Alcuni studi dimostrano che il fumo della cottura provoca il cancro ai polmoni

Scritto da Angelo

Categorie: Salute

5 Settembre 2015

di Sue Woledge (NaturalNews)
Traduzione ed adattamento: Angelo

friggere

E’ noto che fumare può provocare il cancro ai polmoni, tuttavia ci sono molti casi di cancro al polmone diagnosticati in persone che non hanno mai fumato nella loro vita. Quindi, se non è mai fumato, come mai a queste persone è venuto il cancro al polmone? Gli studi indicano che potrebbe essere semplicemente il modo di cucinare il cibo.

Il legame innegabile tra fumo di tabacco e cancro ai polmoni è stato dimostrato molti anni fa, ed il pericolo del fumo è stato inculcato nella coscienza pubblica per decenni. Tuttavia, mentre il cancro del polmone è comune tra i fumatori è anche regolarmente diagnosticato in alcuni soggetti che non hanno mai fumato. Questa cosa ha portato alcuni ricercatori ad eseguire studi approfonditi su pazienti affetti da cancro del polmone, nel tentativo di cercare di scoprire altri fattori che possono aumentare il rischio di questa brutta patologia.

Le statistiche mostrano che i tassi di cancro al polmone nei non fumatori in tutto il mondo sono molto più alti nelle donne che negli uomini ed, in particolare, nelle donne cinesi,  anche se le statistiche ci dicono che queste donne fumano mediamente molto meno delle donne occidentali. Per questo motivo, molti studi sono stati completati in Cina negli ultimi anni, nel tentativo di individuare le possibili cause del cancro del polmone in questi non fumatori.

Il fumo da frittura può provocare il cancro.

Ciò che i ricercatori hanno scoperto è che il modo in cui i cinesi cucinano il loro cibo potrebbe essere una probabile causa della malattia. Per essere più precisi: friggere il cibo, ed i vapori emessi da quel cibo durante la cottura, sembrano essere la ragione di questi alti tassi di cancro del polmone nelle donne cinesi. L’evidenza indica che i fumi inalati durante la frittura possono provocare il cancro ai polmoni nei non fumatori ed essere un rischio ancora più elevato di cancro al polmone nei fumatori.

Friggere il cibo è tradizionale nei paesi asiatici ed è considerato, da molti, come uno dei modi più sani per cucinare il cibo in quanto sottopone il cibo ad alte temperature per un solo un breve periodo di tempo. Questo metodo di cottura lascia le verdure più turgide e meno ‘cotte‘ rispetto a molti altri metodi, ma mentre semplicemente mangiare fritti potrebbe essere persino salutare, cuocere friggendo invece potrebbe portare ad un aumento del rischio di cancro ai polmoni.

Uno studio si è concentrato sui fumi rilasciati dalla carne fritta, mentre altri studi si sono concentrati sui fumi di oli utilizzati per cucinare il cibo. Mentre questi studi indicano che la cottura e mescolare il cibo durante la fruttura potrebbe essere un rischio reale per quanto riguarda il cancro ai polmoni, invece non hanno raggiunto alcuna conclusione specifica su quali alimenti potrebbero rappresentare un rischio per chi li cucina. Tuttavia, vi è qualche evidenza che i fumi rilasciati dall’olio di colza in particolare, possono essere motivo di preoccupazione.

Fonti:

http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/11804682

http://cebp.aacrjournals.org/content/9/11/1215.full

http://www.greenhealthwatch.com

http://legacy.library.ucsf.edu

http://www.nytimes.com

Cottura si, cottura no…

Articoli recenti…