavora al livello submolecolare…

RIFERIMENTO:

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/24494049

INGEGNERIA AL SERVIZIO DELLA MEDICINA.

Il libro potete comprarlo qui:

Insonnia. Il male del nuovo secolo

(Visited 75 times, 1 visits today)
Tags:autismo
Angelo

Angelo

Angelo 50 anni, ingegnere, papà di una bellissima figlia, ex ciclista e triatleta agonista con alcuni risultati apprezzabili. Dal 2004 ha sperimentato su se stesso la dieta paleo abbinata allo sport di endurance e seguito decine di altre esperienze analoghe su, forum tematici, di altri atleti ed appassionati come lui. Uno degli organizzatori dell'evento "paleomeeting", past president, attuale segretario e socio fondatore del SIMNE (Società Italiana di Medicina e Nutrizione Evoluzionistica)

Altro scoop di evolutamente.it sui vaccini! DIFFIDA A BURIONI ED ALTRI…

LAMPADA FIRE-WAVE O IR-WAVE? Come scegliere?