close
Conferenza Body Manual. Il corpo umano: istruzioni per l’uso (Fermo, lì 7/9/2015)

Conferenza Body Manual. Il corpo umano: istruzioni per l’uso (Fermo, lì 7/9/2015)

di Angelo:

Copertina

Lunedì scorso ho avuto il grande piacere di rincontrare Flavio Leonori, che avevo già conosciuto in occasione dell’epocale congresso “Nutrire la Salute e la Performance per un Benessere ETICO”, ed assistere ad una sua bellissima conferenza nella splendida sala dei ritratti di Fermo. Conferenza molto partecipata, tanto che la sala era stracolma di persone, qualcuna rimasta persino in piedi.

Falvio è un bravissimo Health Coach, Personal Trainer e Consulente Nutrizionale ma, a mio modesto vedere, soprattutto un “motivatore” di altissima caratura.
Invito tutti i nostri lettori a seguirlo dalla sua pagina facebook e leggere il suo interessante blog.

Ci tengo a dire che la conferenza era no-profit e Flavio ha dichiarato pubblicamente di non avere alcun conflitto d’interesse.
Ho ammirato Flavio soprattutto per la disinvoltura con la quale si è approcciato ad un pubblico che per la maggioranza non conosceva per nulla le tematiche a noi care. Sfido chiunque di noi ad affrontare una platea di persone comuni che non hanno mai sentito parlare di dieta paleo con i vari annessi e connessi e, con temi forti, che vanno a minare le radicate convinzioni della quasi totalità delle persone che vivono in occidente.
Ho assistito a molti congressi sul tema, ma l’uditorio era sempre formato da persone che comunque avevano un minimo di infarinatura…
Nonostante questo, chi assisteva, ha seguito la conferenza in religioso silenzio, scrosciando, quando necessario, calorosi e sinceri applausi.

IMG-20150907-WA0013

Flavio ha, molto carinamente, citato come riferimento, sia sulla brochure dell’evento che pubblicamente, il nostro blog e la mia persona “costringendomi” ad alzarmi per ricevere un immeritato applauso che, però, mi ha sinceramente emozionato. Grazie di cuore Flavio!

In breve ed in pillole:

La salute pubblica è la più grande e grave emergenza dell’umanità. I costi sanitari sono in continua costante ascesa tanto che, tra non molto, le economie dei paesi occidentali potranno persino andare in default e non si potranno garantire cure a tutti.
Il farmaco normalmente non cura ma spegne banalmente il sintomo che normalmente è sinonimo di malessere che resta.

Il nemico pubblico numero uno è l’infiammazione.

La membrana cellulare è più importante del nucleo, cosa che si è scoperta da relativamente poco tempo.
Importante tenere in salute il nostro intestino mangiando i cibi idonei. Infatti siamo qual che mangiamo.

Le aziende farmaceutiche non creano cure ma solo clienti. Fanno business…

E’ seguito un excursus sull’inganno del colesterolo, grassi saturi, statine… Benefici che lui stesso e chi segue hanno avuto con il metodo che viene spiegato in grandi linee di seguito.

1

Flavio ha ideato un suo metodo nutrizionale che ha chiamato MED (Molecular Evolutionist Diet)

Non si contano le calorie.

Il nutrimento più importante è l’ossigeno e noi tutti respiriamo male.
Il consiglio che ha dato è quello di fermarci 3 volte al giorno e fare 10 respiri profondi trattenendo l’aria per 10-15 s.
(già mi ero dimenticato di farlo…)…

La respirazione ed il movimento aiutano la depurazione del sistema linfatico.

Il secondo elemento è l’acqua infatti siamo spesso disidratati perchè abbiamo perso la capacità di “sentire” lo stimolo della sete. Il nostro corpo è fatto per la maggioranza di acqua e bisognerebbe bere giornalmente circa 1/30 in peso di acqua rispetto al nostro peso totale corporeo (es. un soggetto che pesa 60 kg dovrebbe bere 2 litri di acqua al giorno).

2

Flavio consiglia di bere acqua alcalina più volte al giorno. Basta spremere un po’ di limone, aggiungere acqua, ed il gioco è fatto.

Il terzo punto in ordine d’importanza del suo metodo è l’attenzione all’equilibrio acido-basico.
Per cui ad una porzione di proteine animali basta aggiungere 2 porzioni di verdura (preferibilmente una cotta ed una cruda) ed un frutto.

Il quarto punto è la nutrizione puntando ad un’alimentazione di stampo certamente paleolitico ma con una particolare attenzione a mantenere un equilibrio di macronutrienti (ndr. di derivazione zonica anche se non rigida).
Ad ogni pasto principale dovranno esserci grassi buoni (per es. cocco, frutta secca…), proteine nobili (preferibilmente da uova da galline libere di razzolare, pesce pescato e carni grass fed) oltre a buone dosi di frutta e verdura.

ritratti

 

La MED (Molecular Evolutionist Diet) propone una colazione abbondante, un pasto medio a pranzo ed una cena parca oltre ai classici spuntini.
Per quanto riguarda la colazione egli stesso tiene una rubrica su facebook dove propone le sue colazioni a chi lo segue.

Integrazione di base: omega 3, vitamina D, vitamina C e Magnesio

Attività fisica: lavori brevi ed intensi
Questa metodologia fa aumentare in numero i mitocondri che sono le centrali termiche del nostro organismo aumentando il metabolismo basale.

riccardo

Il calciatore Riccardo Maniero è seguito da Flavio con ottimi risultati sportivi.
Ha perso 4 kg ed ha segnato 2 goal nell’ultima giornata di campionato.
Oltre a Maniero, Flavio segue, con ottimi risultati anche altri sportivi tra professionisti ed amatori.

Parte finale motivazionale:

Pensare sempre positivo (più endorfine).
Essere positivi fa produrre più melatonina e fa riposare meglio.
Essere negativi fa produrre più negatività e, di conseguenza, più adrenalina e si riposa male.

Thomas
Quest’aforisma che ha letto Flavio ha sempre caratterizzato la mia vita, soprattutto gli ultimi anni.

insieme
Una bella stretta di mano che è un arrivederci come minimo al paleomeeting del 10 aprile prossimo, dove, con ogni probabilità, Flavio sarà uno dei prestigiosi relatori…

(Visited 334 times, 1 visits today)
Angelo

Angelo

Angelo 50 anni, ingegnere, papà di una bellissima figlia, ex ciclista e triatleta agonista con alcuni risultati apprezzabili. Dal 2004 ha sperimentato su se stesso la dieta paleo abbinata allo sport di endurance e seguito decine di altre esperienze analoghe su, forum tematici, di altri atleti ed appassionati come lui. Uno degli organizzatori dell'evento "paleomeeting", past president, attuale segretario e socio fondatore del SIMNE (Società Italiana di Medicina e Nutrizione Evoluzionistica)

MYTH BUSTING: risposta alle più comuni contestazioni da parte dei detrattori del regime dietetico “paleo”. Parte Seconda.

Gli zuccheri aumentano drammaticamente i rischi cardiometabolici